Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Le vedove di Malabar Hill - Sujata Massey

Una Bombay degli anni '20 vista con gli occhi di una donna avvocato. La figura della donna "parsi" raccontata sotto diversi aspetti e oggetto di singolari tradizioni. Lettura fluida, leggera ed interessante

Nozze Pellegrini-Buzzi

INDICE:
01 - La letera de Roseta (V. Betteloni)
35 - Irene (V. Benini)
41 - Novelline popolari Veronesi (A. Balladoro)
57 - La pieve di Correzzo nel secolo XIV (L. Simeoni)
71 - Sora 'na putinache va a la zerca (F. Cipolla)
75 - Aneddoti scaligeri (G. Da Re)
87 - Un committente di Nicolò Giolfino (P. Sgulmero)
99 - Le Filippiche e la Pietra del Paragone (A. Belloni)
115 - Il Sogno, sonetto inedito dell'abate G. Capparozzo (F. Trevisan)

La grande scommessa - Michael Lewis

Libro molto interessante, anche dal punto di vista economico. Assolutamente da leggere per capire abbastanza bene il discorso della crisi avvenuta qualche anno fa ma di cui ancora pachiamo le conseguenze.

La ragazza della luna - Lucinda Riley

Questa saga resta sempre molto stuzzicante, sebbene il fil rouge sia ancora troppo marginale e i dettagli da svelare continuino ad aumentare.. Comunque anche il quinto capitolo si conferma una lettura piacevole, anche se a tratti inutilmente corposa o troppo facilona. Bello comunque

Le invisibili furie del cuore - John Boyne

Libro straordinario, posso dire, senza esagerare, che è il più bello che io abbia letto. Quasi 700 pagine che scorrono senza mai, mai un momento di noia. Racconto che parte "in quarta" con una vicenda pesantissima, legata all'opprimente morale cattolica nell'Irlanda dei primi del '900, e che poi prosegue narrando la vita di Cyrill, con continui e sorprendenti colpi di scena...una vera odissea! Lettura emozionante, che rimarrà scolpita nel mio cuore per lungo tempo. La scrittura è eccellente, l'ironia è la cifra stilistica di questo romanzo, ironia che allenta la tensione senza sminuirne il contenuto. Ho sorriso e pianto molto... lo consiglio spassionatamente.