Trovati 30457 documenti.

Mostra parametri
Il mio amico albero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Witek, Jo - Roussey, Christine

Il mio amico albero / Jo Witek, Christine Roussey ; traduzione di Maurizia Balmelli

Roma : Gallucci, 2019

Artedicarte

Abstract: Io, nel pratone, ho un GRANDISSIMO amico. È talmente gigante che lo vedo dal monte. Ha la testa fra le nuvole, gli uccelli nei capelli ed è molto saggio. «Ha più di cent’anni!» mi ha detto la mamma. È il mio AMICO ALBERO.

Zeb e la scorta di baci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gay, Michel

Zeb e la scorta di baci / Michel Gay

Milano : Babalibri, 2018

Abstract: Quest'anno Zeb va al campo estivo al mare. Sembra che lì facciano un sacco di cose.

Farfariel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Pasquale, Pietro Albino

Farfariel : Il libro di Micù / Pietro Albì

Crema : Uovonero, 2018

I geodi ; 23

Abstract: Canzano, 1938: Micù è un bambino di dieci anni, nato in una famiglia rurale abruzzese e rimasto zoppo a causa della poliomielite. Ogni mattina si sveglia affannato e in preda agli incubi più stravaganti. Come se non bastassero i patimenti che lo affliggono da sveglio! Diverso dagli altri bambini, Micù cerca di crescere e trovare il suo posto in un ambiente ostile, che fatica a comprendere la sua condizione: tutti i giorni, oltre ai dolori e alla sua salute cagionevole, deve affrontare le prese in giro dei compagni, le sciocche superstizioni dei paesani e la diffidenza del padre nei confronti della scuola e del suo desiderio di continuare a studiare. Micù, nonostante tutto, non si perde d'animo e cerca di aiutare l'adorato Tatà, il nonno taciturno con un ambiguo passato da migrante in Lamerica, nella sua misteriosa ricerca fatta di pale, scavi e ricordi sepolti. Ma l'arrivo di Farfariel, uno strano diavolo dalle intenzioni poco chiare - che ha addirittura il potere di intromettersi nella scrittura del libro che racconta la sua stessa storia! -, mischierà tutte le carte in gioco e costringerà Micù ad affrontare i suoi limiti e le sue paure.

Niente pisolino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yuly, Toni

Niente pisolino / Toni Yuly

Roma : Lapis, 2018

Abstract: Gatto è stanco, Micino no: vuole giocare a nascondino. Riuscirà Gatto a schiacciare un pisolino?

C'era una volta una stella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carter, James

C'era una volta una stella : un viaggio poetico nell'universo / James Carter ; illustrazioni di Mar Hernandez

Roma : Lapis, 2018

Abstract: Dal Big Bang alla nascita dei pianeti, scopri le origini dell’universo e come si è formato il nostro sistema solare. I versi in rima conducono i lettori in un meraviglioso viaggio attraverso lo spazio e il tempo, accompagnati da suggestive e dinamiche illustrazioni a colori, nel rispetto del rigore scientifico delle informazioni contenute.

Le stagioni del vento
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Konola, Hanna

Le stagioni del vento / Hanna Konola

Firenze : Clichy, 2018

Carrousel

Abstract: In aprile nasce un venticello che attraversa tutto l'anno soffia e sbuffa pazzerello da Pasqua a capodanno. Non si vede ma si sente niente mai lo può fermare sempre soffia allegramente... tu lo riesci ad acchiappare?

Desiderio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cordell, Matthew

Desiderio / Matthew Cordell

Firenze : Clichy, 2018

Carrousel

Abstract: Una coppia di elefanti ama stare insieme: vivere in riva al mare, viaggiare e godersi la vita. Nelle loro menti brilla flebile il desiderio di un bambino, ma prima i due vogliono condividere altre esperienze. Una volta che decidono di espandere la propria famiglia, le cose non vanno come previsto: mentre cresce il desiderio di un bambino, crescono anche le sfide inaspettate. Ed è solo dopo piani disattesi e amara delusione che il loro desiderio più profondo si realizza miracolosamente.

