Community » Forum » Recensioni

Sogni artici
0 1 0
Lopez, Barry

Sogni artici

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2006

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Sono passati vent'anni dalla pubblicazione di Sogni artici, capolavoro della letteratura di viaggio e di esplorazione che viene spesso definita antropologia poetica, e ancora la sua capacità di affascinare il lettore non viene meno. Questo accade perché Sogni artici rimane un libro di grande impatto, che fa riflettere sui problemi dell'ambiente: le allarmanti notizie provenienti dal Nord del pianeta, oggi come nel 1986, restano un argomento di forte attualità che rendono il libro ancora più appassionante. Sullo sfondo, lo spettro del progresso che travolge la natura e la tradizione culturale di un popolo lontano.

54 Visite, 1 Messaggi

E il suo narrare diventa vibrante quando si incontra e rivela le sue emozioni parlando della balena artica “così sensibile che al contatto delle zampe di un uccello una balena addormentata in superficie sussulta con violenza”, del bue muschiato che “ha la curiosa abitudine di indugiare a volte accosciato quando si rialza dalla posizione di riposo, e questo gli conferisce l’aria di essere assorto in chissà quali pensieri”, dell’orso polare “grande vagabondo”, del narvalo (con la storia dolorosa della sua caccia per possederne il corno) e così ogni creatura che ha abitato da millenni e che abita ancora questi luoghi impossibili come il caribù, la foca degli anelli, le oche delle nevi, le volpi. Continua su: http://aforismidiviaggio.it/recensioni-commenti-libri-di-viaggio-e-viaggiatori/213-sogni-artici-barry-lopez

  • «
  • 1
  • »

492 Messaggi in 429 Discussioni di 64 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.