Community » Forum » Recensioni

In solitaria parte
0 1 0
Vecchini, Silvia

In solitaria parte

Palermo : RueBallu, 2017

Abstract: "Le cose che non sapeva, le immaginava. La sua fantasia era senza freni, instancabile e libera, faceva grandi le piccole cose, illuminava quelle oscure, abbelliva le disadorne. Niente era senza senso. Ragionava con le nubi, interrogava alberi e fiori. Accarezzava sassi e legni. Alle lucciole era affezionato in modo particolare. Al loro volo lento, leggero, intermittente. Alla vita breve."

36 Visite, 1 Messaggi

Recensione “In solitaria parte“- Breve passeggiata tra le stanze di Giacomo Leopardi

“La sua fantasia era senza freni, instancabile e libera, faceva grandi le piccole cose, illuminava quelle oscure, abbelliva le disadorne”
Attraverso le pagine di questo viaggio tra le stanze della casa di Leopardi, potremo sentirci parte delle sue giornate e del suo stile di vita immersi fra i vari aneddoti e racconti personali della propria gioventù. Leggendo il testo si può capire ancore maggiormente la sua mentalità e la sua innata natura poetica . Un libro adatto a tutte le età in grado di far conoscere la reale vita del poeta in tutte le sue sfaccettature in un modo originale e scorrevole.

Deborah Regazzini 4^Gsu Liceo C. Montanari, “leggere on the road” - progetto PCTO con la Biblioteca Ragazzi, settembre 2021

  • «
  • 1
  • »

1266 Messaggi in 1135 Discussioni di 167 utenti

Attualmente online: Ci sono 5 utenti online