Community » Forum » Recensioni

La canzone di Achille
5 1 0
Miller, Madeline

La canzone di Achille

Venezia : Sonzogno, 2013

Abstract: "Dimenticate la violenza e le stragi, la crudeltà e l'orrore. E seguite invece il cammino di due giovani, amici prima e poi amanti e infine anche compagni d'arme - due giovani splendidi per gioventù e bellezza, destinati a concludere la loro vita sulla pianura troiana e a rimanere uniti per sempre con le ceneri mischiate in una sola, preziosissima urna. Madeline Miller, studiosa e docente di antichità classica, a cui la dottrina non ha limitato o spento la fantasia creatrice, rievoca la storia d'amore e di morte di Achille e Patroclo, piegando il ritmo solenne dell'epica alla ricostruzione di una vicenda che ha lasciato scarse ma inconfondibili tracce: un legame tra uomini spogliato da ogni morbosità e restituito alla naturalezza con cui i Greci antichi riconobbero e accettarono l'omosessualità. Patroclo muore al posto di Achille, per Achille, e Achille non vuole più vivere senza Patroclo. Sulle mura di Troia si profilano due altissime ombre che oscurano l'ormai usurata vicenda di Elena e Paride." (Maria Grazia Ciani)

39 Visite, 1 Messaggi
Utente 5681
3 posts

Madeline Miller, dall'alto dei suoi lunghi studi sulle antichità classiche, riscrive il mito di Achille, lo fa con un libro di piacevolissima lettura, dove le battaglie sono risolte in poche righe e dove a farla da padrone sono i sentimenti, l'amore che vince la furia degli Dei e la sete di fama e di potere degli uomini. Dalla morte di Patroclo in poi ho pianto come un agnellino. Bellissimo.

  • «
  • 1
  • »

741 Messaggi in 667 Discussioni di 83 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online