Community » Forum » Recensioni

 Donna Lakota
0 1 0
Crow-Dog, Mary

Donna Lakota

Milano : M. Tropea, [1997]

Abstract: Nata nella riserva di Rosebud, nel sud Dakota, Mary è cresciuta in una baracca con una sola stanza, senza acqua corrente ed elettricità e, ovviamente, senza radio e televisione. Rimane perciò all'oscuro di tutta la costosa spazzatura dell'America bianca. Il primo contatto con la civiltà avviene quando, come molti bambini delle riserve, viene mandata in un collegio missionario. Mary si ribella con tutte le sue forze alla rigida disciplina imposta dalle suore, scappa e affronta un precocissimo destino di drop-out. A salvarla sarà l'ondata d'orgoglio tribale che attraversa l'America degli anni Sessanta e nei primi anni Settanta, quando la ribellione travolse anche un'intera generazione di indiani.

1713 Visite, 1 Messaggi

Autobiografia personale e appassionata di una coppia indiana militante, certamente molto scomoda a una parte di società americana.

  • «
  • 1
  • »

1458 Messaggi in 1292 Discussioni di 199 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.