Trovati 102 documenti.

Come documentarsi sul cinema in biblioteca
0 0 0
Libri Moderni

Carotti, Carlo

Come documentarsi sul cinema in biblioteca / Carlo Carotti

Milano : Editrice bibliografica, 2019

Library Toolbox ; 30

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Lo scopo del testo è quello di fornire una rassegna organizzata di documenti informativi e critici sul cinema: un ricco panorama di repertori, saggi, materiali di approfondimento e di divulgazione. Il volume è indirizzato alle biblioteche piccole e grandi e agli amanti della settima arte.

Mente & cinema
0 0 0
Libri Moderni

Brighenti, Giovanni - Botti, Simonetta

Mente & cinema / Giovanni Brighenti, Simonetta Botti

Bologna : Qudu, 2019

Quaderni blu

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Gli ideatori intendono fornire uno strumento di aggiornamento e formazione per i loro operatori, impegnati sul delicato fronte del disagio mentale. È presente una sezione dedicata alla compilazione di schede di approfondimento. La chiave di lettura, come si evince dal titolo, è la "rappresentazione filmica come metafora della malattia mentale" (cit.). "I film che sono raccolti in questo volume narrano appunto della malattia mentale. È un argomento estremamente importante, infatti molti milioni di persone soffrono o hanno sofferto nella loro vita di una qualche forma di disturbo psichico. Si potrebbero prevenire alcune forme di malattie mentali croniche se un maggior numero di persone fosse consapevole dei sintomi delle malattie stesse. Purtroppo ora non è così" (Giovanni Brighenti). "Il processo che importava innescare era quello di un riconoscimento che permettesse agli operatori di individuare gli aspetti di salienza e di trovare degli elementi di riconoscibilità del soggetto patologico" (Simonetta Botti).

Gentiluomini di fortuna
0 0 0
Libri Moderni

Capanna, Jacopo

Gentiluomini di fortuna : il cinema, la televisione, qualcosa di me / Jacopo Capanna ; prefazione di Masolino D' Amico ; postfazione a cura di Filippo Ascione

Roma : Ensemble, 2019

Varia

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ci sono, come è noto, punti di osservazione privilegiati per guardare e capire ciò che succede, o è successo, intorno a noi. Ci sono, come è noto, storie private che la Storia non racconta, ma senza le quali quella Storia non ci sarebbe stata. L'autobiografia di Jacopo Capanna è una di queste: il punto d'osservazione d'eccezione per poter ricostruire una storia dell'industria cinematografica in Italia. Quarant'anni di film e serie televisive che hanno raccontato il nostro Paese, e il mondo circostante, dal boom economico ai nostri giorni. Jacopo Capanna è stato il pioniere in Italia della distribuzione cinematografica e televisiva, un livornese innamorato di Corto Maltese, che ha saputo mantenere intatto lo stupore, agendo sempre con istinto e intelligenza pratica, buone maniere e fortuna. Una vita avventurosa, da film: impreziosita dalla prefazione di Masolino D'Amico e da alcuni "contenuti extra" curati da Filippo Ascione.

I formalisti russi nel cinema
0 0 0
Libri Moderni

I formalisti russi nel cinema / a cura di Pietro Montani ; con contributi di B. Ejchenbaum ... [et al.]

Milano ; Udine : Mimesis, 2019

Mimesis. Cinema ; 76

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Negli anni Venti del secolo scorso i formalisti russi inaugurarono un approccio al cinema che ne valorizzava, in particolare, il carattere di autentica "scrittura" audiovisiva. Di quell'approccio oggi si fanno apprezzare, oltre all'originale afferenza al vasto territorio di una "antropologia dell'immagine e dei media", il notevole spessore teorico e la sorprendente attualità nel contesto della rivoluzione digitale. Alla traduzione di alcuni testi classici riuniti nel volume che rese note le tesi formaliste sul cinema - Poetika Kino (Poetica del cinema, 1927) - questa raccolta aggiunge i contributi di tre autori - Roman Jakobson, Jan Mukarovsky, Jurij Lotman - che ripresero e approfondirono i temi portanti di quella linea di ricerca.

