ALESSANDRA FORTINI

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

La ragazza delle perle - Lucinda Riley

Quarto seguito de "Le sette sorelle". Forse meno coinvolgente dei libri precedenti e più caotico. Il caldo e selvaggio paesaggio australiano fa da sfondo alla storia dell'antenata di CeCe, senz'altro più interessante della vita della quarta sorella. Peccato

Io prima di te - Jojo Moyes

Carino. Ambientazioni ben raccontate e personaggi verosimili. Si legge molto bene, anche se gli eventi sono piuttosto prevedibili. Il finale, invece, non è così scontato.

L' amore bugiardo - Gillian Flynn

Un thriller psicologico con un inaspettato sviluppo e un finale che lascia interdetti. Se si supera la prima delle tre parti, il resto del libro si divora.

La logica del lupo - Alex Lake

Carino, anche se non eccezionale. Si suddivide in due parti: la prima piuttosto angosciante, la seconda relativamente scontata. Nel complesso, è comunque molto scorrevole.

Miss Charity - Marie-Aude Murail

Un piacevole romanzo, incentrato alla fine del 1800, con atmosfere romantiche alla "Jane Austen". Merita per la sottile ironia che caratterizza una giovane ragazza ad emergere nel maschilismo dell'epoca.

La settima onda - Daniel Glattauer

Un altro elettrizzante capitolo di corrispondenza tra i due protagonisti de "Le ho mai raccontato del vento del Nord". I fatti evolvono. Sempre magistrale la capacità dell'autore di ricondurre il nervosismo emotivo che caratterizza l'attesa di uno scambio di email in epoca moderna. Ovviamente, consigliato.

Scrivere è un mestiere pericoloso - Alice Basso

Questo romanzo supera senz'altro il primo. Brillante, sarcastico e ricco di aneddoti letterari. La trama decisamente più accattivante. Vani Sarca è, senza dubbio, un'ottima compagnia. (Peccato per la copertina, che non c'azzecca nulla!)

Per rivederti ancora - Jojo Moyes

Bello! Molto intenso e ritmo veloce. Un condensato di sentimenti e accadimenti su una porta aerei del '46. E' uno di quei romanzi che ti tengono incollati fino all'ultima pagina e quando li finisci, inevitabilmente, ti mancano.

Il bacio più breve della storia - Mathias Malzieu

Un libricino particolare. Pieno di figure retoriche. Difficile da comprendere all'inizio ma, da metà, si apprezza.
N.B. la ragazza "scompare" materialmente. Se si travisa questo dettaglio, la confusione regnerà sovrana.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate