Libri che vorrei leggere

Trovati 7 documenti.

Storia del nuovo cognome
0 0 0
Libri Moderni

Ferrante, Elena

Storia del nuovo cognome : L'amica geniale, volume 2. : giovinezza / Elena Ferrante

Roma : e/o, 2012

Dal mondo. Italia

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 14

Abstract: Capii che ero arrivata fin là piena di superbia e mi resi conto che - in buona fede certo, con affetto - avevo fatto tutto quel viaggio soprattutto per mostrarle ciò che lei aveva perso e ciò che io avevo vinto. Lei naturalmente se ne era accorta fin dal momento in cui le ero comparsa davanti e ora stava reagendo spiegandomi di fatto che non avevo vinto niente, che al mondo non c'era alcunché da vincere, che la sua vita era piena di avventure diverse e scriteriate proprio quanto la mia, e che il tempo semplicemente scivolava via senza alcun senso, ed era bello solo vedersi ogni tanto per sentire il suono folle del cervello dell'una echeggiare dentro il suono folle del cervello dell'altra. Ecco Storia del nuovo cognome, secondo romanzo del ciclo de L'amica geniale. Ritroverete subito Lila ed Elena, il loro rapporto di amore e odio, l'intreccio inestricabile di dipendenza e volontà di autoaffermazione.

La tristezza ha il sonno leggero
4 1 0
Libri Moderni

Marone, Lorenzo <1974 ->

La tristezza ha il sonno leggero : romanzo / di Lorenzo Marone

Milano : Longanesi, 2016

La gaja scienza ; 1222

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Erri Gargiulo ha due padri, una madre e mezza e svariati fratelli, È uno di quei figli cresciuti un po' qua e un po' là, un fine settimana dalla madre e uno dal padre, Sulla soglia dei quarant'anni è un uomo fragile e ironico, arguto ma incapace di scegliere e di imporsi, tanto emotivo e trattenuto che nella sua vita, attraversata in punta di piedi, Erri non esprime mai le sue emozioni ma le ricaccia nello stomaco, somatizzando tutto. Un giorno la moglie Matilde, con cui ha cercato per anni di avere un bambino, lo lascia dopo avergli rivelato di avere una relazione con un collega. Da quel momento Erri non avrà più scuse per rimandare l'appuntamento con la sua vita. E uno per uno deciderà di affrontare le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto: una casa che senta davvero sua, un lavoro che ama, un rapporto con il suo vero padre, con i suoi irraggiungibili fratelli e le sue imprevedibili sorelle. Imparerà così che per essere soddisfatti della vita dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato, capire che noi non siamo quello che abbiamo vissuto e che non abbiamo alcun obbligo di ricoprire per sempre il ruolo affibbiatoci dalla famiglia. E quando la moglie gli annuncerà di essere incinta, Erri sarà costretto a prendere la decisione più difficile della sua esistenza ...

Gli occhi del deserto
0 0 0
Libri Moderni

Ferraris, Zoe

Gli occhi del deserto / Zoe Ferraris

Milano : Piemme, 2010

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Due cose non hanno segreti per Nayir al-Sharqi: il deserto e il Corano. Palestinese, musulmano osservante, lavora da anni come guida tra le dune dell'Arabia Saudita. Ma se il suo sguardo abbraccia sicuro la vastità del deserto, si abbassa pudico di fronte a ogni donna, nel timore di scorgere qualche parte scoperta del corpo femminile, per quanto velato. Perciò, lo turba non poco il favore che gli chiede il suo amico Othman: cercare sua sorella Nouf, di sedici anni, sparita nel deserto tre giorni prima della celebrazione delle nozze combinate. E poi continuare a indagare discretamente sulla sua morte, dopo che la ragazza è stata ritrovata priva di vita, e con un figlio in grembo. E questo è un compito ancora più difficile, perché le leggi impediscono a Nayir di parlare con le sorelle e le amiche di Nouf, come con tutte le donne non sposate o prive di scorta. Può rivolgere domande solo agli uomini della famiglia, che gli forniscono informazioni parziali e incomplete. A sondare il punto di vista femminile sarà Katya Hijazi, la fidanzata di Othman, impiegata presso il reparto di medicina legale e insospettita da alcuni risultati dell'autopsia effettuata su Nouf. Uniti dalla ricerca della verità, Nayir e Katya si ritroveranno a fare da ponte tra le sfere opposte della società saudita: mondo maschile e mondo femminile, rigidamente separati e regolamentati.

