Community » Forum » Recensioni

Un attimo, tutta la vita
0 1 0
Degl'Innocenti, Fulvia <1966- > - Facchini, Giuliana

Un attimo, tutta la vita

Monte San Vito : Raffaello, 2019

Abstract: Orlando ha 16 anni e adora spostarsi in scooter, per lui è più di un mezzo di trasporto, è quasi una parte di sé. A una festa conosce Angelica e, dopo qualche schermaglia, i due ragazzi si innamorano. Tutto sembra andare bene fino a quando arrivano i primi litigi. Dopo uno di questi, Orlando parte con lo scooter: ha il cuore in subbuglio e presta meno attenzione alla guida. Eppure sa che per rischiare tutto, persino la vita stessa, basta un attimo. E Orlando vivrà sulla sua pelle proprio ciò che in quell’attimo accade.

1042 Visite, 1 Messaggi

“Non si è belli, si è belli solo quando qualcuno ci guarda con lo sguardo che Orlando riservava a lei.”

Il protagonista di questo libro si chiama Orlando, ha 16 anni e ha una grande passione: il suo scooter. Per lui il suo scooter è molto più di un semplice mezzo di trasporto, è una parte integrante della sua personalità, senza la quale Orlando non sarebbe più sé stesso. All’inizio del libro sembra che possa innamorarsi solo e unicamente del suo scooter, ma ben presto scopriamo che non è così, perché una sera Orlando va ad una festa, che gli cambia la vita per sempre, ed è proprio in questa occasione che conosce Angelica e se ne innamora. Come in ogni relazione, specialmente in quelle tra ragazzi di 16 anni, ci sono bei momenti e gioie da condividere così come periodi di litigi e battibecchi e anche se spesso questi ultimi servono per crescere e conoscersi meglio, a volte possono portare a conseguenze anche gravi, se non si presta attenzione a ciò che accade nel mondo che ci circonda, al di fuori della discussione. Dopo aver litigato con Angelica, infatti, Orlando prende il suo amato scooter ma si dimentica di fare caso a ciò che accade nel mondo intorno a lui e presta meno attenzione alla guida, perché è troppo agitato e arrabbiato per quello che è appena accaduto. Nonostante la sua giovane età Orlando sa che basta un attimo per rischiare tutto, anche la vita, ed è proprio lui a provare sulla sua pelle ciò che vuol dire rischiare la vita per un attimo di distrazione.

Ciò che più mi ha colpita di questo libro, ed è anche il motivo per cui mi sento di consigliarlo a ragazzi e ragazze di tutte le età, è come le due scrittrici di “Un attimo tutta la vita” siano riuscite a far comprendere attraverso una storia così semplice e realistica tutto ciò che passa per la testa di un adolescente in un momento di difficoltà come una discussione con una persona a cui tieni. I protagonisti sono due ragazzi di 16 anni completamente diversi tra loro: Orlando è il classico figlio modello, determinato e responsabile e poi Angelica, che personalmente è stata il mio personaggio preferito, una ragazza alta, magra e con uno stile mascolino. Quando si conoscono però, tutto cambia. Io ho 17 anni e spesso nella mia vita mi è capitato di provare la stessa sensazione che probabilmente ha provato anche Orlando mentre stava guidando il suo scooter dopo il litigio con Angelica, e posso dire che questo libro mi abbia fatto rivivere quelle emozioni capendo anche che non bisogna sottovalutare i momenti di difficoltà, specialmente a quest’età. L’adolescenza è un periodo difficile, di cambiamenti e noi ragazzi passiamo da un’emozione all’altra in pochissimo tempo e anche se pensiamo di essere abbastanza grandi e forti per cavarcela da soli, senza l’aiuto di nessuno, non è così. Non dovremmo mai abbassare la guardia specialmente sulla strada, a 16 anni Orlando non aveva ancora tutta l’esperienza che può avere un adulto e mettersi su un mezzo di trasporto quando si sta pensando ad altro o anche per esempio quando si ha bevuto non porterà a nulla di buono, a nessuna età. Un litigio o una discussione non può compromettere la vita di un adolescente che ha ancora moltissime cose da fare e magari anche tanti sogni da realizzare: per questo a mio parere è importante che i ragazzi leggano libri del genere, per rendersi conto di quanto sia importante prestare attenzione alla strada e non sottovalutare mai le situazioni di difficoltà.

Sofia Caramaschi Liceo Classico Scipione Maffei, 2I Comunicazione Web, “Leggere on the road” - Progetto PCTO con la Biblioteca Ragazzi, Giugno 2021

  • «
  • 1
  • »

1462 Messaggi in 1296 Discussioni di 200 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.