AcquaSoleVento 500x3

Perché parlare di poesia per bambini in Biblioteca?

Perché è marzo e si sente aria di primavera. Perché la voce dei poeti ci può guidare in un viaggio tra ritmi, profumi, parole che diventano musica e cantano.

Perché la poesia alimenta la vita. È il mezzo più potente per esplorare le risorse del linguaggio, per costruire personalità creative che sappiano esprimere pensieri liberi.

Ci accompagnano le parole di alcuni poeti italiani contemporanei che hanno scritto e scrivono per i bambini e i ragazzi:

Gianni Rodari, Pinin Carpi, Toti Scialoja, Roberto Piumini, Elio Pecora, Vivian Lamarque, Giuseppe Pontremoli, Bruno Tognolini, Janna Carioli, Chiara Carminati, Nicola Cinquetti, Pietro Formentini, Giusi Quarenghi.


Scarica il pdf (15 Mb) 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2014
× Soggetto Diritti del fanciullo - Libri per ragazzi
× Nomi Formentini, Pietro
× Nomi Costa, Nicoletta
× Target di lettura Giovani (in generale)
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Cinquetti, Nicola

Trovati 3 documenti.

Cartoline dall'Italia
0 0 0
Libri Moderni

Cinquetti, Nicola - Guicciardini, Desideria

Cartoline dall'Italia / Nicola Cinquetti ; illustrato da Desideria Guicciardini

Roma : Lapis, 2018

Abstract: Un giro d'Italia in poesia attraverso tante città grandi e piccole per tutti i lettori piccoli e grandi.

Filastrocche a piedi nudi
0 0 0
Libri Moderni

Cinquetti, Nicola - Tessaro, Gek

Filastrocche a piedi nudi / Nicola Cinquetti, Gek Tessaro

Roma : Lapis, 2016

Abstract: Rime scoppiettanti, allegre, piene di vita! Rime ispirate alle esperienze quotidiane dei bambini, alle scoperte, ai desideri, ai loro giochi ed emozioni. Rime su tutti quei momenti che durano un batter di ciglia ma che si ricordano per sempre. Un’originale partitura di parole e immagini da leggere e rileggere insieme.

Quando Noè cadde dall'arca
0 0 0
Libri Moderni

Cinquetti, Nicola - Tessaro, Gek

Quando Noè cadde dall'arca / Nicola Cinquetti ; illustrazioni di Gek Tessaro

Roma : Lapis, 2013

I lapislazzuli

Abstract: Forse è una storia che già conoscete ma volentieri se voi lo volete ve la racconto di nuovo perché questa è la storia più bella che c'è. E per di più io vi devo avvisare che sul più bello la voglio cambiare. Dunque bambini restate in attesa che prima o poi ci sarà una sorpresa. Età di lettura: da 4 anni.