Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 102 documenti.

Mostra parametri
La croce di fuoco
0 0 0
Libri Moderni

Gabaldon, Diana

La croce di fuoco : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, 2007

Romance ;

Abstract: Anno Domini 1771, America. Le relazioni tra l'Inghilterra e le colonie americane sono sempre più tese e la guerra è immininente. Anche se Jamie non vorrebbe, è costretto a crederci perché a dirlo è Claire, sua moglie, dotata del dono unico di chi può viaggiare nel tempo: conoscere il passato. Come è già successo, le certezze di Claire hanno portato sia pericoli sia salvezza per Jamie, e ora la previsione della rivoluzione diventa una luce tremula che può guidarli negli oscuri anni a venire, oppure innescare una conflagrazione che ridurrà le loro vite in cenere...

Vessilli di guerra
0 0 0
Libri Moderni

Gabaldon, Diana

Vessilli di guerra : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Valeria Galassi

Milano : Corbaccio, 2007

Romance

Abstract: Claire e Jamie hanno attraversato oceani e secoli per costruirsi una vita insieme, ma tensioni passate e presenti minacciano il loro sogno d'amore. E non solo il loro, ma anche quello della figlia Brianna, di suo marito Roger, e del loro bambino, Jemmy, così come di tutti i membri del clan. La rivoluzione americana è imminente, Jamie è stato inviato dal Governatore della colonia a radunare una milizia per soffocare la rivolta dei cosiddetti Regolatori, sudditi che si oppongono all'esosa tassazione imposta dalla madrepatria. Rompere il giuramento con la Corona renderebbe Jamie un traditore, mantenerlo lo può portare a un destino funesto, come sa bene Claire che conosce l'esito finale della guerra inevitabile. La prima battaglia contro i Regolatori, tuttavia, si mette bene per le milizie del Governatore Tryon e Jamie, temendo un massacro, invia il genero Roger al campo dei ribelli per convincerli a ritirarsi. Ma Roger cade in un tranello e, accusato a sua volta di essere un ribelle, viene condannato all'impiccagione... Come se non bastasse, Jamie viene morso da un serpente durante una caccia al bisonte e sembra destinato a morte certa. Insomma, ce n'è abbastanza perché Claire debba mettere in campo tutte sue conoscenze mediche e soprattutto tutta la sua forza vitale e il suo ottimismo per riuscire a sopravvivere e a salvare le persone amate.

La cattedrale del mare
5 0 0
Libri Moderni

Falcones, Ildefonso <1958- >

La cattedrale del mare : romanzo / di Ildefonso Falcones ; traduzione di Roberta Bovaia

Milano : Longanesi, 2007

La gaja scienza ; 834

Abstract: Barcellona, XIV secolo. NeI cuore dell'umile quartiere della Ribera gli occhi curiosi del piccolo Arnau sono catturati dalle maestose mura di una grande chiesa in costruzione. Un incontro decisivo, poiché la storia di Santa Maria del Mar sarà il cardine delle tormentate vicende della sua esistenza. Figlio di un servo fuggiasco, nella capitale catalana Arnau trova rifugio e quella sospirata libertà che a tutt'oggi incarna lo spirito di Barcellona, all'epoca in pieno fermento: i vecchi istituti feudali sono al tramonto e mercanti e banchieri in ascesa, sempre più influenti nel determinare le sorti della città, impegnata in aspre battaglie per il controllo dei mari. Intanto l'azione, dell'Inquisizione minaccia la già non facile convivenza fra cristiani, musulmani ed ebrei... Personaggio di inusuale tempra e umanità, Arnau non esita a dedicarsi con entusiasmo al grande progetto della cattedrale del popolo. E all'ombra di quelle torri gotiche dovrà lottare contro fame, ingiustizie e tradimenti, ataviche barriere religiose, guerre, peste, commerci ignobili e indomabili passioni, ma soprattutto per un amore che i pregiudizi del tempo vorrebbero condannare alle brume del sogno...

