Community » Forum » Recensioni

Viaggio in Siria
0 1 0
Bell, Gertrude

Viaggio in Siria

Vicchio di Mugello : Polaris, 2014

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A 37 anni la scrittrice e archeologa inglese Gertrude Bell, dopo aver abbandonato la sua confortevole vita aristocratica, si avventura nei luoghi che fino ad allora aveva solo conosciuto attraverso i suoi studi oxfordiani. Ne esce un diario di portata storica e culturale, attraverso i territori del Medio Oriente fino alla Siria. È l'inizio di una carriera diplomatica che porterà la Bell a essere considerata tra le donne più potenti al mondo. Amica e collaboratrice di Lawrence d'Arabia, diventerà ancora più influente sui destini del mondo arabo di cui sarà artefice nel bene e nel male. The desert and the sown, il nostro Viaggio in Siria in traduzione italiana, è un reportage di inizio Novecento, pietra miliare del giornalismo di viaggio e della politica medio-orientale.

23 Visite, 1 Messaggi

Raccontare la Siria dei nostri giorni potrebbe indurre a pensare a luoghi occupati, belligeranti pieni di difficili situazioni. Ma la Siria che racconta l’autrice Gertrude Bell è un racconto di viaggio esposto in tono discorsivo come se l’autrice parlasse con l’interlocutore attorno ad un tavolo o sul divano prendendo un tè. Il paesaggio occupa una parte importante, ma non diventa protagonista nell’esposizione del testo, che vive nelle sue descrizioni archeologiche portando meno peso alla descrizione emozionale, poetica e pittorica (come abbiamo letto su Ella Maillart o Annemarie Schwarzenbach)...prosegue su www.aforismidiviaggio.it http://aforismidiviaggio.it/recensioni-commenti-libri-di-viaggio-e-viaggiatori/274-viaggio-in-siria-gertrude-bell

  • «
  • 1
  • »

492 Messaggi in 429 Discussioni di 64 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.