Fata e strega
0 0 0
Libri Moderni

Freccero, Carlo - Losito, Filippo

Fata e strega : conversazioni su televisione e società / Carlo Freccero, con Filippo Losito

Torino : Gruppo Abele, 2019

Palafitte ; 12

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una conversazione pungente in cui Carlo Freccero racconta l’evoluzione della televisione e del rapporto tra comunicazione pubblica, cultura e società. Un viaggio che parte dalla TV degli sceneggiati e del maestro Manzi per arrivare a quella dei format e dei reality. Dalla televisione pedagogica a quella dal forte impatto social, un percorso fra i media nazionali e quelli commerciali insieme a chi, nella televisione, ci lavora da decenni.

Appunti corsari
0 0 0
Libri Moderni

Crozzoli, Andrea

Appunti corsari : cinema, film, autori e altro ancora / Andrea Crozzoli ; prefazione di Alessandro Mezzena Lona

Venezia : Marsilio, 2019

Saggi Marsilio

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Appunti corsari, ovvero redatti di corsa, costretti dalla vita a procedere spediti, incalzati dall’ansia delle scadenze. Ma anche corsari in quanto gettati all’arrembaggio sulla carta, con incombente urgenza e il furore della passione. Appunti che raccontano, come scrive Alessandro Mezzena Lona nella prefazione, «il dritto e il rovescio di una pellicola. Andando a sbirciare dietro le quinte, per scoprire le fonti dell’ispirazione che abitano la mente dei registi, e dei suoi collaboratori sul set. Per conoscere i presupposti ideali e le mille, intermittenti variazioni che intervengono nel lavoro di ideazione, scrittura, realizzazione, montaggio delle immagini in movimento». Interviste, recensioni, traiettorie tematiche, faccia a faccia con gli autori, aiutano a capire come il cinema ha raccontato, e continua a raccontare, temi nodali del reale. Documentando e fantasticando. Un arco temporale che va dal 1981 al 2018 con interviste, saggi, colloqui mai sbobinati e relazioni mai edite, raccolti e ricomposti per grandi capitoli tematici. Al lettore il compito di verificare e ricostruire questi appunti, tramite una propria ricollocazione, per districarsi attraverso molteplici schegge di cinema disperse tra le pagine, frammenti di un percorso colmo di sollecitazioni, stimoli, appunti e spunti.

Erotismo eversione merce
0 0 0
Libri Moderni

Erotismo eversione merce / a cura di Vittorio Boarini ; con scritti di Pietro Bonfiglioli ... [et al.] ; e con nuovi scritti di Alessandra Cristiani... [et al.]

Nuova ed. / a cura di Fabio Francione

Milano ; Udine : Mimesis, 2019

Mimesis. Eterotopie ; 561

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Nessun potere ha avuto infatti tanta possibilità e capacità di creare modelli umani e di imporli come questo che non ha volto e nome. Nel campo del sesso, per esempio, il modello che tale potere crea e impone consiste in una moderata libertà sessuale che includa il consumo di tutto il superfluo considerato necessario a una coppia moderna. Venuti in possesso della libertà sessuale per concessione, e non per essersela guadagnata, i giovani - borghesi, e soprattutto proletari e sottoproletari - se tali distinzioni sono ancora possibili - l'hanno ben presto e fatalmente trasformata in obbligo. L'obbligo di adoperare la libertà concessa: anzi, d'approfittare fino in fondo della libertà concessa, per non parere degli 'incapaci' o dei 'diversi': il più tremendo degli obblighi. L'ansia conformistica di essere sessualmente liberi trasforma i giovani in miseri erotomani nevrotici, eternamente insoddisfatti (appunto perché la loro libertà sessuale è ricevuta, non conquistata) e perciò infelici." (Pier Paolo Pasolini)