L' ospedale dei dannati
0 0 0
Libri Moderni

Lem, Stanislaw

L' ospedale dei dannati / Stanislaw Lem ; traduzione di Vera Verdiani ; postfazione di Francesco M. Cataluccio

Rist

Torino : Bollati Boringhieri, 2007

Varianti ;

Abstract: Considerato lo studente più intelligente della Polonia meridionale, quando nel 1939 i nazisti invasero il suo paese, Stanislaw Lem dovette pagare un falsario per occultare le sue origini ebraiche, trasfigurando così il suo presente e il suo passato. Si fece assumere come meccanico in un'officina dove escogitò una serie di guasti a scoppio ritardato che i tedeschi subirono senza mai riuscire a risalire al responsabile. Partecipò attivamente alla resistenza e all'organizzazione creata per convogliare nel ghetto cibo e medicine. A partire dalla sua terribile esperienza, Lem scrisse tra il 1948 e il 1950 questa storia ambientata in un ospedale psichiatrico, una sorta di inferno governato da un direttore crudele, dove si è rifugiato a lavorare il giovane medico protagonista. Attorno all'ospedale impazza l'altro inferno, quello spietato dell'occupazione nazista. A un certo punto, alla ricerca di alcuni ebrei che si sospetta si facciano passare per malati di mente, questo secondo inferno abbatte le porte del primo. Tale descrizione della guerra, associata a quelle di pratiche crudeli verso i malati di mente, non piacque alla censura polacca.

Spada
0 0 0
Libri Moderni

Ferrandino, Giuseppe

Spada : romanzo / Giuseppe Ferrandino

Milano : Mondadori, 2007

Scrittori italiani e stranieri

Abstract: Filippo Bornardone entra a Parigi in uno splendido mattino d'autunno. Arriva da Napoli, in tasca porta una lettera di raccomandazione per il capitano dei moschettieri, d'Artagnan. Al fianco esibisce orgoglioso una spada in puro acciaio di Pomigliano. Ha lo sguardo limpido e fiducioso del soldato e nelle orecchie il fascino esaltante dei racconti dello zio che l'ha educato al mito dei quattro spadaccini di Francia. Ma il suo entusiasmo dura poco. Appena sceso dalla carrozza un malinteso lo fa cadere in una serie vorticosa di eventi che determineranno il suo destino, votandolo alla più audace delle imprese: diventare moschettiere del re catturando Aramis, il cavalier d'Herblay, nemico giurato della corona. E mentre il giovane insegue il suo sogno e il suo nemico in un incalzare di fughe, agguati e scontri, alle sue spalle si tessono gli abili intrighi di una nazione ormai corrotta ma che non ha perduto il proprio fascino abbagliante. Così la sua ricerca spasmodica di giustizia si mescola ai piani di un'aristocrazia allo sbando, rovinata dai debiti di gioco e dalla sete di potere, che però ancora mantiene intatto il brio dei salotti, l'accortezza disincantata delle dame e la spregiudicatezza dei politici.

I pilastri della terra
0 0 0
Libri Moderni

Follett, Ken

I pilastri della terra / Ken Follett ; traduzione di Roberta Rambelli

2. ed

Milano : Mondadori, 2007

Omnibus

Abstract: Un mystery, una storia d'amore, una grande rievocazione storica: nella sua opera più ambiziosa e acclamata, Ken Follett tocca una dimensione epica, trasportandoci nell'Inghilterra medievale al tempo della costruzione di una cattedrale gotica. Intreccio, azione e passioni si sviluppano così sullo sfondo di un'era ricca di intrighi e cospirazioni, pericoli e minacce, guerre civili, carestie, conflitti religiosi e lotte per la successione al trono. Con la stessa suspense che caratterizza tutti i suoi thriller, Follett ricrea un'epoca scomparsa e affascinante. Foreste, castelli e monasteri sono l'avvolgente paesaggio, mosso dai ritmi della vita quotidiana e dalla pressione di eventi storici e naturali entro il quale per circa quarant'anni si confrontano e si scontrano le segrete aspirazioni e i sentimenti dei protagonisti - monaci, mercanti, artigiani, nobili, fanciulle misteriose -, vittime o pedine di avvenimenti che ne segnano i destini e rimettono continuamente in discussione la costruzione della cattedrale.

