Hanno ammazzato la Marinin
0 1 0
Libri Moderni

Morbelli, Nadia

Hanno ammazzato la Marinin

Abstract: È la vigilia di Pasqua e Genova è sferzata da una pioggia battente. La redattrice e paleografa Nadia Morbelli, appena rincasata da un noiosissimo viaggio di lavoro, sta per prepararsi un meritato bagno caldo, quando improvvisamente nel palazzo salta la luce. Nadia non presta molta attenzione alla cosa, almeno fino a quando, tre giorni dopo, suona alla sua porta il commissario di polizia, il dottor Prini. Eh sì, perché proprio la sera in cui si stava rilassando nell'acqua bollente, sullo stesso pianerottolo, a pochi passi dal suo appartamento, è stata ammazzata nientemeno che la signora Assunta, la terribile e petulante vicina di casa, per tutti la Marinin. Curiosa e impertinente per natura, Nadia si incaponisce sull'omicidio e inizia a cercare indizi per conto proprio. E tra un salto alla bocciofila con le amiche, quattro chiacchiere al bar e lunghe conversazioni col commissario che assumono tutta l'aria di un flirt, comincia a individuare qualche pista davvero interessante...


Titolo e contributi: Hanno ammazzato la Marinin / Nadia Morbelli

Pubblicazione: Firenze [etc.] : Giunti, 2012

Descrizione fisica: 222 p. ; 22 cm

Serie: a

ISBN: 978-88-09-77613-5

Data:2012

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 Narrativa in lingua italiana. 2000- (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2012
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Barcode Stato Prestabilità Rientra
CIVICA CHIOSTRO 853.92 MORB HAN SBU127821 Su scaffale Disponibile
S. MICHELE
  • Nota di possesso e di provenienza: LS
853.92 MORB HAN
  • Nota di possesso e di provenienza: LS
SBU127053
Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il frizzante temperamento della protagonista sostiene tutto il romanzo.
L'idea di base è buona, ma il filo conduttore si perde qua e là.. Caruccio

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.