Il club dei perdenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clements, Andrew

Il club dei perdenti / Andrew Clements ; traduzione di Valentina Daniele ; [illustrazioni Laura Park]

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: Se sta leggendo un libro che gli piace, Alec non lo molla, neanche per seguire le lezioni. Così, quando la preside Vance gli dà un ultimatum, "o stai attento in classe oppure", si fa venire un'idea. Per non perdere preziose ore di lettura, fonda un club. Un club di cui intende essere l'unico membro. In fondo leggere non è un gioco di squadra e nessuno si iscriverebbe mai a un club che si chiama "dei perdenti", giusto? Però, man mano che gli altri ragazzi scoprono il suo club, compreso un ex amico diventato bullo e una ragazza che comincia a piacergli, Alec nota una cosa. La vita reale può essere più complicata dei suoi libri preferiti, ma è altrettanto interessante. Con "Il club dei perdenti" Andrew Clements ci regala una nuova storia di scuola che è una dichiarazione d'amore alla lettura e ci ricorda che a volte le storie più belle sono quelle che succedono fuori dai libri le nostre!

Non c'è posto per me!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petit, Cristina

Non c'è posto per me! / Cristina Petit

Torino : Il Leone verde piccoli, 2018

Il leone verde Piccoli ; 1

Abstract: Mamma elefante si fa spazio tra animali grandi e minuscoli, tra code folte, zampe affusolate, colli lunghissimi, ma sembra non trovare il suo modo di stare tra le pagine. Il motivo c’è, arriva e si scopre alla fine. Un tenero albo che promuove la gravidanza e l’amore tra genitore e figlio, ma capace di parlare a tutti. A chi, almeno una volta, si è sentito goffo, impaurito e fuori luogo. A chi, quel posto, lo sta ancora cercando.

Storie per bambini che hanno il coraggio di essere unici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brooks, Ben

Storie per bambini che hanno il coraggio di essere unici : storie vere di bambini straordinari che hanno cambiato il mondo senza dover uccidere draghi / Ben Brooks ; illustrazioni di Quinton Winter

Milano : Salani, 2018

Abstract: Una collezione di 100 storie esemplari, di uomini celebri e uomini comuni, del passato e del predente, che hanno reso il mondo un posto migliore grazie alla loro generosità, al loro altruismo e avendo fiducia in se stessi.

Lo spacciatore di fumetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baccalario, Pierdomenico

Lo spacciatore di fumetti / Pierdomenico Baccalario

San Dorligo dell Valle : Einaudi Ragazzi, 2018

Carta bianca ; 1

Abstract: Un palazzo scrostato nel centro di Budapest, una famiglia in frantumi, una scuola che nega ai ragazzi il diritto al futuro: questa è la sua vita, ma Sándor non ci sta. Non esiste forse un mondo dove la meschinità è messa al bando e il coraggio è premiato? Un mondo dove è possibile vendicare i torti, sconfiggere il crimine, punire i cattivi, difendere la libertà? Si che esiste, ma per Sándor e i suoi amici, nell'Ungheria schiacciata dagli ultimi colpi di coda del regime, è un mondo proibito: è quello dei supereroi, Batman, Spider-Man, i Fantastici Quattro, Freccia Nera... E allora Sándor decide: seminerà briciole di libertà e di giustizia intorno a sé, costi quel che costi. Spaccerà fumetti, e si metterà al passo con i supereroi che da sempre camminano al suo fianco, sentinelle invisibili della sua fantasia. Vivrà un'altra vita, segreta e spericolata, fino al giorno in cui un vento nuovo inizierà finalmente a soffiare. Età di lettura: da 12 anni.

Il pavee e la ragazza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dowd, Siobhan <1960-2007>

Il pavee e la ragazza / Siobhan Dowd ; illustrato da Emma Shoard ; traduzione di Sante Bandirali

Crema : Uovonero, 2018

I geodi ; 22 - I libri di Siobhan ; 6

Abstract: Quando la famiglia di Jim si accampa a Dundray, la città è un posto ostile. Bullismo, insulti, e una nuova scuola da esplorare senza saper leggere una parola. Poi Jim incontra Kit, che lo accoglie sotto la propria ala e gli insegna a sopravvivere. Ma il pregiudizio quotidiano e un’irrazionale violenza minacciano di sradicare interamente le loro vite. La storia dell'amicizia tenera e impossibile fra Jim, nomade irlandese di etnia pavee, e Kit, una ragazza che abita nel villaggio accanto all'accampamento. Nonostante l'odio che li circonda, i due ragazzi sapranno abbattere ogni barriera fra i loro mondi grazie alla complicità dell'amore per la lettura.

