Biblioteca del Museo civico di Storia Naturale

Biblioteca del Museo civico di Storia Naturale

Contatti

MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE
L.ge Porta Vittoria 9, 37129 Verona
0458079420

La Biblioteca nasce con il Museo di Storia Naturale nel 1926 a sostegno dell'attività di ricerca delle sezioni (botanica, geologia e paleontologia, preistoria, zoologia) in cui si articolava la sua attività. Ma è negli anni ’50 che la Biblioteca si afferma grazie a Francesco Zorzi, Angelo Pasa e, soprattutto, Sandro Ruffo; ed è attraverso lo scambio della rivista scientifica edita dal Museo, le Memorie, che nasce il primo nucleo di una raccolta di periodici scientifici di grande prestigio che ne fanno tutt'ora una delle biblioteche naturalistiche più fornite d'Italia e nota nel  mondo intero.
Le numerose donazioni hanno incrementato ulteriormente sia la raccolta di volumi con opere di grande interesse, sia le miscellanee scientifiche.  
Il patrimonio della biblioteca è costituito, ad oggi, da circa 3.000 periodici, 25.000 volumi e 150.000 estratti.  La Biblioteca conserva inoltre un piccolo fondo di libri antichi tra cui il Musaeum Francisci Calceolari... del 1622 e Note overo memorie del Conte Lodovico Moscardo... del 1672.
In Biblioteca è conservato anche l'Erbario seicentesco di Fra' Fotunato da Rovigo.

La Biblioteca ha sede a Palazzo Pompei dove si trovano la Direzione, gli Uffici Amministrativi, le Sezioni Didattica, Geologia/Paleontologia, Zoologia e la parte espositiva del Museo.

La sala di lettura, dotata di sei postazioni, consente la consultazione del catalogo online e l'accesso ad Internet con una postazione WiFi dedicata tramite rete Guglielmo     Verona WiFi


Le Biblioteche delle Sezioni di Botanica e di Preistoria si trovano presso la Palazzina di Comando dell'Arsenale e sono accessibili previo appuntamento con i responsabili di sezione:

      Sezione Botanica   Tel. 045 594836
      Sezione Preistoria Tel. 045 8005157