Trovati 1946 documenti.

Venerabile Luigi Bosio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venerabile Luigi Bosio : mistico dell'Eucaristia e della Misericordia / a cura e per conto di Tiziano Bonomi

Gorle : Editrice Verlar, 2019

1. Catalogo Generale Ragionato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caldana, Claudio <1953- >

1. Catalogo Generale Ragionato : 1969-2019 / Claudio Caldana

Città di Castello : edizioni Nuova Prhomos, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
2.: Frame come in un film
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bellini, Giorgio Maria <1945- > - Rodriquez, Gabriele

2.: Frame come in un film / poesie di Giorgio Maria Bellini ; immagini di Gabriele Rodriquez

La figlia del mercante di fiori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nunn, Kayte

La figlia del mercante di fiori / Kayte Nunn

Roma : Newton Compton, 2019

3.0

Abstract: Cornovaglia, 1887. Alla morte del padre, famoso botanico, esperto di piante esotiche, la figlia Elizabeth decide di portarne a termine l'ultima importantissima spedizione alla ricerca di una pianta molto rara e velenosa, che tuttavia, se lavorata con estrema cautela, sarebbe in grado di curare ogni male. La attende un lungo e pericoloso viaggio in mare... Australia, giorni nostri. Durante i lavori di ristrutturazione nella casa della nonna venuta a mancare, Anna rinviene un cofanetto dall'aria molto antica. All'interno ci sono un diario, un taccuino pieno di disegni di piante, una foto della fine dell'Ottocento, un fiore essiccato e una manciata di semi. Anna riconosce gran parte degli esemplari disegnati, ma non sa a quale specie appartengano i semi. Ciononostante, prova a seminarli mentre inizia a leggere sul diario le avventure di una giovane donna in fuga. Chiedendo l'aiuto di esperti botanici per risolvere il mistero, partirà alla scoperta della storia rimasta chiusa così tanto tempo nella scatola, sulle tracce di chi ha vissuto molti anni prima di lei, ma la cui esistenza sembra essere indissolubilmente legata alla sua...

Il mio amico albero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Witek, Jo - Roussey, Christine

Il mio amico albero / Jo Witek, Christine Roussey ; traduzione di Maurizia Balmelli

Roma : Gallucci, 2019

Artedicarte

Abstract: Io, nel pratone, ho un GRANDISSIMO amico. È talmente gigante che lo vedo dal monte. Ha la testa fra le nuvole, gli uccelli nei capelli ed è molto saggio. «Ha più di cent’anni!» mi ha detto la mamma. È il mio AMICO ALBERO.

Screens wide shut
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sacco, Vincenzo

Screens wide shut : cinema e massoneria / Vincenzo Sacco

Roma : Rogas, 2018

Atena

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: E' il primo, l'unico e il definitivo studio sul rapporto tra cinema e massoneria. La storia, i segreti, le immagini nascoste, i massoni famosi, nel cinema e nelle serie tv... così sopra, così sotto.

Funne
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Bernardi, Katia

Funne : le ragazze che sognavano il mare / un film di Katia Bernardi

Campi Bisenzio : CG Entertainment, [2018]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 01/01/2020

Abstract: In un paesino sperduto sulle Alpi, un gruppo di 12 "ragazze" ottantenni decide di organizzare una gita al mare, dato che molte di loro non lo hanno mai visto. Ma mancano i fondi: le funne (donne in dialetto trentino) decidono di autofinanziarsi realizzando un calendario e lanciando sul web una campagna di crowdfunding. Otteranno un successo e una fama inaspettati!

Viaggio nel Mediterraneo romano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reddé, Michel - Golvin, Jean-Claude

Viaggio nel Mediterraneo romano / Michel Reddé, Jean-Claude Golvin ; con la collaborazione di Jean-Marie Gassend ; traduzione di Cristina Spinoglio