Mutazioni seriali
0 0 0
Libri Moderni

Cabras, Eva

Mutazioni seriali : la stramba vicenda che ha portato l'horror dal cinema al salotto / Eva Cabras

Firenze : Gonzo, 2019

42 Quarantadue ; 1

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cosa lega Alfred Hitchcock a Buffy l'ammazzavampiri? Come abbiamo permesso a maniaci, zombie e mostri di sorta di varcare gli schermi delle nostre case? Le risposte a questi e altri quesiti si celano qua dentro! Introduzione a cura di Antonella Fulci.

Per un cinema di idee
0 0 0
Libri Moderni

Brugnoli, Olinto

Per un cinema di idee : lettura di cinquanta film d'autore / Olinto Brugnoli

Padova : Messaggero, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cinquanta film recenti analizzati e "letti" con la metodologia Taddei. Si tratta di pellicole che hanno qualcosa da dire. Stando alla tradizionale distinzione, anche se non da tutti accettata, si potrebbe dire che i film selezionati non sono film "di genere", ma film "d'autore". Cioè opere che non si limitano a intrattenere lo spettatore, ma affrontano tematiche di notevole interesse e di grande attualità per offrire spunti di riflessione e di approfondimento. Il che non vuol dire film noiosi o pesanti, ma opere che si rivolgono più all'intelligenza dello spettatore che a un'emotività che ben presto svanisce senza lasciare traccia. Dopo una sintesi metodologica, si analizzano le singole opere per arrivare a una vera e propria "lettura" che permetta di cogliere l'idea centrale. Un indice tematico suggerisce l'utilizzo dei vari film in funzione delle tematiche che si intendono affrontare. Alcuni dei 50 film: Bella addormentata (Marco Bellocchio), Io sono Li (Andrea Segre), Mia madre (Nanni Moretti), L'intrepido (Gianni Amelio), Io Daniel Blake (Ken Loach), Miele (Valeria Golino), Promise Land (Gus van Sant), Silence (Martin Scorsese).

Le grandi donne del cinema
0 0 0
Libri Moderni

Perego, Marta

Le grandi donne del cinema : uniche, indomabili, indimenticabili : 30 star che hanno lasciato il segno / Marta Perego ; illustrazioni di Marta Signori

[Milano] : De Agostini, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Con lo sguardo appassionato di una vera cinefila, Marta Perego racconta le storie di trenta star indimenticabili, mettendo in luce gli snodi più significativi e i retroscena meno noti della loro carriera cinematografica, e soprattutto i momenti in cui si sono esposte e messe in gioco per affermarsi come attrici e come donne.

Il vampiro, il mostro, il folle
0 0 0
Libri Moderni

Lago, Paolo

Il vampiro, il mostro, il folle : Tre incontri con l'Altro in Herzog, Lynch, Tarkovskij / Paolo Lago

Firenze : Clinamen, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tanto in "Nosferatu", di Werner Herzog, quanto in "The Elephant Man", di David Lynch, e in "Nostalghia", di Andrej Tarkovskij, si mette in scena l'incontro con un Altro che è lo specchio non voluto di se stessi e dell'ambiente in cui si vive. Il vampiro, il mostro e il folle diventano figure emblematiche per riflettere sulla complessità delle dinamiche che l'incontro con il deviante, con il diverso, produce nelle contemporanee società omologate e massificate.

