Community » Forum » Recensioni

Il mare non bagna Napoli
3 1 0
Ortese, Anna Maria

Il mare non bagna Napoli

Milano : Adelphi, 1994

Abstract: Il romanzo, nato dall'incontro della scrittrice con una Napoli uscita in pezzi dalla guerra, è in realtà la cronaca di uno spaesamento. La città infatti diventa uno schermo sul quale l'autrice proietta ciò che lei stessa definisce la propria nevrosi: una nevrosi metafisica, una impossibilità di accettare il reale, un orrore del tempo che ogni cosa corrode. Tutto il libro è un grido contro questo orrore, da cui lo sguardo vorrebbe potersi distogliere e non può. Questa edizione è accompagnata da due testi scritti dall'autrice, ripensando questo libro edito la prima volta nel 1953.

1855 Visite, 1 Messaggi
tb025933vr
88 posts

Non stavo leggendo! Era la sua voce che mi accompagnava nelle strade, nelle case, fra la gente di Napoli (e nel suo degrado). Questa è la prima parte del libro ed è stupenda, nella seconda parte si sofferma tantissimo sulla decadenza intellettuale dei suoi ex collaboratori diventando molto monotona.

  • «
  • 1
  • »

1458 Messaggi in 1292 Discussioni di 199 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online