I pilastri della terra
0 0 0
Libri Moderni

Follett, Ken

I pilastri della terra / Ken Follett ; traduzione di Roberta Rambelli

Milano : Oscar Mondadori, 2007

Oscar bestsellers ; 1760

Abstract: Un mistery, una storia d'amore, una grande rievocazione storica: in quella che è la sua opera più ambiziosa e acclamata, Ken Follett tocca una dimensione epica, trasportandoci nell'Inghilterra medievale al tempo della costruzione di una cattedrale gotica. Intreccio, azione e passione si sviluppano così sullo sfondo di un'era ricca di intrighi e tradimenti, pericoli e minacce, guerre civili, carestie, conflitti religiosi e lotte per la successione al trono. Un romanzo che si sviluppa lungo più di quarant'anni di storia, i cui indimenticabili protagonisti sono vittime o pedine di avvenimenti che ne segnano i destini e rimettono continuamente in discussione la costruzione della cattedrale.

 All'ombra del melograno
0 0 0
Libri Moderni

Ali, Tariq

All'ombra del melograno / Tariq Ali ; traduzione di Luciana Pugliese

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2007]

Romanzi e racconti ; 402

Abstract: Granada, 1499. Sette anni dopo la resa della Spagna islamica, i re cattolici vengono meno agli accordi che consentono ai musulmani di professare liberamente la loro fede. L'arcivescovo Ximenes de Cisneros, deciso a sterminare gli infedeli, non lascia alternativa: la conversione deve essere forzata. Dopo aver ordinato di bruciare i loro libri, depositari della cultura e del sapere di Otto secoli, arriverà a vietare i loro usi e costumi, la loro musica e persino la loro lingua. È attraverso gli occhi dei Banu Hudayl, aristocratici musulmani, che ripercorriamo la storia di un'intera civiltà, costretta a scegliere come sopravvivere di fronte alla propria distruzione: divisa tra fuggire o restare, convertirsi o lottare. E mentre il tempo avanza inesorabile, sarà l'ombra dell'Inquisizione ad abbattersi sulle loro vite, l'ombra del melograno, simbolo di Granada. Ma le ombre del melograno sono anche quelle reali, del giardino che per secoli è appartenuto alla loro famiglia, dove riecheggiano ancora presente e passato, amori e misteri, dolori e passioni; alberi leggendari con cui ormai parla soltanto Ama, la vecchia balia, che sopravviveranno a tutti loro, senza poter raccontare nulla di ciò che hanno visto. Dall'interno, Tariq Ali ci restituisce i colori e i dettagli di un'epoca sensuale, cangiante, dalle suggestioni medioevali, lasciando la parola a oratori e guerrieri, amanti e poeti, credenti ortodossi e cinici scettici, cuochi e servitori.

L' innocenza
0 0 0
Libri Moderni

Chevalier, Tracy

L' innocenza / Tracy Chevalier ; traduzione di Massimo Ortelio

Vicenza : Neri Pozza, 2007

I narratori delle tavole

Abstract: È il 1792 a Londra, e il traffico è intenso in Hercules Buildings: ventidue case a schiera di mattoni con un piccolo giardino sul davanti e un pub a ciascuna estremità della strada. Nel trambusto di carrozze, cavalli e barrocci, grida di pescivendoli, venditori di scope e fiammiferi, lustrascarpe e calderai, Jem Kellaway, un ragazzo col viso allungato, gli occhi azzurri infossati e i capelli biondo-rossicci, trasporta all'interno del numero 12 una sedia Windsor dopo l'altra. È il mese di marzo e il caldo e il rumore sono insopportabili. Jem esploderebbe certamente di rabbia e stanchezza se d'improvviso non calasse una strana pausa di silenzio sulla strada e la signorina Pelham non si zittisse e Maggie non smettesse di fissarlo. Seguendo il suo sguardo, il ragazzo scorge un uomo attraversare la via. Robusto, la faccia larga, la fronte spaziosa, gli occhi grigi e la carnagione pallida, vestito semplicemente, camicia bianca, brache, calze e giacca nere, e un bizzarro berretto in testa, un bonnet rouge, il copricapo con la coccarda blu, bianca e rossa della Rivoluzione francese. È uno degli abitanti più noti degli Hercules Buildings: William Blake, l'artista, il poeta che stampa strani libretti e inneggia alle idee che incendiano il paese dall'altra parte della Manica.

Mondo senza fine
0 0 0
Libri Moderni

Follett, Ken

Mondo senza fine / Ken Follett

Milano : Mondadori, 2007

Omnibus

Abstract: È il 1327. Il giorno dopo Halloween quattro bambini si allontanano da casa a Kingsbridge. Il gruppo, composto da un ladruncolo, un bulletto, un piccolo genio e una ragazzina dalle grandi ambizioni, assiste nella foresta all'omicidio di due uomini. Una volta adulti, le vite di questi ragazzi saranno legate tra loro da amore, avidità, ambizione e vendetta. Vivranno momenti di prosperità e carestia, malattia e guerra. Dovranno fronteggiare la più terribile epidemia di tutti i tempi: la peste. Ma su ciascuno di loro resterà l'ombra di quell'inspiegabile omicidio cui avevano assistito in quel fatidico giorno della loro infanzia. Seguito ideale de I pilastri della terra Follett ritorna al Medioevo ambientando Mondo senza fine due secoli dopo la costruzione della cattedrale gotica di Kingsbridge, sullo sfondo di un lento ma inesorabile mutamento - che rivoluzionerà le arti quanto le scienze in cui ci si lascia alle spalle il buio e si cominciano a intravedere i primi bagliori di una nuova epoca.

L' ombra del templare
0 0 0
Libri Moderni

Masot, Nuria

L' ombra del templare / Nuria Masot ; traduzione di Francesco Saba Sardi

Milano : Oscar Mondadori, 2007

Oscar Bestsellers ; 1642

Abstract: Barcellona, 1265. C'è un uomo disposto a tutto pur di impadronirsi di un plico che contiene segretissime pergamene ambite dalle maggiori potenze del tempo. Si muove furtivo come un predatore, cala implacabile come un rapace. È l'Ombra. E sotto i suoi colpi cade Bernard Guils, cavaliere del Tempio e custode delle pergamene. Non è la prima vittima della lotta che vede contrapposti il papato, alleato di Carlo d'Angiò, e il re di Francia da una parte, e i monaci guerrieri dall'altra...

Il labirinto del serpente
0 0 0
Libri Moderni

Masot, Nuria

Il labirinto del serpente / Nuria Masot ; traduzione di Claudia Marseguerra

Milano : Mondadori, 2007

Omnibus

Abstract: Spagna, 1271. Dopo cinque anni trascorsi contro il volere dei superiori a combattere in Terrasanta, Guillem de Montclar si lascia convincere a ritornare in patria a fare quello per cui è stato a lungo e segretamente addestrato: la spia per conto dell'Ordine dei Templari. Dovrà indagare sulla scomparsa, avvenuta cent'anni prima, di un uomo quasi leggendario, stimato costruttore e maestro d'opera dell'Ordine, conosciuto con il nome di Serpentarius. La sua scomparsa è tornata a ossessionare i Templari da quando, durante i lavori di rifacimento nel convento di Miravet, è stata scoperta una stanza murata di cui tutti ignoravano l'esistenza nella quale egli si ritirava per dedicarsi a studi ai limiti dell'eresia. Le indagini di Guillem coincidono con l'inizio di una terrificante catena di omicidi di innocenti. Cosa lega queste morti alla scomparsa del leggendario fratello templare? E chi vuole impedire che sia fatta luce sul passato? È quello che Guillem dovrà cercare di scoprire in una drammatica corsa contro il tempo.

La vita moderna
4 0 0
Libri Moderni

Vreeland, Susan

La vita moderna / Susan Vreeland ; traduzione di Massimo Ortelio

Vicenza : N. Pozza, [2007]

I narratori delle tavole

Abstract: È il 1880 a Parigi e Pierre-Auguste Renoir, i pennelli nella mano destra e l'astuccio ereditato da Claude Monet nella sinistra, è appena giunto sulla terrazza della Maison Fournaise, una locanda amata dagli artisti dove si può mangiare, dormire o affittare una barca. Alphonsine Fournaise, la figlia del padrone della locanda, l'ha condotto fin lì per mostrargli un tratto della Senna dove le due rive offrono un paesaggio incomparabile allo sguardo di un pittore. La blusa a righe e il costume da bagno aderente sulle sue curve procaci, Alphonsine allarga le braccia davanti alla meraviglia che si spalanca non appena scosta la tenda a righe grigie e rosso corallo. Le canoe affiancate lungo la riva spiccano sul verde scuro dell'acqua. Sulla riva orientale una locanda, con i muri bianchi e il tetto di tegole rosse, è illuminata dal sole pomeridiano. Più a valle, un cantiere si allunga sul fiume circondato di barche, e qua e là si vedono case di contadini accoccolate accanto ai loro orti. In che modo Renoir potrebbe ritrarre quel magnifico luogo in cui la città incontra la campagna? Dipingendo alla maniera degli impressionisti una scena da ballo su una delle rive? Oppure una gita in barca con poche, veloci pennellate? Così Susan Vreeland immagina, nelle pagine che seguono, la nascita di una delle opere fondamentali dell'impressionismo, Il pranzo dei canottieri, un quadro in cui Renoir celebra se stesso come il pittore per eccellenza della joie de vivre, del sentimento gioioso della vita.

Il codice 632
0 0 0
Libri Moderni

Santos, Jose Rodrigues : dos <1964- >

Il codice 632 / José Rodriguez dos Santos

Roma : Vertigo, 2007

Verso ;

Abstract: Basato su documenti storici autentici, Il Codice 632 indaga gli aspetti più oscuri e controversi della figura che ha dato inizio all'Età Moderna: Cristoforo Colombo. Gli studiosi ritengono che Colombo fosse genovese e che, all'età di ventiquattro anni, avesse lasciato la propria città natale. Il Codice 632, però, ci svelerà una storia diversa, carica di misteri e domande. Perché il grande navigatore ebbe molti nomi fra cui Colom, Colón, Colona, ma non Colombo con il quale noi tuttavia lo chiamiamo? Perché tutte le lettere che egli indirizzò ad amici italiani sono scritte soltanto in portoghese? Come gli fu possibile sposare l'aristocratica Donna Filipa, se era davvero, come normalmente si sostiene, di modeste origini plebee? Perché mai la sua firma cabalistica include la principale preghiera giudaica, rinnega Cristo e dice cancellate il mio nome? E infine, quale ruolo ebbero i Templari nella scoperta del Nuovo Mondo? Bisognerà affrontare un lungo e pericoloso viaggio insieme al professor Tomás Noronha, esperto criptografo, per ritrovare e, quindi, decifrare le prove storiche in grado di risolvere gli enigmi e i segreti che avvolgono il grandioso mito di Cristoforo Colombo.

La legione invincibile
0 0 0
Libri Moderni

Cervo, Guido <1952- >

La legione invincibile / Guido Cervo

2. ed

Casale Monferrato : Piemme bestseller, 2007

Bestseller

Abstract: 276 d.C. L'impero romano vive uno dei momenti più drammatici della sua storia. Dopo aver rotto il confine renano, orde di barbari hanno occupato le Gallie e messo in ginocchio l'esercito imperiale. I recenti successi della XXII legione del legato Valerio Metronio hanno portato una tregua, ma la situazione che Valerio deve affrontare è disastrosa. Nel timore dell'inevitabile riscossa di Roma, decine di migliaia di barbari si stanno ritirando verso il Reno per sfuggire all'avanzata dell'armata guidata dall'imperatore Probo. In un clima di spasmodica attesa, Valerio e Idelnia, i barbari Bodomar e Murel, la bella Docinia e tanti altri personaggi intrecciano i loro destini mentre si prepara la resa dei conti definitiva.

Palladion
0 0 0
Libri Moderni

Manfredi, Valerio Massimo <1943- > - Manfredi, Valerio Massimo <1943- >

Palladion / Valerio Massimo Manfredi

Milano : Mondadori, stampa 2007

Bestsellers ; 3

Abstract: Dalla Turchia alle sponde del Tirreno, sulle tracce del mitico Palladio, la più sacra immagine della dea Atena: il giovane archeologo Fabio Ottaviani insegue indizi vecchi di secoli lungo una pista che si snoda tra l'antica abbazia di San Nilo a Grottaferrata e i Bronzi di Riace, per scoprire che la maledizione e gli intrighi di un tempo si rivelano ancora densi di oscure minacce. Braccato da troppi nemici, dovrà fare appello a tutto il suo coraggio e a tutta la sua freddezza. E la sua mossa vincente sarà degna di un grandissimo stratega.