E poi ti ho trovato
0 0 0
Libri Moderni

Henry, Patti Callahan

E poi ti ho trovato : romanzo / Patti Callahan Henry ; traduzione di Francesca Toticchi

[Milano] : Nord, 2014

Narrativa ; 581

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: È un segno, quello che Kate ha aspettato e temuto per tredici anni. Un segno che potrebbe mandare in frantumi la sua intera esistenza, schiacciandola sotto il peso di ricordi dolorosi: il test di gravidanza positivo, la consapevolezza di essere troppo giovane per diventare madre, le pratiche per l'adozione. Ma ecco che, dopo tredici anni, sua figlia l'ha trovata. E vuole conoscerla. E una richiesta di amicizia su Facebook, ciò su cui Emily ha perso il sonno. Una richiesta che potrebbe consentirle di capire perché sua madre l'ha abbandonata. Emily è stata adottata da una famiglia affettuosa, che non le ha mai fatto mancare nulla. Però lei ha bisogno di conoscere la verità, anche a costo di essere rifiutata un'altra volta. Quando Kate aveva rinunciato a Emily, era convinta che non l'avrebbe mai più rivista. Invece il destino ha deciso di regalarle una seconda occasione. Per Kate, conoscere Emily significherà ripercorrere gli avvenimenti che l'hanno portata a prendere la decisione più difficile della sua vita, fare i conti col proprio passato e infine perdonare se stessa. Per Emily, incontrare Kate significherà colmare il vuoto che si porta dentro da sempre, affrontare le proprie paure e scoprire che l'amore non conosce limiti né confini. Per entrambe, sarà l'inizio di un cammino costellato di sorprese.

Una brava ragazza
0 0 0
Libri Moderni

Kubica, Mary

Una brava ragazza / Mary Kubica

Roma : Newton Compton, 2015

Nuova narrativa Newton ; 588

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Mia Dennett è figlia di un importante giudice di Chicago, ma ha scelto di condurre una vita semplice, lontana dai quartieri alti e dalla mondanità in cui è cresciuta. Una sera come tante, entra in un bar per incontrare il suo ragazzo ma, all'ennesima buca di lui, Mia si lascia sedurre da un enigmatico sconosciuto dai modi gentili. Colin Thatcher - questo il vero nome del suo affascinante nuovo amico - sembra il tipo ideale con cui concedersi l'avventura di una notte. Peccato che si rivelerà il peggior errore della sua vita: Colin infatti è stato assoldato per rapirla. Ma quando Thatcher, invece di consegnare l'ostaggio, decide di tenere Mia con sé e di nasconderla in un remoto capanno del Minnesota, il piano prende una piega del tutto inaspettata. A Chicago, intanto, la madre di Mia e il detective Gabe Hoffman, incaricato delle indagini, sono disposti a tutto pur di ritrovare la ragazza, ma nessuno può prevedere le conseguenze che un evento tanto traumatico può avere su una famiglia apparentemente perfetta...

La moglie perfetta
3 0 0
Libri Moderni

Costantini, Roberto <1952- >

La moglie perfetta / Roberto Costantini

Venezia : Marsilio, 2016

Farfalle

  • Copie totali: 8
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel maggio del 2001, a Roma, due coppie, il professore italoamericano Victor Bonocore e la moglie Nicole Steele, il pubblico ministero Bianca Benigni e il marito Nanni. Due matrimoni come tanti, a volte felici, a volte meno. Tra loro una ventenne pericolosa, Scarlett, sorella di Nicole. Intorno, la terra di mezzo del Sordomuto e del Puncicone, gli appalti pubblici, il gioco d'azzardo, l'usura, e la morte atroce di una ragazza, Donatella. Sembra essere l'ennesimo atto di violenza patito da una donna per mano di un uomo violento, l'assassino viene scoperto e giustizia è fatta. O forse no? Quando viene ucciso Victor Bonocore, Michele Balistreri dirige la terza sezione della squadra Mobile e indaga insieme al pm Bianca Benigni. La miscela è esplosiva, le modalità di conduzione dell'indagine contro le sorelle Steele sono fuori dai confini della legge e l'esito è disastroso. L'arresto di Scarlett e Nicole incrina le relazioni tra Italia e Stati Uniti. Tutto finisce male. Nel 2011 una rivelazione inattesa spinge Balistreri a riaprire quel caso rimasto senza colpevoli. Ma se non è tardi per la giustizia, forse lo è per l'amore e per la vita. O forse no

L' amica geniale
0 0 0
Libri Moderni

Ferrante, Elena

L' amica geniale : infanzia, adolescenza / Elena Ferrante

Roma : e/o, 2011

Dal mondo. Italia

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 7
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il romanzo comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati. Si tratta di quel genere di libro che non finisce. O, per dire meglio, l'autrice porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto.