Community » Forum » Recensioni

Furore
0 1 0
Steinbeck, John <1902-1968>

Furore

Milano : Bompiani, 2011

Abstract: Pietra miliare della letteratura americana, Furore è un romanzo pubblicato negli Stati Uniti nel 1939 e coraggiosamente proposto in Italia da Valentino Bompiani l'anno seguente. Nell'odissea della famiglia Joad sfrattata dalla sua casa e dalla sua terra, in penosa marcia verso la California, lungo la Route 66 come migliaia e migliaia di americani, rivive la trasformazione di un'intera nazione. L'impatto amaro con la terra promessa dove la manodopera è sfruttata e mal pagata, dove ciascuno porta con sé la propria miseria come un marchio d'infamia. Al tempo stesso romanzo di viaggio e ritratto epico della lotta dell'uomo contro l'ingiustizia, Furore è forse il più americano dei classici americani, da leggere oggi in tutta la sua bellezza

39 Visite, 1 Messaggi

Romanzo epico, crudele, aspro e grandioso come i paesaggi delle Grandi Pianure americane, con un finale straordinario. Consiglio di cercarlo nella recente traduzione di Sergio Claudio Perroni, di cui si dice un gran bene, al contrario di questa, datata, di Carlo Coardi. Da leggere assolutamente.

  • «
  • 1
  • »

562 Messaggi in 491 Discussioni di 76 utenti

Attualmente online: Ci sono 5 utenti online