Community » Forum » Recensioni

Casa Lampedusa
0 1 0
Ferrara, Antonio <1957- >

Casa Lampedusa

San Dorligo della Valle : Einaudi Ragazzi, 2017

Abstract: Sarebbe impossibile ricordare e raccontare tutti gli atti di silenzioso eroismo che da anni compiono gli abitanti di Lampedusa. Antonio Ferrara ha scelto di raccontare la storia di finzione di un ragazzo che rappresenta simbolicamente tutta la popolazione che da sempre si prodiga per accogliere i profughi sbarcati a migliaia su quelle coste. Gesti spontanei di gente semplice, uomini e donne sconosciuti che non hanno mai chiesto nessun riconoscimento e che molti hanno definito meritevoli del Nobel per la Pace. La storia esemplare dell’isola dell’accoglienza. Salvatore è un ragazzo di dodici anni che abita a Lampedusa e non sa nuotare: un isolano che ha paura dell'acqua è inconcepibile! Un giorno sull'isola arriva Khalid, un profugo scappato dalla guerra. I genitori di Salvatore lo accolgono in casa, perché al centro di accoglienza non c'è più posto. Khalid racconta della sua terra, di sua moglie e di sua figlia cadute dal barcone e annegate, della guerra, delle torture subite. Lampedusa per lui è una terra di mezzo, un luogo di passaggio prima di ripartire, ancora verso nord. Quando Khalid se ne andrà, Salvatore lo saluterà come si saluta un vecchio amico, piangendo, e qualche giorno dopo troverà il coraggio di tuffarsi...

1151 Visite, 1 Messaggi

Salvatore e Khalid s’incontrano per caso in una notte. Salvatore tornava a casa, Khalid era sceso dal barcone, aveva ancora indosso il mantello oro che dovrebbe scacciare il freddo. La convivenza tra i due all’inizio è forzata. La famiglia di Salvatore ospita Khalid, facendolo dormire in cucina. E così inizia la loro storia. Una storia che permetterà anche a te di conoscere un po’ di più della magia dell’incontro…
****

PM - Il Piccolo Missionario gennaio 2018

  • «
  • 1
  • »

1458 Messaggi in 1292 Discussioni di 199 utenti

Attualmente online: Ci sono 9 utenti online