Community » Forum » Recensioni

Il buio oltre la siepe
0 1 0
Lee, Harper <1926-2016>

Il buio oltre la siepe

Milano : Feltrinelli, 1992

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 0
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In una cittadina del profondo Sud degli Stati Uniti l'onesto avvocato Atticus Finch è incaricato della difesa d'ufficio di un negro accusato di violenza carnale; riuscirà a dimostrarne l'innocenza, ma l'uomo sarà ugualmente condannato a morte. La vicenda, che è solo l'episodio centrale del romanzo, è raccontata dalla piccola Scout, la figlia di Atticus, un Huckleberry in gonnella, che scandalizza le signore con un linguaggio non proprio ortodosso, testimone e protagonista di fatti che nella loro atrocità e violenza non riescono mai a essere più grandi di lei. Nel suo raccontare lieve e veloce, ironico e pietoso, rivive il mondo dell'infanzia che è un po' di tutti noi, con i suoi miti, le sue emozioni, le sue scoperte, in pagine di grande rigore stilistico e condotte con bravura eccezionale.

859 Visite, 1 Messaggi

“Nessuno ha il diritto di parlare a una persona in quella maniera…” Questa è la storia di Scout, la figlia di Atticus, un avvocato di Maycomb. Lei stessa ci racconta le avventure della sua infanzia, come ad esempio le estati passate con il fratello Jem e l'amico Dill a tentar di far uscire di casa il misterioso vicino Boo Radley. Scout ci racconta come la sua infanzia spensierata sia cambiata quando il padre è diventato l'avvocato difensore di Tom Robinson, un uomo accusato di violenza carnale, un uomo diverso da lei per il colore della pelle. “Il buio oltre la siepe” di Harper Lee è un romanzo di formazione, che affronta tematiche importanti come le discriminazioni e la disuguaglianza sociale davanti alla giustizia. La narrazione è scorrevole. Scout con la sua giovane voce riesce a rendere il romanzo interessante e parla di argomenti importanti rendendoli più leggeri. Il romanzo diventa unico poiché spinge i lettori a riflettere proponendo loro argomenti difficili che vengono osservati con l’ingenuità e la semplicità dei bambini. Consiglio questo romanzo a tutti i lettori che vogliono una lettura importante e accattivante.
Giorgia Paganello Liceo classico Scipione Maffei, 1 B Polis “Leggere on the road” – Progetto pcto con la Biblioteca Ragazzi, Giugno 2021

  • «
  • 1
  • »

1459 Messaggi in 1293 Discussioni di 199 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online