Community » Forum » Recensioni

Se la notte ha cuore
0 2 0
Corradini, Matteo

Se la notte ha cuore

Milano : Bompiani, 2020

Abstract: Codini Donna è il curioso nome con cui si presenta al mondo il protagonista di questo romanzo: vestito da chierichetto, fugge dal camposcuola estivo durante una grande festa a cui non vuole prendere parte. Sua complice e compagna è Andra, che non parla e porta un costume da majorette. La notte è lunga e popolata di bizzarri incontri: tra balli notturni e inseguimenti nel buio i due andranno alla ricerca di una serie di messia, le persone che sanno mostrare la bontà del domani tanto da far venir voglia di cambiare l'oggi. Le persone che possono salvarci. Ma nella notte non è facile distinguere l'amico dal nemico: Rodento, Mazurka, l'inquietante Barbara Zagaglia, il cane Asmodeo, la delicata Ortenzia... chi sono? Da che parte stanno? È tutto un incubo, un delirio, forse. Ma il risultato è grandioso se alla fine Andra riesce ad affrontare ciò che le ha tolto la voce e i sogni, e Codini a parlare con suo padre. E l'indomani il mondo non sarà per forza migliore, ma diverso sì. Una storia d'amicizia e rese dei conti, dura e terribile e vitale come l'adolescenza.

1117 Visite, 2 Messaggi

“Alle storie è meglio credere, si vive per quello” Questa frase è tratta dal romanzo di Matteo Corradini “ Se la notte ha un cuore”. Proprio perché vale la pena conoscere nuove storie, consiglio di leggere ciò che Matteo Corradini ha da dire.
Racconta una singolare avventura vissuta da due ragazzi, uno vestito da chierichetto e l’altra da majorette. Essi decidono di allontanarsi dal camposcuola dove stavano passando le vacanze e fuggire. Lungo la strada incontrano degli estrosi personaggi chiamati messia. Sono in tutto sette e hanno un’ abilità sorprendente: riescono a mostrare un futuro così luminoso da fare venire voglia di vivere un presente altrettanto bello.
La mia esperienza con questo libro è stata particolare. Infatti, inizialmente pensavo di aver preso un libro difettoso, dato che i capitoli non seguono un ordine cronologico. Tuttavia, addentrandomi nella lettura ho scoperto che la successione dei capitoli coincide con la narrazione. Questo perché la storia sembra essere ambientata in una sorta di dimensione onirica e i sogni non devono avere senso, come può sembrare non avere senso l’ordine dei capitoli.
Mi sono divertita molto nella lettura perché la storia è molto frizzante. In ogni pagina si può trovare un elemento che sorprende che invoglia la lettura.
Ottavia Perilli
Liceo classico Scipione Maffei-1icom
“Leggere on the road” - Progetto PCTO con la Biblioteca Ragazzi, Aprile 2021

“Tutti siamo di passaggio”. Due ragazzi, Codini Donna e Andra, una notte e tante folli avventure. “Se la notte ha cuore” di Matteo Corradini è un romanzo unico nel suo genere. I capitoli si alternano in un ordine apparentemente disordinato, o forse caotico. La lettura, composta così da flashback e flash-forward, è in realtà molto scorrevole e facile da seguire. L’ordine dei capitoli rende solo più movimentata la narrazione della storia, creando molta suspense e rendendola più reale, come se noi lettori vivessimo con i protagonisti le loro avventure. Il libro è magico, ti cattura lasciandoti senza fiato fino all’ultima pagina. Ogni pagina è semplicemente sorprendente e i personaggi si fanno scoprire parola dopo parola, mostrandoci la loro complessità interiore e facendoti riflettere sulla nostra. Consiglio questo libro a tutti i lettori che hanno voglia di fuggire altrove ma non possono.
Giorgia Paganello Liceo classico Scipione Maffei, 1 B Polis
“Leggere on the road” – Progetto pcto con la Biblioteca Ragazzi, Giugno 2021

  • «
  • 1
  • »

1459 Messaggi in 1293 Discussioni di 199 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online