Attraverso lo schermo
0 0 0
Libri Moderni

Bonati, Maurizio

Attraverso lo schermo : cinema e autismo in età evolutiva / Maurizio Bonati

Roma : Il pensiero scientifico, 2019

Graffiti

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Alle pagine del libro è affidata una rassegna ragionata e commentata della produzione cinematografica mondiale sul tema del disturbo dello spettro autistico. Un viaggio tematico attraverso la storia del cinema fatto di considerazioni, riflessioni e sensazioni per fare luce sul mondo dei disturbi neuropsichiatrici dell'età evolutiva, i cui bisogni complessi sono ancora largamente inevasi. Maurizio Bonati invita il lettore ad acuire lo sguardo sul rapporto tra la settima arte e l'autismo, e l'invito non è rivolto soltanto a chi sperimenta quotidianamente la relazione con bambini e ragazzi autistici ma anche all'appassionato di cinema e allo spettatore occasionale. L'autismo è un modo diverso di percepire il mondo. Per comunicare con chi è in questa condizione è necessario cambiare attitudine e linguaggio, modificare il proprio sguardo, per vedere "attraverso lo schermo".

Piccoli sogni di vestiti e d'amore
0 0 0
Libri Moderni

Brin, Irene

Piccoli sogni di vestiti e d'amore : scritti sul cinema 1939-1946 / Irene Brin ; a cura di Tommaso Mozzati

Milano : Archinto, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Al suo debutto negli anni Trenta, divenne una firma riconosciuta nel contesto «al maschile» del giornalismo italiano. Fu poi, nel dopoguerra, consigliera di bon ton, sotto il travestimento della Contessa Clara; arbiter di mode e tendenze, in contatto con maisons importanti, fra cui Simonetta, Fabiani e le Sorelle Fontana; gallerista raffinata, amica di Salvador Dalí, Alexander Calder e Alberto Burri. La Brin, dalla sua giovinezza, fu però anche una frequentatrice appassionata di sale cinematografiche, una sceneggiatrice, una critica esigente, commentatrice della carriera e dei guardaroba di star e starlettes, da Marlene Dietrich ad Alida Valli, da Hedy Lamarr ad Anna Magnani. Il volume, per la prima volta, presenta una ricca selezione dei suoi scritti «dimenticati», dedicati all'arte luminosa delle pellicole: un lato inedito della scrittura di Irene, ironica e brillante, in grado di gettare uno sguardo caustico sullo star system e i sogni di celluloide.

L'impero del terrore
0 0 0
Libri Moderni

Navarro, José Antonio

L'impero del terrore : il cinema horror statunitense post 11 settembre / Antonio José Navarro ; traduzione di Roberto Curti

Milano : Bietti, 2019

Bietti Heterotopia

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'11 settembre 2001 è una data che non dimenticheremo mai. Le immagini traumatiche dell'attacco terrorista al World Trade Center e il crollo delle Torri Gemelle di New York, ritrasmesse sugli schermi di tutto il mondo, hanno segnato in profondità il XXI secolo. Anche il cinema americano è cambiato profondamente da allora, e con esso l'horror, genere che da sempre è il più capace di assorbire e tradurre in fotogrammi terrificanti le paure più profonde di un intero Paese. Il libro di Antonio José Navarro, fuoriclasse della critica spagnola, per anni selezionatore al prestigioso Festival di Sitges, rilegge l'horror americano prodotto dopo l'11 settembre alla luce degli sconvolgenti eventi storici e delle loro conseguenze sulla società occidentale: la "guerra contro il terrore" in Iraq e Afghanistan, le limitazioni alla libertà personale, gli scandali di Guantánamo e Abu Ghraib, la comparsa di nuovi organismi terroristici come l'ISIS. Analizzando i film di fantasmi e zombi, i remake di classici del genere come La casa e Non aprite quella porta, il filone demoniaco, i finti documentari shock, gli agghiaccianti torture porn come Hostel e Saw, le opere di autori come Rob Zombie, James Wan, Eli Roth, il libro restituisce con sguardo acuto l'America di oggi, mescolando analisi critica e indagine sociologica, con rigore storico e ricchezza stilistica, parlando non solo ai fan dell'horror, ma a tutti coloro che ritengono il cinema uno specchio per capire meglio noi stessi e il mondo in cui viviamo.

