Community » Forum » Recensioni

Tutta colpa del bosco
0 2 0
Bonalumi, Laura

Tutta colpa del bosco

Cinisello Balsamo : San Paolo, 2019

Abstract: Si conoscono, si incontrano a scuola, si salutano appena, finché un giorno qualcosa cambia. Una parola detta, una frase ascoltata, un incrocio di sguardi e il mondo si capovolge e ci si scopre, all'improvviso, innamorati. Innamorati l'uno dell'altra. Ma... e se a lui non dovessi piacere? E se a lei non dovessi piacere? Nasce così un dialogo muto, fatto di poesie scritte in segreto e mai recapitate. Eppure l'amore pretende di essere condiviso per poter vivere e brillare. E poi c'è un bosco e i boschi, si sa, sono pieni di magia. «Sono qui da tantissimi anni. Da infiniti anni. Eppure, come il loro tenero amore, nessuno». Una storia tenera e delicata come solo l'amore tra due ragazzi.

378 Visite, 2 Messaggi

Si scrivono senza avere il coraggio di avvicinarsi. Prendono lo stesso autobus, vanno nella stessa scuola e passeggiano nello stesso bosco. Ma non riescono ad andare oltre le parole che si rivolgono per iscritto e che neanche si scambiano davvero. Si piacciono. Non c’è pagina che non lo dica. Ma siamo solo noi a leggerlo e loro? Riusciranno mai? La risposta tra le pagine…
****

PM- Il Piccolo Missionario settembre 2019

Gaia Tavoso
2 posts

“Vorrei posarmi sulle tue labbra, vorrei posarci le mie.”

Tutta colpa del bosco è un libro di poesie. Una ragazza e un ragazzo che si conoscono appena iniziano a scriversi poesie di amore. Entrambi vanno alla stessa scuola ma non riescono a parlarsi, e solo attraverso la scrittura riescono a esprimere i loro sentimenti. Nelle pagine del libro sono presenti anche dei disegni che ricordano il bosco (che è un elemento molto ricorrente durante tutto il libro) o altri argomenti trattati durante le poesie. Il libro è semplice da leggere, scorrevole e romantico.

Questo libro racconta di un amore giovanile e semplice. È un amore pieno di dubbio, i due ragazzi non sanno di piacersi e si fanno continui interrogativi l’uno sull’altro. La storia è molte dolce ed è adatta a tutte le età. Le poesie sono molte semplici da comprendere e leggere, non risultano noiose o complesse. All’interno del libro sono presenti anche delle citazioni, sia in inglese che in italiano, che provengono da canzoni o libri famosi e che aiutano in un certo senso a comprendere meglio il sentimento che il libro ti vuole trasmettere. Consiglio questo libro a tutti quelli che vogliono ricordare come era il primo amore e che cercano una lettura leggera.

Gaia Tavoso, Liceo Copernico Pasoli

“Leggere on the road”- Progetto PCTO con la Biblioteca Ragazzi, luglio 2021

  • «
  • 1
  • »

1240 Messaggi in 1116 Discussioni di 159 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.