Il canto della felicità
0 1 0
Libri Moderni

Chabas, Jean Francois - Sala, David

Il canto della felicità

Titolo e contributi: Il canto della felicità / Jean-Francois Chabas ; [disegni di David Sala]

Pubblicazione: Roma : Gallucci, 2016

Descrizione fisica: [28] p. : ill. : 32 cm

Serie: Illustrati Gallucci

ISBN: 978-88-6145-983-0

Data:2016

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Le Bonheur prisonnier
Nota:
  • Trad. di Cristina Scalabrini

Nomi: (Autore) (Illustratore) (Traduttore)

Classi: 843.92 Narrativa in lingua francese 2000- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2016
  • Target: elementari, età 6-10
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
CIVICA RAGAZZI R ILL R CHA BIB0509034 Su scaffale Disponibile
PONTE CRENCANO R ILL R CHA SBU169316 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il libro parla del piccolo Liao che un giorno sente una vocina che lo chiama e nota che viene dalla gabbietta d'oro che penzola dal soffitto della sua cucina, incuriosito sale sul tavolo e guarda cosa c'è dentro, e vede un grillo, si ricorda che sua nonna gli disse che quello era un grillo del focolare che portava fortuna alla sua famiglia. Il grillo gli chiede di Liberarlo perché non è contento di stare in gabbia, Liao acconsente e lo libera, il giorno dopo si risveglia con le urla dei genitori perché una stanza sta andando a fuoco e dopo quell'evento la famiglia viene maledetta ma… Il libro appartiene al genere Fantasy ed è un albo illustrato, infatti lo possiamo capire dal grillo parlante e da molto altre vicende, lo definirei molto divertente e lo consiglierei proprio per questo anche perché le immagini sono molto accurate come quella del piccolo Liao che gioca nel suo giardino con il suo nuovo aquilone, molto accurata è pure la scrittura ci sono parole che dei bambini non riuscirebbero a capire infatti la consiglierei a lettori dai 10 anni in su, il testo è accurato e divertente e il carattere delle lettere è molto piccolo.
Anche se prevalgono le immagini sul testo ne consiglio vivamente la lettura perché è molto coinvolgente e ha un significato molto profondo, come in questa frase: " il piccolo Liao pensa che non sia giusto imprigionare qualcuno e impedirgli di essere felice per il benessere di qualcuno, è un errore imprigionare la libertà!"

Ameesha - II B
Scuola secondaria di primo grado, Fincato Rosani, Verona.
Progetto lettura Biblioteca ragazzi Verona

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.