Sei gradi possono cambiare il mondo
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

National geographic society

Sei gradi possono cambiare il mondo

Abstract: Il nostro pianeta è prossimo a una svolta. Il riscaldamento globale non è ancora fuori controllo, ma presto potrebbe esserlo. Vediamo segnali d’allarme ovunque: questa è la sfida dei cambiamenti climatici. Come possiamo formare il riscaldamento globale? Cosa accadrà alla Terra se non lo facciamo? La temperatura continua ad aumentare; ogni grado in più… è critico. Queste sono le frasi minacciose che vengono pronunciate all’inizio di questo documentario. E’ una minaccia reale, oppure si tratta di semplice propaganda? Il clima è solo un terreno in cui si scontrano le diverse ideologie? Ideologie o propaganda, una cosa è sicura: l’inquinamento nel mondo lo abbiamo diffuso noi e noi ne pagheremo le conseguenze, gravi o lievi che siano. Non è facile capire se si stia facendo catastrofismo oppure ci troviamo veramente di fronte ad una svolta epocale, ma diminuire le fonti di inquinamento è comunque un nostro dovere, qualunque siano le minacce che ci vengono dal futuro.


Titolo e contributi: Sei gradi possono cambiare il mondo / National geographic

Pubblicazione: [Roma] : L'espresso, p2008

Descrizione fisica: 1 DVD (46 min.) : color., son

Serie: National geographic video ; 62

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Sei gradi : allarme riscaldamento globale
Nota:
  • Lingue: italiano, inglese
  • Distribuito con diversi periodici

Nomi:

Soggetti:

Classi: 363.73 Inquinamento (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
AUDIOVISIVI DVD3891 CA3891 Su scaffale Disponibile
AUDIOVISIVI DOPDVD3891 CA16739 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.