Community » Forum » Recensioni

Un attimo perfetto
0 2 0
Rosoff, Meg <1956- >

Un attimo perfetto

[Milano] : Rizzoli, 2020

Abstract: In una casa color pervinca baciata dal sole, in cui da ogni finestra si vede il mare, quattro fratelli, ragazzi e ragazze tra i tredici e i diciotto anni, madre, padre e due cugini trentenni riempiono quelle giornate spensierate con la spiaggia, i giochi, le serate lunghissime passate tutti insieme cenando in giardino, e un matrimonio da organizzare. Le vacanze sono appena cominciate, l'estate sembra allungarsi all'infinito con la sua promessa di una tranquilla, struggente felicità. Poi arrivano i fratelli Godden: irresistibile e affascinante Kit, scontroso e taciturno Hugo. Tutt'a un tratto, c'è un serpente in paradiso e niente sarà più come prima.

140 Visite, 2 Messaggi

“Un attimo perfetto” di Meg Rosoff è un romanzo di formazione che narra la storia di una famiglia composta dalla protagonista, il fratello Alex, le sorelle Mattie e Tasmin e i genitori. Ogni estate lasciano la caotica Londra per raggiungere la loro casa al mare a Los Angeles, insieme anche a Hope, la cugina del padre, e il suo fidanzato Malcom. Sembrava un’estate come le altre ma tutto cambia quando a cena Hope annuncia di avere due importanti notizie: la prima era che, dopo anni di fidanzamento, lei e Malcolm si sarebbero finalmente sposati a fine estate, l’altra notizia invece era che la sua madrina, Florence Godden, sta girando un film in Ungheria ma la data era stata spostata con poco preavviso. Per questo motivo i suoi figli, Kit e Hugo Godden, staranno da loro. Questi due ragazzi sono l’opposto: Kit è sicuro di sé, affascinante e molto socievole, mentre Hugo, al contrario, è introverso e tende sempre a stare nell’ombra del fratello.
L’arrivo di questi due ragazzi cambierà l’estate di questa famiglia, con nuove amicizie, amori e misteri.
È una lettura molto leggera, scorrevole e coinvolgente.

Arianna Magrella
3CLI Liceo Copernico
“Leggere on the road” - progetto PCTO con la Biblioteca Ragazzi, Giugno 2021

“Tutti dicono che innamorarsi è la cosa più miracolosa del mondo, che ti cambia la vita. Succede qualcosa, sostengono, e allora tu lo sai. Guardi nei suoi occhi e non vedi solo la persona che hai sempre sognato di incontrare, ma quel te stesso in cui hai sempre segretamente creduto, il te stesso che ispira desiderio e piacere, il te stesso di cui nessuno prima di allora si è mai davvero accorto.”
“Un attimo perfetto” racconta l’estate di una famiglia che come ogni anno lascia Londra e si reca nella casa vacanze al mare. Però l’estate in questione si rivelerà diversa dalle altre: un matrimonio in arrivo e due giovani ospiti rendono la vacanza meno tranquilla di quelle passate. I fratelli Kit e Hugo Godden arrivano nella vita di questa famiglia travolgendo l’armonia e la tranquillità estiva. I due non possono che essere più diversi: Kit è solare e amato da tutti mentre Hugo, silenzioso e schivo, non suscita l’affetto della famiglia come il fratello. Tra amori, amicizie, dinamiche di famiglia e intrighi si accorgeranno che nulla è come sembra.
Ho trovato questo libro molto scorrevole e leggero ma non mi ha colpito particolarmente. Infatti, a mio parere, accenna varie situazioni importanti per poi affrontarle velocemente e senza approfondirle. Nonostante ciò ho apprezzato lo stile semplice con cui è stato scritto e alcuni temi importanti su cui ha posto le basi per una riflessione. Lo consiglio a chi ama le storie d’amore e i colpi di scena.
Milena Marconi, Liceo Messedaglia - Progetto PCTO Biblioteca Ragazzi “Leggere on the road”, Agosto 2021

  • «
  • 1
  • »

1275 Messaggi in 1143 Discussioni di 170 utenti

Attualmente online: Ci sono 4 utenti online