Community » Forum » Recensioni

Andorra
3 1 0
Cameron, Peter <1959->

Andorra

Milano : Adelphi, 2014

Abstract: Lasciatosi alle spalle San Francisco insieme a quel che gli era necessario lasciare cioè tutto, Alex Fox approda a La Plata, la soleggiata capitale del minuscolo stato di Andorra, dove spera di poter cominciare una nuova vita. E la scelta sembra quanto mai azzeccata: chiunque viva in Andorra viene considerato suo cittadino recita la costituzione, e in effetti sono in molti a mostrarsi subito ansiosi di conquistare le simpatie del nuovo arrivato. Come Mrs Reinhardt, anziana ospite dell'unico albergo in città, che chiede ad Alex di leggere per lei; o Sophonsobia, mattona della potente famiglia Quay, che certo non sarebbe contraria a una liaison tra lui e l'amabile figlia Jean; o i coniugi Dent, che ben presto lo mettono a parte dei lati meno limpidi del loro matrimonio. Man mano che approfondisce le sue nuove conoscenze, sempre più coinvolto nella vita sotterranea di Andorra, Alex si renderà conto di non essere il solo a fuggire dal proprio passato, fino a scoprire le stanze grigie e senza finestre dietro al favoloso scenario. E quando due cadaveri emergeranno dalle acque del porto di La Plata con chiari segni di morte violenta, lui sarà fra i principali indiziati: la tragedia, è fatale, non può essere trascesa, né cancellata o dimenticata.

1705 Visite, 1 Messaggi
tb025933vr
88 posts

All'inizio sembra che non succeda mai nulla, ma poi la storia diventa inquietante e misteriosa. Si percepisce un senso di solitudine che la fuga dal passato non riesce a colmare nonostante una nuova vita in un paese incantato. Cameron ci vuol mostrare come non possiamo fuggire dalle nostre paure, dal nostro passato e da noi stessi. È il suo primo libro che leggo, rimango un po' perplessa, voglio conoscerlo meglio leggendone altri.

  • «
  • 1
  • »

1462 Messaggi in 1296 Discussioni di 200 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online