William Shakespeare re del teatro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Puricelli Guerra, Elisa

William Shakespeare re del teatro / Elisa Puricelli Guerra ; [illustrazioni di Andrea Castellani]

San Dorligo della Valle : EL, 2018

Grandissimi

Abstract: Shakespeare aveva la capacità straordinaria di evocare la vita di re e regine, innamorati, soldati e persone semplici e di interrogare il cuore di ciascuno. Le sue parole accendono l'immaginazione del pubblico ancora oggi.

Il giro del mondo in 80 belle notizie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morosinotto, Davide - Frasca, Salvatore

Il giro del mondo in 80 belle notizie / Davide Morosinotto & Salvatore Frasca ; illustrazioni Andrea Cavallini

San Dorligo della Valle : Einaudi Ragazzi, 2018

Varia

Abstract: Non esistono solo le brutte notizie. Ci sono anche quelle che raccontano di solidarietà, di progresso, di vittorie. E parlano di persone, di culture, di viaggi, di tecnologia. Ne sa qualcosa Phileas Fogg, l’eccentrico milionario che in gioventù ha fatto il giro del mondo in 80 giorni! Ora è un anziano gentiluomo alle prese con una bambina di nome Ellie, convinta di potergli dimostrare che oggi il mondo non è affatto un brutto posto. Le basteranno 80 belle notizie?

Il design spiegato ai bambini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bellini, Mario <1935- >

Il design spiegato ai bambini / Mario Bellini ; illustrazioni di Erika Pittis

Milano : Bompiani, 2018

Abstract: Come si fa a disegnare una sedia? E soprattutto, perché si disegna una sedia? Da dove vengono le idee che nutrono il lavoro di un grande progettista? Come dobbiamo guardare e capire il mondo per renderlo migliore anche attraverso gli oggetti di uso quotidiano? A tutte queste domande Mario Bellini risponde nel suo primo libro dedicato ai bambini: un viaggio nel suo universo, accompagnato da originali illustrazioni, per cogliere la bellezza e l’essenzialità delle cose di casa, quelle che non ci fermiamo a guardare e che arredano la nostra vita.

Storia di Milo, il gatto che non sapeva saltare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rizzacasa D'Orsogna, Costanza

Storia di Milo, il gatto che non sapeva saltare / Costanza Rizzacasa D'Orsogna ; illustrazioni di Giacomo Bagnara

Parma : Guanda, 2018

Le gabbianelle

Abstract: Milo è un gattino nero, nato per strada in circostanze travagliate. La solitudine lo costringe a crescere in fretta, anche se appare tanto fragile e minuto. E con quel difetto, per di più, di camminare a zig-zag, tutto traballante. Ma lui non si sente diverso dagli altri e, in una notte di temporale, decide di provarci: di darsi lo slancio verso la grande avventura della vita. L'incontro con una ragazza - che forse aspettava proprio lui - gli rivelerà il significato della parola casa. Con affetto e pazienza, la mamma umana lo sosterrà nei suoi goffi tentativi di imparare a saltare. Intorno a loro, tanti nuovi amici: il gabbiano Virgilio, lo scorpioncino G-Attila, il riccio Giulia, l'astice senza una chela... Grazie a tutti loro, Milo scoprirà che si può trasformare la fragilità in forza e che non c'è molta differenza tra essere diverso e essere speciale.

La custode di Leonardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Martigli, Carlo A. <1951- >

La custode di Leonardo / Carlo A. Martigli

Milano : Mondadori, 2018

I grandi

Abstract: La vita della quindicenne Sofia cambia per sempre il giorno in cui, giunta in Vaticano per mostrare al papa le sue abilità di spadaccina, riceve un'offerta incredibile dal grande inventore e artista Leonardo da Vinci: ufficialmente nuova modella del maestro, diventa in realtà la sua guardia del corpo. Il coraggio e l'intraprendenza di Sofia vengono messi alla prova quando Leonardo scopre che qualcuno ha rubato i disegni di alcune nuove e potentissime armi che sta progettando e decide di partire con lei all'inseguimento del ladro. Il pericoloso viaggio li conduce sempre più lontano, navigando alla larga dai porti in cui infuria la peste, fino a Istanbul. Ma anche alla sfarzosa corte del sultano in ogni angolo qualcuno trama contro Sofia, che deve trovare quei disegni a ogni costo, prima che finiscano nelle mani sbagliate... All'interno un inserto a colori con le immagini delle opere di Leonardo che hanno ispirato il romanzo.

