Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2008

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
L' ospite
3 0 0
Libri Moderni

Meyer, Stephenie <1973- >

L' ospite / Stephenie Meyer ; traduzione di Luca Fusari

Milano : Rizzoli, 2008

24/7

Abstract: Nel futuro la specie umana sta scomparendo. Un'altra razza, aliena, potente e intelligentissima, ha preso il sopravvento, e i pochi umani rimasti vivono raccolti in piccole comunità di fuggiaschi. Tra loro c'è Jared, l'uomo che la giovane Melanie, da poco caduta nelle mani degli invasori, ama e non riesce a dimenticare. Neppure adesso che il suo corpo dovrebbe essere niente più di un guscio vuoto, un semplice involucro per l'anima aliena che le è stata assegnata. Perché l'identità di Melanie, i suoi ricordi, le sue emozioni e sensazioni, il desiderio di rincontrare Jared, sono ancora troppo vivi e brucianti per essere cancellati. Così l'aliena Wanderer si ritrova, del tutto inaspettatamente, invasa dal più umano e sconvolgente dei sentimenti: l'amore. E, spinta da questa forza nuova e irresistibile, accetta, contro ogni regola e ogni istinto della sua specie, di mettersi in cerca di Jared. Per rimanere coinvolta, insieme a Melanie, nel triangolo amoroso più impossibile e paradossale, quello fatto di tre anime e due soli corpi.

Caino dello spazio
0 0 0
Libri Moderni

Sandrelli, Sandro - Sandrelli, Sandro

Caino dello spazio / Sandro Sandrelli

Milano : Mondadori, 2008

Urania collezione ; 070

Abstract: Gli hurok, provenienti da Andromeda, assediano la Federazione Terrestre e entro pochi anni, grazie alla loro superiorità tecnica e scientifica, distruggeranno l’umanità. Una nave equipaggiata con alcune delle migliori menti umane è inviata nel tentativo di superare il blocco alieno e stabilire un avamposto in territorio ancora inesplorato per dare vita ad un nuovo impero terrestre. Nonostante gli sforzi ogni tentativo di passare attraverso il territorio hurok risulta però vano. I cinque capitani della nave decidono allora di farsi catturare, convinti che la navicella sarebbe stata verso il pianeta in cui ha sede il quartier generale alieno; tale pianeta è, infatti, all’estremo della galassia: tornando in possesso della nave sarebbe poi molto più facile sfuggire al blocco hurok. Per fare questo uno dei cinque capitani si deve però sacrificare nell’impersonare la parte del traditore: il sorteggiato è Scerbalov Kain. Il piano funziona e i superstiti dell’equipaggio fondano la prima nuova colonia umana ma Kain non potrà mai tornare in mezzo a loro; troppo forte è stato infatti l’odio nutrito dai suoi simili nei suoi confronti.