Gorizia : LEG, c2018

Biblioteca universale di storia. Studi ; 42

Abstract: Mai nella storia il Mediterraneo e le terre che su esso si affacciano si trovarono a costituire un'unità politica, se non sotto l'autorità di Roma, durante i primi quattro secoli dopo Cristo. Il mare è una fonte di profitti infiniti per colui che sa dominarlo e mettersi in relazione con mondi stranieri: il Mediterraneo era così il centro dell'impero più grande e duraturo dell'Occidente, il collegamento tra Paesi più differenti allora di quanto forse non siano oggi. Questo libro ci porta in un lungo viaggio tra le sponde di un mare interno che unisce Oriente e Occidente, l'Europa e l'Africa. Alessandria, Rodi, Pozzuoli, Roma, Arles, Cartagine, Leptis Magna: sono tutte le fermate a cui attraccare, esplorando un mondo perduto ma in parte restituito, grazie alle magnifiche illustrazioni realizzate alla luce degli studi archeologici e storico-artistici. La lettura sarà dunque guidata dalla scia delle migliaia di barche che solcarono costantemente vaste distese d'acqua per il trasporto di grano, olio, vino con cui rifornire le principali città del mondo romano, mentre le flotte militari assicuravano la pace sul Mediterraneo, il mare che consentì ai romani di regnare sul mondo. Mare nostrum, "è il nostro mare", dissero.

Eric Clapton: life in 12 bars
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Clapton, Eric

Eric Clapton: life in 12 bars / prodotto e diretto da Lili Fini Zanuck

[Roma] : Lucky red, c2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 01/01/2020

Abstract: Un emozionante documentario sull'uomo Eric Clapton, sulla sua vita e sull'incredibile potere salvifico della musica. Un viaggio affascinante nella vita e nella carriera del musicista, attraverso numerose immagini e video assolutamente inediti ed esclusivi provenienti dal suo archivio personale.

Thank you for your service
0 0 0
Disco (CD)

Newman, Thomas

Thank you for your service : original motion picture sondtrack / music by Thomas Newman

[Germany] : Sony music entertainment, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 01/05/2019
Mamma Mia! Here we go again
0 0 0
Disco (CD)

Abba [gruppo musicale]

Mamma Mia! Here we go again : the movie soundtrack featuring the songs of Abba

[Italia] : Universal music, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 01/04/2020
Robot Chicken. Star Wars
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Green, Seth

Robot Chicken. Star Wars : episodi 1 & 2 & 3 / [regia di Seth Green]

Milano : Eagle pictures [distributore], [2018]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 01/01/2020

Abstract: A distanza di milioni di anni da oggi, dopo che Socrate, Shakespeare e la Bibbia sono stati da tempo ormai dimenticati, solo due grandi opere si sono salvate dall’oblio: il cinema epico sci-fi di Star Wars e lo stop-motion animato di Adult Swim Robot Chicken. E adesso, per la prima volta in Italia, si trovano assieme in un unico cofanetto con ben 3 episodi! Esatto, abbiamo impastato i tuoi beniamini di Star Wars in una commedia a dir poco esilarante. Vedrai Darth Feder cadere nella toilette nel frattempo che l’Imperatore Palpatine affronta le infine scale mobili della Morte Nera. E ancora molto, ma veramente molto di più.

Ken il guerriero. Prima serie. BOX 2
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ashida, Toyoo

Ken il guerriero. Prima serie. BOX 2 / [regia di Ashida Toyoo]

[Italia] : Yamato, [2017]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 3
  • Prestabile dal: 01/05/2020

Abstract: È bastato un attimo perché la Terra venisse devastata: un attimo e le terrificanti armi della guerra nucleare. Nelle città in rovina è tornata a regnare la forza bruta. Sarà così per sempre? Forse no. Le grandi Scuole di Arti Marziali ora mostrano la loro terribile potenza, e nelle terre desolate corre la voce che il più grande dei guerrieri si sia schierato a favore della giustizia e della pace: è Ken, della Sacra Scuola di Hokuto. Le sette stelle dell'Orsa Maggiore splendono su di lui e sul suo destino.