Orcobello
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silei, Fabrizio

Orcobello / Fabrizio Silei ; illustrazioni di Fabrizio Di Baldo

Milano : Il castoro, 2018

Abstract: Nella città degli orchi, il sindaco Orcheste non sta più nella pelle: presto nascerà il suo primo figlio maschio! Già se lo immagina: brutto che più brutto non si può, l’orgoglio di papà. E invece… Cos’è quella creatura bionda con il faccino angelico? Che sventura! L’orchino tanto atteso è orrendamente bello, orribilmente delicato. Si rifiuta perfino di mangiare i topi morti! Orcheste ce la mette tutta per fare di lui un vero orco, ma Orcobello è una causa persa: più cresce e più peggiora. Possibile che non ci sia un rimedio? Povero Orcobello, chissà cosa dovrà inventarsi per trovare la sua strada in un mondo di orchi. Ma forse, nel mondo degli umani, potrebbe avere una possibilità…

Storia di Fiordaliso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Frescura, Loredana - Tomatis, Marco <1948- >

Storia di Fiordaliso / Loredana Frescura, Marco Tomatis

Firenze ; Milano : Giunti, 2018

Abstract: Ester è solo una bambina, estremamente dotata in ginnastica artistica e per questo seguita amorevolmente dalla sua maestra Linzie. Ma la vita di entrambe cambia dopo che, il 1 agosto 1936, Ester ha l'incarico di portare i fiori ad Adolph Hitler sul finire della cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di Berlino. Soprattutto perché Ester è figlia di tedesca ed ebreo e sarebbe uno scandalo enorme se si scoprisse che la bambina incaricata di rappresentare l'omaggio dei piccoli ariani davanti al Fuhrer in realtà è una ''mezzosangue'' ebrea. Dopo che il rapporto dei genitori si è sbriciolato con lo sbriciolarsi della vita quotidiana degli ebrei tedeschi, Ester viene affidata a Linzie perché possa essere portata in salvo, con un'identità falsa grazie al suo talento di ginnasta. Nelle settimane successive Ester, che nella finzione è nipote di Linzie e soprannominata Fiordaliso da Leni Ruefenstahl, vede la grande Storia (come sta mutando la Germania, l'Europa) e, al tempo stesso le piccole storie del quotidiano (l'amore che nasce tra Linzie e un giovane ebreo talentuoso musicista ma costretto a espatriare, i legami con le altre ragazzine).

Jack Bennet e la chiave di tutte le cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manni, Fiore

Jack Bennet e la chiave di tutte le cose / Fiore Manni

[Milano] : Rizzoli, 2018

Abstract: Jack Bennet è un bambino di dieci anni come tanti altri, forse solo un pochino più basso e più magro della media. Ogni mattina si alza, si avvolge intorno al collo la lunga sciarpa a righe azzurre che gli ha lasciato suo padre ed esce per le fumose vie di Londra. Come molti ragazzi del suo tempo lavora in fabbrica, perché la mamma è malata, e in famiglia non c’è nessun altro che possa provvedere a loro. Una mattina, sulla strada del lavoro, Jack incontra un curioso personaggio che pare sbucato dal nulla; un uomo del tutto fuori luogo, con il suo elegante completo viola nel bel mezzo della grigia città. Jack lo osserva incuriosito e lo saluta educato, poi lo ascolta con attenzione. E fa bene, perché la più grande delle avventure può cominciare in un giorno qualunque. L’uomo gli consegna una chiave, e con quella Jack inizia a viaggiare per mondi sconosciuti e bislacchi, dove incontra pappagalli tipografi, libri magici per tutte le occasioni, navi pirata, una ragazzina spavalda ma non troppo, un drago che sputa vapore e colleziona tesori. E molto, molto altro. La storia di Jack ci risucchia e non ci molla; ci porta su mari senz’acqua e davanti a misteriose creature, facendoci palpitare, emozionare, e ridere anche, fino alla fine.