Superman & Co.
0 0 0
Libri Moderni

Ghisolfi, Giorgio E. S.

Superman & Co. : codici del cinema e del fumetto / Giorgio E. S. Ghisolfi

Milano ; Udine : Mimesis, 2018

Mimesis. Il caffé dei filosofi ; 118

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I novant'anni dalla nascita di Mickey Mouse e gli ottanta da quella di Superman diventano un'occasione per riflettere sulla natura crossmediale degli eroi della mitologia contemporanea. Dal medium di partenza entrambi si sono diffusi rapidamente ad altri supporti, sviluppando nuove narrazioni e creando, tra la pagina e il grande schermo, le condizioni del loro successo. Un percorso seguito da tanti altri eroi dell'immaginario, compresi quelli dell'universo Marvel creato da Stan Lee. Oggi, nell'epoca della crossmedialità, della convergenza dei media e dei cinecomics, sembra naturale che esista uno stretto legame tra fumetto e cinema, che sussistano una serie di reciproche influenze. Tuttavia il pubblico si chiede ancora quale genere sia più "nobile", quale sia nato prima, se l'uno sia figlio dell'altro, o quanto l'uno dipenda dall'altro. Gli studiosi si sono lungamente impegnati nel tentativo di definire la natura di tale relazione, senza però mai analizzarne i codici con un rigoroso metodo comparativo. Un'operazione al centro di questo libro che, grazie all'ausilio di numerose illustrazioni, si pone come rinnovato momento di discussione e di critica e introduce anche la prima teoria per una semiologia del cinema d'animazione.

I topi grigi (Emilio Ghione 1918)
0 0 0
Libri Moderni

Lotti, Denis

I topi grigi (Emilio Ghione 1918) : il romanzo cinematografico di Za la Mort / Denis Lotti

Milano ; Udine : Mimesis, 2018

Mimesis. Cinema/Origini ; 7

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I Topi Grigi è un serial tra i più lunghi prodotti durante il periodo del cinema muto italiano. Creato e interpretato da Emilio Ghione (1879-1930), fa parte della decennale saga di Za la Mort, un apache che si aggira nei bas-fonds di Parigi, iniziata nel 1914. Per la storiografia cinematografica ha da sempre rappresentato un esempio emblematico di cinema popolare, ispirato a diversi generi e sottogeneri letterari e cinematografici, soprattutto d'Oltralpe. Lungo le otto puntate emergono il racconto nero e il poliziesco, l'esotico di Salgari si intreccia al romanzo dumasiano, mentre l'improbabile e l'inverosimile si confondono con alcuni tratti naturalisti e con il bisogno oraziano dell'angolo al quale il protagonista tende, soprattutto dopo ogni metamorfosi che le mirabolanti avventure e disavventure richiedono al nostro eroe: uno Za la Mort in versione ulissiaca.

Presi in prestito
0 0 0
Libri Moderni

Bussoni, Mario

Presi in prestito : protagonisti del cinema e della letteratura : la storia dietro la leggenda / Mario Bussoni

[Fidenza] : Archivio storia, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In questo volume Mario Bussoni, giornalista e storico, ma soprattutto cercatore di storie, ha deciso di abbandonare i territori di caccia che gli sono consueti, quelli della grandi e drammatiche vicende del '900, per cimentarsi con i racconti che più ha amato nella sua vita di lettore, cercando di scavare col fiuto del segugio fino ad arrivare ad enucleare le storie che stanno dietro la leggenda. Sono esistiti davvero Robinson Crusoe, Robin Hood o Barbablù? Da dove nasce l'ispirazione della drammatica storia del conte di Montecristo? Chi fu il vero Dracula e come nacque la leggenda del principe dei vampiri? Leggendo queste pagine scoprirete che talvolta la verità può essere più fantastica della letteratura e che in ogni caso realtà e narrazione sono spesso così inestricabilmente legate da superare l'aforisma di Cocteau che alla domanda su cosa fosse in fondo la storia, rispondeva che la storia sono fatti che diventano leggenda, mentre le leggende sono bugie che finiscono per diventare storia. Noi, alla domanda su cosa prevalga fra storia e leggenda, almeno nei casi raccontati in questo libro, preferiamo rispondere che alla fine quello che vince è il racconto.