L' armata perduta
0 0 0
Libri Moderni

Manfredi, Valerio Massimo <1943- >

L' armata perduta / Valerio Massimo Manfredi

Milano : Mondadori, 2007

Omnibus

Abstract: Una delle più epiche avventure dell'età antica: la lunghissima marcia, attraverso incredibili pericoli e peripezie, che diecimila mercenari greci dopo la disfatta del principe persiano Ciro, sotto le cui insegne si erano battuti, contro il fratello Artaserse alle porte di Babilonia - compiono per tornare in patria. È l'impresa gloriosa e tragica documentata nel IV secolo a.C. da Senofonte nell'Anabasi, che proprio Valerio Massimo Manfredi ha studiato e tradotto negli anni '80. Ma in questo romanzo le atrocità della guerra e l'eroismo di ogni soldato, il fasto e le crudeli bizzarrie della corte persiana, le insidie di una natura selvaggia e le amicizie più indissolubili sono narrate in una prospettiva completamente inedita: dalla voce di una donna, la bellissima siriana Abira, che per amore di Xenos lascia ogni cosa e condivide il destino dei Diecimila. Attraverso gli occhi di Abira, le donne diventano le protagoniste della grande Storia.

Una storia romantica
0 0 0
Libri Moderni

Scurati, Antonio <1969- >

Una storia romantica / Antonio Scurati

Milano : Romanzo Bompiani, 2007

Narratori italiani

Abstract: 1848. La rivoluzione infiamma l'Europa. Milano insorge contro la dominazione austriaca. In soli cinque giorni un popolo conquista la libertà, una nazione nasce, un uomo e una donna si amano perdutamente. Per farlo, tradiscono tutti, rimanendo fedeli soltanto a se stessi, alla terribile purezza di un sentimento assoluto. 1885. Il senatore del Regno d Italia Italo Morosini riceve un manoscritto anonimo. Quelle pagine, con la violenza del rinculo di una fucilata, lo sospingono indietro di quarant'anni, al momento fatidico in cui un manipolo di giovani male armati alzò le barricate per le strade di Milano e sconfisse l'esercito più potente del mondo, abbattendo a sassate l'aquila dell'impero asburgico. Ma in quelle pagine si racconta anche la bruciante passione d amore che travolse la bella Aspasia, allora musa della rivolta, ora fedele e remissiva moglie del senatore. In un mondo invecchiato, in un'Europa insanguinata dal terrorismo anarchico, quando tutte le illusioni sembrano perdute e tutte le passioni spente, il destino picchia alla porta per la resa dei conti. Intrecciato a un potente quadro del nostro Risorgimento - l'epoca più eroica e dimenticata della nostra storia - ambientato e scritto come un romanzo ottocentesco, Una storia romantica parla in realtà di noi, di come, straziati da una dolorosa precarietà sentimentale, siamo condannati a vivere tra le rovine di un mondo che sognò gli ideali e gli amori assoluti.

Il colore del sole
1 0 0
Libri Moderni

Camilleri, Andrea <1925-2019>

Il colore del sole / Andrea Camilleri

Milano : Mondadori, 2007

Scrittori italiani e stranieri

Abstract: Andrea Camilleri dipinge l'anima di Caravaggio in un romanzo nero, fitto di ombre e di mistero, sul periodo trascorso dall'artista a Malta e in Sicilia, nell'estate del 1607. La scrittura di Camilleri questa volta asseconda tanto le cadenze dell'italiano seicentesco quanto la psicologia torturata dell'artista creando un effetto di enorme suggestione e intensità emotiva.

Il colore del sole
0 0 0
Libri Moderni

Camilleri, Andrea <1925-2019>

Il colore del sole / Andrea Camilleri

4. ed

Milano : Mondolibri, 2007