Equivoci e bugie
0 1 0
Libri Moderni

Cannon, Joanna

Equivoci e bugie

Abstract: Una piccola cittadina inglese, un lunedì mattina nell’afosa estate del 1976: Mrs Creasy del civico 8 è scomparsa. I vicini sembrano attribuire questo fatto al caldo insolito, ma Grace, dieci anni, e la sua amica del cuore Tilly non la pensano allo stesso modo. Ispirate da una predica del vicario della parrocchia locale, le ragazzine decidono di investigare, sicure del fatto che se il nostro cuore ci permette di trovare Dio, anche Mrs Creasy può essere trovata e ricondotta a casa con il loro aiuto. E così, mentre la temperatura si impenna e l’asfalto si scioglie, Grace e Tilly vanno di porta in porta alla ricerca di qualche indizio. Quello che scoprono è una incredibile rete di menzogne e segreti legati a un fatto accaduto tempo prima. E intanto che cercano di raccapezzarsi in quel che hanno visto e sentito, viene alla luce una storia ben più grande di loro...


Titolo e contributi: Equivoci e bugie : romanzo / Joanna Cannon ; traduzione di Olivia Crosio

Pubblicazione: Milano : Corbaccio, 2016

Descrizione fisica: 393 p. ; 23 cm

Serie: Narratori Corbaccio

ISBN: 978-88-6700-056-2

Data:2016

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 823.92 Narrativa in lingua inglese 2000- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2016
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 5 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
S. LUCIA 823.914 CANN EQU SBU167315 Su scaffale Disponibile
A. MONDADORI B.GO TRIESTE 823.92 CAN EQU SBU170857 Su scaffale Disponibile
S. MICHELE MAG. 823.92 CAN EQU SBU167993 Su scaffale Disponibile
CADIDAVID 823.92 CAN EQU SBU166493 Su scaffale Disponibile
QUINTO 823.92 CAN EQU SBU167286 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Questo libro è stuzzicante. La scomparsa di Mrs. Creasy coinvolge un attivo vicinato che, negli anni '60, si è solidamente unito per combattere un "mostro". Attraverso gli ingenui giochi estivi di due bambine ordinarie, e per questo visti con una prospettiva simpatica e a volte spiazzante, vengono svelati tanti piccoli dettagli che costruiscono una vicenda occultata ma anche il pregiudizio che si nasconde in ciascuno di noi. Ps. a mio parere, il vero colpevole viene rivelato.

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.