Community » Forum » Recensioni

Papà sta sulla torre
0 1 0
D'Adamo, Francesco - D'Adamo, Francesco

Papà sta sulla torre

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

Abstract: Nino ha 12 anni quando suo papà, chiamato non a caso ''Testadipietra'', decide di salire sulla Torre, una delle ciminiere della fabbrica in cui lavora, per protestare contro la sua chiusura. Tutto sembra senza speranza finché il migliore amico di Nino, Goffy, gli rivela di aver ricevuto un messaggio dagli Alieni: ''Si risolverà tutto, arriveranno loro a portare Pace, Lavoro & Libertà''. C'è solo un problema: prima di agire vogliono incontrarli presso il vecchio Petrolchimico, un groviglio di tubi e ciminiere abbandonate raggiungibile solo via fiume. Inizia così un viaggio pieno di imprevisti, come il fatto che Cassandra Vu, di cui Nino è segretamente innamorato, si unisca a loro. Lungo il Fiume Nero, i tre amici vivranno un'avventura magica e misteriosa, che li farà crescere e li condurrà, in un succedersi di colpi di scena, verso un finale a sorpresa.

1087 Visite, 1 Messaggi

Che cos’è esattamente la crisi? E la Cig (la cassaintegrazione)? Nino lo sa, nonostante abbia 12 anni. Suo papà è passato per la Cig prima di essere licenziato. All’inizio di questa situazione Nino si vergogna, non più quando Testadipietra (questo il soprannome di papà) è salito sulla torre per protestare. Sono stati 28 giorni davvero grigi, menomale che accanto a Nino c’era il resto della Compagnia della Mutanda! E soprattutto menomale che è figlio di Testadipietra!
*****

PM - Il Piccolo Missionario luglio agosto 2018

  • «
  • 1
  • »

1458 Messaggi in 1292 Discussioni di 199 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online