Quando abbiamo smesso di capire il mondo
0 1 0
Libri Moderni

Labatut, Benjamín <1980- >

Quando abbiamo smesso di capire il mondo

Abstract: C'è chi si indispettisce, come l'alchimista che all'inizio del Settecento, infierendo sulle sue cavie, crea per caso il primo colore sintetico, lo chiama «blu di Prussia» e si lascia subito alle spalle quell'incidente di percorso, rimettendosi alla ricerca dell'elisir. C'è chi si esalta, come un brillante chimico al servizio del Kaiser, Fritz Haber, quando a Ypres constata che i nemici non hanno difese contro il composto di cui ha riempito le bombole; o quando intuisce che dal cianuro di idrogeno estratto dal blu di Prussia si può ottenere un pesticida portentoso, lo Zyklon. E c'è invece chi si rende conto, come il giovane Heisenberg durante la sua tormentosa convalescenza a Helgoland, che probabilmente il traguardo è proprio questo: smettere di capire il mondo come lo si è capito fino a quel momento e avventurarsi verso una forma di comprensione assolutamente nuova. Per quanto terrore possa, a tratti, ispirare. È la via che ha preferito Benjamín Labatut in questo singolarissimo e appassionante libro, ricostruendo alcune scene che hanno deciso la nascita della scienza moderna. Ma, soprattutto, offrendoci un intrico di racconti, e lasciando scegliere a noi quale filo tirare, e se seguirlo fino alle estreme conseguenze.


Titolo e contributi: Quando abbiamo smesso di capire il mondo / Benjamín Labatut ; traduzione di Lisa Topi

Pubblicazione: Milano : Adelphi, 2021

Descrizione fisica: 180 p. ; 22 cm

Serie: Fabula ; 365

ISBN: 978-88-459-3518-3

Data:2021

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Classi: 863.7 Narrativa in lingua spagnola 2000- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2021
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 3 copie, di cui 2 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
CIVICA CHIOSTRO 863.7 LAB QUA
(Ristampa: 3., 2021)
BIB552213 In prestito 21/06/2024
S. MICHELE 863.7 LAB QUA
(Ristampa: 6., 2021)
BIB557222 In prestito 08/06/2024
A. MONDADORI B.GO TRIESTE 863.7 LAB QUA
(Ristampa: 6., 2021)
BIB560741 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Ad un certo punto della storia, quando hanno iniziato a sondare il mondo dell'infinitamente piccolo, l'atomo e i suoi elementi, gli scienziati, in particolare matematici e fisici, si sono resi conto che non tutto era spiegabile e prevedibile attraverso formule, per quanto complesse. Così come hanno compreso che i loro studi potevano essere utilizzati per scopi che potevano portare alla distruzione del mondo. Il libro racconta la storia, forse romanzata ma non per questo meno realistica, delle vite e delle intuizioni di questi uomini ancor prima che scienziati.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.