Trovati 451 documenti.

 Dei delitti e delle pene
0 0 0
Libri Moderni

Beccaria, Cesare

Dei delitti e delle pene / Cesare Beccaria

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : M. Valerio, 2001

Liberi ;

La scelta
0 0 0
Libri Moderni

Mattia, Luisa <1953- >

La scelta / Luisa Mattia ; con una nuova nota dell'autrice ; postfazione di Valeria Cigliola e Elisabetta Morosini

Nuova ed

Roma : Sinnos, 2018

Z()nafranca

Abstract: Nel libro di Luisa Mattia, La scelta, ci sono quattro protagonisti in terra di mafia. Antonio detto Totò, 14 anni, che vuole emulare il fratello maggiore. Il fratello maggiore Pedro, piccolo malavitoso di quartiere che aspira a salire i gradini del crimine organizzato e per questo è disposto a pagare qualsiasi prezzo. Angelica, adolescente con la voglia di libertà, figlia di un puparo. Michele, padre affettuoso, di professione puparo, affogato nei sogni e nella sua passione per il teatro. L’incontro tra i due fratelli e la famiglia di pupari è causale: una piazza occupata dal teatrino esattamente dove i due fratelli spacciano droga, la voglia di sgombrare il territorio per continuare i propri traffici illeciti, un raid intimidatorio che distrugge il teatro ambulante e mette in fuga i due teatranti. L’intreccio romanzesco si sviluppa in un crescendo di violenze e di drammi esistenziali. Pedro è costretto a uccidere il suo miglior amico per dimostrare al “grande capo” la sua fedeltà al clan e alle regole della malavita. Il mansueto Michele decide di rompere la catena di omertà e di denunciare il delitto, di cui è testimone oculare. Totò sta nel mezzo, combattuto tra la voglia di emulare il fratello e quella di difendere la vita dei pupari, soprattutto quella della giovanissima Angelica, di cui si è invaghito. La Mattia, con il linguaggio dei piccoli bulli di periferia, ci parla di ciò che avviene prima che si compia definitivamente il salto nel mondo dei clan e della mafia. C’è la quotidianità desolante, ci sono le piccole e grandi spavalderie, le mille insicurezze mescolate alla voglia di fuga da famiglie degradate. Anche loro, i bulli di periferia, aspirano a un futuro “rispettabile” che viene identificato con l’organizzazione mafiosa. Sono queste le ragioni che portano tanti giovanissimi a far parte del crimine organizzato. Tano Grasso, nella postfazione al libro, parla di identità e di valori che spingono a diventare mafiosi: la mafia attrae perché stabilisce codici culturali e di comportamento, veicola valori antitetici a quelli di una società democratica e civile ma, nel vuoto identitario e di ideali, questi hanno una presa enorme, soprattutto sugli adolescenti. Il valore del libro sta nella riuscita descrizione di questa fase pre-mafiosa e insieme, nell’indicazione dell’esistenza di una via d’uscita, fondata su valori forti e alternativi a quelli mafiosi.

Dislessia
0 0 0
Libri Moderni

Winton, Alais

Dislessia : guida pratica per ragazzi / Alais Winton

Milano : red!, 2016

Economici di qualita ; 278

Abstract: Avere la dislessia non significa essere destinati a non riuscire nello studio; per compensare questo disturbo, spesso è sufficiente adottare un modo diverso di osservare le cose. L'autrice di questo libro, che soffre lei stessa di dislessia, illustra le tecniche che le sono state utili e che non vengono quasi mai insegnate a scuola. Fornendo una soluzione ai problemi più comuni che gli studenti dislessici devono affrontare, il libro descrive tecniche comprovate per riuscire a leggere, compitare, memorizzare informazioni e gestire al meglio il tempo, oltre a un metodo semplicissimo per evitare di perdere per casa astuccio, libri e quaderni. I trucchi illustrati vi aiuteranno a diventare più organizzati, meno stressati e a prepararvi meglio e con più serenità - a verifiche, interrogazioni ed esami.

La mia vita
0 0 0
Libri Moderni

Volo, Fabio <1972- >

La mia vita / Fabio Volo

Milano : RCS Quotidiani, 2011

Inediti d'autore ; 4

Corpo felice
0 0 0
Libri Moderni

Maraini, Dacia <1936->

Corpo felice : storie di donne, rivoluzioni e un figlio che se ne va / Dacia Maraini

