SOCIETA' LETTERARIA

SOCIETA' LETTERARIA

Attività Culturale della Società Letteraria di Verona

Benvenuto nella pagina dell'Attività Culturale, questa pagina è sincronizzata con il Calendario della Società Letteraria

Le Conferenze in programma nella sala Carlo Montanari verranno trasmesse in streaming qui sotto



Programma Culturale della Società Letteraria di Verona

Promo della commedia “Ritorno in accademia” di Salvatore Carachino

In programma della Compagnia GTV Niù

per l’Estate Teatrale nei Cortili

Saluti

Daniela Brunelli

Presidente della Società Letteraria di Verona

Intervengono

Idalgo Carrara

già docente e psicoanalista. Socio della Società Veronese di Psicoanalisi

Paola Arnaldi

scrittrice

regista Andrea Bendazzoli e attori della Compagnia

L’Autore

Ritorno in accademia è un testo teatrale in struttura unitaria con il romanzo Una lanterna aggiunta, di Salvatore Carachino, QuiEdit 2023. Nella trama Toti, ex parlamentare agli arresti domiciliari, ha ottenuto dal giudice la facoltà di recarsi nella sede di una accademia letteraria al fine di ravvedersi con buone letture. A contrasto con squallide figure per le quali non esiste salvezza spicca quella della figlia ribelle che, pronta all’irrisione e al sarcasmo, ma rassegnata al fallimento, non perde occasione per rivolgere feroci critiche al padre e per scatenare violenti litigi con un tristo fidanzato che lei ha ormai deciso di abbandonare.

L’INCANTO DELLA POESIA, LE NOVE LAUDE DI LORENZO DE’ MEDICI

Presiede

Daniela Brunelli

Coordinatrice

Elisabetta Zampini

Relatore

Ernesto Guidorizzi

“Hora è di Maggio”

Eleganza e nobiltà alla Corte di Lorenzo Il Magnifico

Fanfare des Médicis

Fammi una gratia, amore

Motet instrumental (Duc de Ferrara), La Mi La Sol

Hora è di Maggio

Innsbruck

“Comes Amoris Consort”

Chiara Bertolotti, canto

Lucia Morini, oboe

Claudia Pasetto, viola da gamba tenore

Claudia Del Bello, viola da gamba bassa

Mario Filippini, viola da gamba bassa

Alessandro Gonfiantini, liuto

Direttore

Claudia Pasetto

Programma del ciclo di incontri

Le politiche di sostenibilità planetaria

Integrare salute planetaria e aspetti economici nei nuovi modelli di impresa

È ormai assodata l’importanza della transizione dai modelli di impresa tradizionali verso modelli innovativi basati su sostenibilità e circolarità.
Integrare la salute planetaria con gli aspetti economici è essenziale per garantire la sostenibilità, a lungo termine, del nostro pianeta e dell’intera società.
E’ necessario integrare nelle politiche nuovi modelli di impresa che considerino gli aspetti del planetary health e quelli economici come strettamente connessi. Queste politiche devono inoltre avere una visione di lungo periodo affinchè si realizzino concretamente gli obiettivi prefissati.
L’evento “Le politiche di sostenibilità planetaria” sarà l’occasione per dibattere e confrontarsi su queste tematiche grazie alla partecipazione di ospiti di rilievo esperti dell’argomento.

Agenda

17.00 – 17.15

Apertura dei lavori a cura di Edra

Saluti istituzionali

Damiano Tommasi *

Damiano Tommasi

17.15 – 18.45

Tavola rotonda: le politiche di sostenibilità planetaria

La leadership scientifica per la Sostenibilità Globale, Ruolo e Prospettive delle Politiche Sanitarie Comunciazione della partnership tra Festival della Salute Sostenibile e Planetary Health Festival

Enrico Giovannini


Co-fondatore e Direttore scientifico dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS)

Antonio Gaudioso

Componente del Comitato Scientifico del Planetary Health Festival

La CITTÀ che si prende CURA del BEN-ESSERE, accessibilità ed equità nel diritto alla salute

Elisa La Paglia


Assessora alla salute e servizi di prossimità

Il legame tra città sane e salute planetaria

Annamaria Molino

Consigliera Comunale Capogruppo DTS, Delegata per la Rete Città Sane -OMS

Strategie per una farmacia resiliente e sostenibile: verso un pianeta più sano

Davide Petrosillo *

Farmacista e Segretario della Federazione degli Ordini dei Farmacisti della Lombardia, ambassador del progetto AgoràSalute

Il sistema veterinario a tutela della salute pubblica e della sostenibilità economica ed ambientale dei territori

Antonia Ricci

Direttore Generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie

L’energia sostenibile

Federico Testa

Presidente Agsm-Aim

18.45 – 19.00

Chiusura dei lavori e saluti


Stati Uniti d’Europa. Un’epopea a dodici stelle

Presentazione del libro di Gianluca Passarelli

(Egea)

Saluti

Daniela Brunelli

Presidente della Società Letteraria di Verona

Giacomo Cona

Consigliere delegato alle Politiche europee del Comune di Verona

Presidenza

Giorgio Anselmi

Presidente della Casa d’Europa di Verona

Interventi

Gianluca Passarelli

Autore del libro

Caterina Fratea

Università di Verona

Lo spazio dell’abitare. Tra dimora fisica e dimora psicologica

Presentazione del libro di Mauro Meneghello, Lucia Coppari, Marco Gay, Stefano Piazzi, Anna Periz, Piero Orlandi, Giuliano Corti, Monica Manfrini, Nicola Marzot, M. Beatrice Bettazzi, Maria Gagliardo, Marco Periz

Saluti

Daniela Brunelli

Presidente della Società Letteraria di Verona

Introduce

Lucia Coppari

Architetto e storico dell’arte

Intervengono

Riccardo Mauroner

Educandato Statale agli Angeli di Verona

Marco Gay

psicoterapeuta

Anna Periz

psicoterapeuta

Stefano Piazzi

architetto

La necessità di riflettere a fondo sulle caratteristiche proprie dello spazio dell’abitare come ambito comune alla psicologia e all’architettura nasce dall’esperienza pandemica degli anni 2020-21 ma non si esaurisce con essa, viene anzi rilanciata dalle catastrofi naturali come le alluvioni del 2023 e resta tuttora centrale. La ricerca punta a trovare il giusto equilibrio tra dimora fisica e dimora psicologica – come indica il sottotitolo – rifiutando modelli abitativi fondati unicamente su basi economiche e funzionaliste. I testi contenuti nel volume spaziano dalla psicologia alla letteratura, alla storia dell’arte, alla progettazione architettonica, al design.