Community » Forum » Recensioni

La musa degli incubi
0 1 0
Taylor, Laini

La musa degli incubi

Roma : Fazi, 2018

Abstract: La peggiore paura degli abitanti di Pianto si è concretizzata: nella minacciosa fortezza di mesarzio i figli degli dèi sono ancora vivi. Sarai è diventata un fantasma, mentre il Sognatore ha appena scoperto di essere lui stesso un dio dalla pelle blu, l'unico capace di fronteggiare l'oscura Minya, animata dall'implacabile desiderio di vendetta nei confronti degli umani che massacrarono la sua gente. Lazlo si troverà di fronte alla più impensabile delle scelte: salvare la donna che ama oppure tutti gli altri. Ma inquietanti misteri dimenticati chiedono di essere risolti: da dove sono arrivati, veramente, i Mesarthim, e cosa ne è stato di tutti i bambini nati nella fortezza durante il dominio di Skathis? Quando i portali dimenticati si apriranno di nuovo, mondi lontani diventeranno pericolosamente vicini e un inatteso, potente nemico arriverà deciso a spazzare via le fragili speranze di tutti, dèi e umani. Sarai, la Musa degli Incubi, conoscitrice di ogni genere di paura fin da quando aveva sei anni, sarà costretta ad affrontare orrori che neanche immaginava e ad andare oltre i suoi stessi limiti: l'esperienza le ha insegnato che l'odio e il terrore sono sentimenti facili da provocare. Ma come si fa a rovesciare l'odio, a disinnescare la vendetta? È possibile salvare i mostri, piuttosto che annientarli? In questo seguito de "Il sognatore" va in scena lo scontro tra distruzione e salvezza.

5 Visite, 1 Messaggi
LAURA BUFFA
65 posts

Sequel de Il Sognatore. In questo libro si parla delle peggiori paure insite nell’animo degli uomini. Ma non solo. Si parla di divinità onnipresenti ma allo stesso tempo fragili di fronte alla musa degli incubi. Gli abitanti di Pianto devono fare i conti con un destino già predetto, un destino infausto: i figli degli Dèi sono ancora vivi. Il Sognatore ha scoperto di essere in verità una divinità dalla pelle blu, l’unica divinità capace di fronteggiare l’oscura Minya, che vuole vendicarsi su tutta la razza umana. Sarà a questo punto che Lazlo dovrà scegliere fra la donna che ama o il resto del mondo. Ma ciò che si teme di più nel mondo è che i portali possano riaprirsi e causare catastrofi che andrebbero oltre l’inimmaginabile. E sarà a quel punto che Sarai, la musa degli incubi, che convive con la paura fin dalla sua nascita dovrà affrontare situazioni e pericoli che non avrebbe mai immaginato di affrontare…
Consigliato a chi ha già letto il primo libro, Il Sognatore, e chi ama lo stile e il mondo della Taylor.

Laura Buffa
Progetto di tirocinio "La promozione della lettura in biblioteca" gennaio-febbraio 2021

  • «
  • 1
  • »

1071 Messaggi in 986 Discussioni di 111 utenti

Attualmente online: Ci sono 5 utenti online