Milano : Rizzoli, 2018

La scala

Abstract: Una madre che non ha avuto il tempo di esserlo. Un figlio mai cresciuto. Tra di loro, i giorni teneri e feroci, sognati eppure vividissimi che non hanno vissuto insieme. E un dialogo ininterrotto che racconta cosa significa diventare donne e uomini oggi.A più di quarant’anni dai versi che hanno disegnato i contorni di un cambiamento possibile – “Libere infine di essere noi / intere, forti, sicure, donne senza paura” – Dacia Maraini riavvolge il filo di una storia tempestosa, quella al femminile, attraverso le parole di una madre a un figlio perduto, il suo, che cammina verso la maturità pur abitando solo nei ricordi. È così che l’immaginazione si fa più vera della realtà, come accade per tutte le donne che popolano i suoi libri – Marianna, Colomba, Isolina, Teresa – e sono arrivate a noi con le loro voci e i loro corpi. Corpi che non hanno mai smesso di cercare la propria via per la felicità, pieni di vita o disperati per la sua assenza, amati o violati, santificati o temuti, quasi sempre dagli altri, gli uomini. Ed è proprio a loro che parlano queste pagine. Agli occhi di un bambino maschio non ancora uomo. Per ricordare a lui e a tutti noi, sul filo sottile ma resistente della memoria, che solo quando l’amore arriva a illuminare le nostre vite, quello tra i sessi non sarà più uno scontro ma l’incontro capace di cambiare le regole del gioco.

 Favole
0 0 0
Libri Moderni

La Fontaine, Jean : de <1621-1695>

Favole / Jean La Fontaine

Ed. speciale in corpo 18 per ipovedenti

Torino : M. Valerio, 2007

Liberi ;

Il profumo
0 0 0
Libri Moderni

Suskind, Patrick

Il profumo : romanzo / Patrick Süskind ; traduzione di Giovanna Agabio

2.ed

Milano : TEA, 2007

Relax ; 1

Abstract: Nel diciottesimo secolo visse in Francia un uomo, tra le figure più geniali e scellerate di quell'epoca non povera di geniali e scellerate figure. Si chiamava Jean-Baptiste Grenouille e se il suo nome, contrariamente al nome di altri mostri geniali quali de Sade, Saint-Just, Fouché, Bonaparte, oggi è caduto nell'oblio, non è certo perché Grenouille stesse indietro a questi più noti figli delle tenebre per spavalderia, disprezzo degli altri e immoralità, bensì perché il suo genio e unica ambizione rimase in un territorio che nella storia non lascia traccia: nel fugace regno degli odori.

Le avventure di Pinocchio
0 0 0
Libri Moderni

Collodi, Carlo <1826-1890> - Collodi, Carlo <1826-1890>

Le avventure di Pinocchio / Carlo Collodi

Treviso : Biblioteca italiana per Ipovedenti B.I.I. Onlus, 2018

I grandi

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le avventure di Pinocchio
0 0 0
Libri Moderni

Collodi, Carlo <1826-1890> - Barbieri, Gino <1913-1989> - Volpicelli, Luigi <1900-1983> - Sforza, Giulio - Scapini, Luigi

Le avventure di Pinocchio : storia di un burattino / Carlo Collodi ; prefazione di Gino Barbieri ; saggio introduttivo di Luigi Volpicelli e Giulio Sforza ; illustrazioni di Luigi Scapini

2. ed

Verona : Cassa di risparmio di Verona Vicenza e Belluno, 1983

Il codice da Vinci
0 0 0
Libri Moderni

Brown, Dan <1964- >

Il codice da Vinci / Dan Brown ; traduzione di Riccardo Valla

Milano : Mondadori, 2006

Leggo facile

Abstract: Parigi, Museo del Louvre. Nella Grande Galleria, il vecchio curatore Saunière, ferito a morte, si aggrappa con un ultimo gesto disperato a un dipinto del Caravaggio, fa scattare l'allarme e le grate di ferro all'entrata della sala immediatamente scendono, chiudendo fuori il suo inseguitore. L'assassino, rabbioso, non ha ottenuto quello che voleva. A Saunière restano pochi minuti di vita. Si toglie i vestiti e, disteso sul pavimento, si dispone come l'uomo di Vitruvio, il celeberrimo disegno di Leonardo da Vinci. La scena che si presenta agli occhi dei primi soccorritori è agghiacciante: il vecchio disteso sul marmo è riuscito, prima di morire, a scrivere alcuni numeri, poche parole e soltanto un nome: Robert Langdon.

Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde
0 0 0
Libri Moderni

Stevenson, Robert Louis <1850-1894>

Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde / Robert Louis Stevenson ; prefazione [di] Sandro Veronesi ; traduzione e note [di] Oreste Del Buono

Milano : Corriere della Sera, c2002

Corriere della sera. I grandi romanzi ; 2

Abstract: Il dottor Jekyll, medico stimato e rispettabile, ultimamente ha un comportamento strano: rifugge la compagnia degli amici di sempre e frequenta un certo signor Hyde, individuo di estrema malvagità e aspetto ripugnante. Ma perché il medico fa testamento in suo favore? Chi è davvero il misterioso Hyde? Ambientata in una Londra allucinata e circospetta - in città è attivo Jack lo Squartatore - questa fantasia nera di Stevenson ha dato corpo e nome all'idea della doppia personalità. Lo sventurato Jekyll, che con le sue polveri e i suoi alambicchi cerca la possibilità di darsi al vizio senza sentire rimorso, è simbolo e vittima dell'ipocrisia sociale.