Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

R: La vita perfetta - Renée Knight

"La maggior parte delle persone non crede nella verità, ma in ciò che desidera sia la verità."
Narrazione intrigante, storia ipnotica e terribilmente verosimile.

Memorie di una geisha - di Arthur Golden

Un viaggio in una cultura affascinante. Tradizioni, invidie, amori e doveri scorrono velocemente in un piccolo villaggio nei pressi dell'incantevole Kyoto. Un racconto davvero ammaliante.

L'Arminuta - Donatella Di Pietrantonio

Quanto m'è piaciuto questo libro! e quanto son contento che in biblioteca sia sempre in prestito. Anche ora, a video, vedo otto copie tutte in lettura. Il tema trattato sono i sempre complicatissimi rapporti familiari, ma descritti con gran sapienza. Qui secondo me la storia ha il vantaggio di essere supportata da una bella scrittura, che non cede mai al sentimentalismo. Una ragazzina scopre di avere due madri, due famiglie. E si avrà la voglia di stenderle una mano nei momenti più difficili. Indimenticabile la figura della sorellina Adriana, ignorante, dura, ma anche tanto tenera.

La musa - Jessie Burton

Un libro decisamente "non" all'altezza del precedente (Il Miniaturista). Nessun particolare coinvolgimento su personaggi, storia e luoghi. E' scorrevole ma, purtroppo, nulla di esaltante.

Il libro degli specchi - di E.O. Chirovici

Una narrazione alternativa traccia le indagini di un giallo dai risvolti psicologici. Interessante lo sviluppo del romanzo e le riflessioni sulla rielaborazione dei ricordi. Il libro è sicuramente da leggere, ma forse sono troppi i sospetti sollevati e non tutti trovano la giusta spiegazione

La prima verità - Simona Vinci

Molto bello anche se, per l'argomento trattato, veramente crudo nelle descrizioni "ambientali" all'inizio e in quelle "di sentimento" durante tutto il libro.... non anticipo altro...è da leggere

L' invito - Ruth Ware

Un thriller che ti inchioda alle pagine. Una doppia narrazione sospesa tra ricordi ed amnesie. Una suspense continua ed un week end da dimenticare. Un gran bel libro. E scritto benissimo.