AcquaSoleVento 500x3

Perché parlare di poesia per bambini in Biblioteca?

Perché è marzo e si sente aria di primavera. Perché la voce dei poeti ci può guidare in un viaggio tra ritmi, profumi, parole che diventano musica e cantano.

Perché la poesia alimenta la vita. È il mezzo più potente per esplorare le risorse del linguaggio, per costruire personalità creative che sappiano esprimere pensieri liberi.

Ci accompagnano le parole di alcuni poeti italiani contemporanei che hanno scritto e scrivono per i bambini e i ragazzi:

Gianni Rodari, Pinin Carpi, Toti Scialoja, Roberto Piumini, Elio Pecora, Vivian Lamarque, Giuseppe Pontremoli, Bruno Tognolini, Janna Carioli, Chiara Carminati, Nicola Cinquetti, Pietro Formentini, Giusi Quarenghi.


Scarica il pdf (10 Mb) 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2014
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2011
× Materiale A stampa
× Livello Monografie
× Nomi Orecchia, Giulia

Trovati 2 documenti.

Venti parole di avventura
0 0 0
Libri Moderni

Carminati, Chiara - Orecchia, Giulia

Venti parole di avventura / Chiara Carminati, Giulia Orecchia

Milano : Rizzoli, 2011

Nientestorie

Abstract: Un libro che invita i bambini a cercare l'avventura aguzzando lo sguardo e sbrigliando la fantasia. Venti parole e venti aforismi in rima per iniziare a viaggiare con l'immaginazione. Ogni parola racconta di come si può fantasticare partendo dalle piccole cose intorno a sé. Le illustrazioni che accompagnano il testo contengono delle tracce nascoste da scoprire in un gioco di rimandi che sollecita lo spirito d'osservazione. Età di lettura: da 5 anni.

Il libro dei perché
0 0 0
Libri Moderni

Rodari, Gianni <1920-1980>

Il libro dei perché / Gianni Rodari ; illustrazioni di Giulia Orecchia

San Dorligo della Valle : Einaudi Ragazzi, 2011

La biblioteca di Gianni Rodari

Abstract: "Il gioco dei perché è il più vecchio del mondo. Prima ancora di imparare a parlare l'uomo doveva avere nella testa un gran punto interrogativo": le parole di Gianni Rodari chiariscono bene il senso dei "perché" di questo libro e ci portano all'interno di un'officina letteraria dove razionalità e fantasia, scienza e poesia convivono. Nati da due rubriche giornalistiche in cui lo scrittore rispondeva alle più disparate domande dei suoi giovani lettori, i "perché" danno ancora una volta misura della grandezza di Gianni Rodari, che con vivacità e ironia sapeva far riflettere lettori piccoli e grandi. Età di lettura: da 9 anni.