Cinema educatore
0 0 0
Libri Moderni

Lussana, Fiamma

Cinema educatore : l'Istituto Luce dal fascismo alla Liberazione (1924-1945) / Fiamma Lussana

Roma : Carocci, 2018

Studi storici Carocci ; 305

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Confrontando il patrimonio dell’Archivio storico Luce con documenti di prima mano e con fonti archivistiche tradizionali, il volume ricostruisce la storia dell’Istituto Luce dal 1924 al 1945, gli anni cioè che intercorrono tra la fondazione del piccolo Sindacato di istruzione cinematografica, sulle ceneri del quale nascerà L’Unione cinematografica educativa (luce), e il trasferimento dell’Istituto sulla Laguna dopo il crollo del fascismo. Attraverso la storia del Luce, il libro offre un contributo innovativo alla storia del fascismo italiano e alla sua politica culturale, di cui il cinema Luce è stato un pezzo importante, destinato ad avere uno sviluppo sorprendente anche nell’Italia del secondo dopoguerra. A dispetto della prevalente funzione di pura informazione e propaganda che gli viene attribuita, l’Istituto Luce inaugura un originale sistema di comunicazione nazionalpopolare: nel corso degli anni Trenta, nella catastrofe della guerra e poi nella difficile ricostruzione morale e materiale del paese, le sue cineprese ritraggono con straordinaria forza evocativa anche la vita quotidiana, le tradizioni, le emozioni di tutti gli italiani.

Le forme informi della frontiera
0 0 0
Libri Moderni

Chiariglione, Giancarlo

Le forme informi della frontiera : lo sguardo del cinema western sulla storia americana / Giancarlo Chiariglione

Pistoia : Petite Plaisance, 2018

Il pensiero e il suo schermo

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nato come curiosità scientifica e trasformatosi ben presto in un divertimento popolare capace di influenzare mode, costumi e di creare identità, il cinema ha spesso anche riflettuto sulla storia con la S maiuscola. Il genere western, nello specifico, non solo ha permesso di ricostruire le traumatiche vicende che hanno portato alla colonizzazione del selvaggio Ovest; ultimo ed estremo Eden (anche spirituale) del Nuovo Mondo, ma ha anche anticipato o suggerito alcune inquietanti trasformazioni della società occidentale tardo-moderna che le oligarchie al potere pretenderebbero di estendere al resto del pianeta. In questo senso, dopo che lo spazio terrestre è stato mappato, cartografato e scandagliato in ogni suo angolo e una volta che il sistema capitalista è riuscito a persuadere le masse a proposito del suo carattere fatale, le nuove frontiere diventano gli schermi del cinema, quelli delle televisioni, dei computer, dei telefoni cellulari su cui scorrono senza requie valori, simboli e immagini del nuovo mercato universale. O addirittura il corpo umano, il quale viene sempre più industrializzato grazie a scienze quali la robotica, la genetica, la bioinformatica e la nanotecnologia.

L' incarico
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Duguay, Christian

L' incarico / un film di Christian Duguay

Campi Bisenzio : Cecchi Gori entertainment, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un ufficiale della marina americana di origine cubana, Annibal Ramirez, è un perfetto sosia di Carlos Sanchez, il terrorista più spietato e ricercato del mondo. I servizi segreti mettono gli occhi su di lui, ed in particolare Jack Shaw, agente del controspionaggio americano che, d'accordo con il collega israeliano Amos, capisce che può utilizzare Ramirez per arrivare al più temibile Carlos. Ma per farlo deve trasformare il mite e bonario ufficiale in un assassino.