Farfariel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Pasquale, Pietro Albino

Farfariel : Il libro di Micù / Pietro Albì

Crema : Uovonero, 2018

I geodi ; 23

Abstract: Canzano, 1938: Micù è un bambino di dieci anni, nato in una famiglia rurale abruzzese e rimasto zoppo a causa della poliomielite. Ogni mattina si sveglia affannato e in preda agli incubi più stravaganti. Come se non bastassero i patimenti che lo affliggono da sveglio! Diverso dagli altri bambini, Micù cerca di crescere e trovare il suo posto in un ambiente ostile, che fatica a comprendere la sua condizione: tutti i giorni, oltre ai dolori e alla sua salute cagionevole, deve affrontare le prese in giro dei compagni, le sciocche superstizioni dei paesani e la diffidenza del padre nei confronti della scuola e del suo desiderio di continuare a studiare. Micù, nonostante tutto, non si perde d'animo e cerca di aiutare l'adorato Tatà, il nonno taciturno con un ambiguo passato da migrante in Lamerica, nella sua misteriosa ricerca fatta di pale, scavi e ricordi sepolti. Ma l'arrivo di Farfariel, uno strano diavolo dalle intenzioni poco chiare - che ha addirittura il potere di intromettersi nella scrittura del libro che racconta la sua stessa storia! -, mischierà tutte le carte in gioco e costringerà Micù ad affrontare i suoi limiti e le sue paure.

Un cuore grande così
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rumor, Mario A.

Un cuore grande così : il cinema di animazione di Isao Takahata / Mario A. Rumor

Roma : Weird Book, 2018

Revolution

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Una bimba che vive felice tra i pascoli delle montagne svizzere, un piccolo genovese alla ricerca della mamma, un eroe d'altri tempi con una spada invincibile, un'orfanella che sogna di vivere come in un romanzo, due fratelli travolti dagli orrori della guerra. Sono alcuni dei personaggi più celebri del cinema di Isao Takahata, fino a poco tempo fa conosciuto unicamente come "il regista di Heidi". In combutta artistica con l'acclamato Hayao Miyazaki, ecco la storia di un uomo incuriosito dalla vita. Dagli albori dell'animazione giapponese, passando per i trionfi del piccolo schermo fino ai successi dello Studio Ghibli, "Isao Takahata. Un cuore grande così" è la cronaca di una carriera spesa al servizio dei sentimenti e dell'infanzia troppo spesso tradita dagli adulti. Un libro che ci guida nell'affollato mondo degli anime illuminando il percorso di un artista raro, stimato e temuto al tempo stesso. Arricchito dalla prefazione di Michel Ocelot, questo saggio di Mario A. Rumor è anche un ricco dietro le quinte con testimonianze, aneddoti e curiosità con cui l'autore ricostruisce la storia e la carriera di Isao Takahata.

Piccola enciclopedia degli ultracorpi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pallotta, Alberto

Piccola enciclopedia degli ultracorpi : dizionario dei B-movies americani degli anni Cinquanta / Alberto Pallotta

Roma : Ultra, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Formidabili quegli anni, avrebbe detto qualcuno. In questo caso, si parla dei Cinquanta, e si parla di cinema. I film americani di fantascienza e di horror più creativi sono stati certamente realizzati in quel mitico decennio. Storie di viaggi interstellari, scoperte di nuovi pianeti, invasioni di alieni tetri e minacciosi, esperimenti incredibili, mutazioni dovute agli effetti radioattivi di test nucleari. Vicende che fornivano una rilettura parallela di natura politica, legata alla guerra fredda e alla paura del comunismo. Alcuni erano film d’intrattenimento destinati ai drive-in, altri autentici capolavori. Tutti, però, avevano una caratteristica in comune: erano realizzati con pochi soldi, e spesso questo era molto evidente. Così i critici storcevano la bocca e li chiamavano B-movies. Il dizionario di Alberto Pallotta, uno dei massimi esperti italiani del tema, con le sue schede tecniche e critiche, tanti aneddoti e una godibilissima galleria iconografica, rende il giusto tributo a pellicole ormai mitiche come L’invasione degli ultracorpi, L’e-sperimento del Dottor K, La cosa da un altro mondo e tanti altri, e ci fa tornare indietro nel tempo, come in un film di fantascienza tratto da un romanzo di Wells.

Rompere il guscio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chamberlain, Jill

Rompere il guscio : i segreti per scrivere una sceneggiatura di successo / Jill Chamberlain ; prefazione di Massimiliano De Serio

Torino : UTET, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Si può dire che la "tecnica del guscio di noce" sta a Syd Field e McKee quasi come Andy Wharol e la Pop Art stanno a Duchamp e al Dada. Di manuali di tecniche di scrittura ne sono stati pubblicati tanti, la stessa cosa si può dire di quelli specificatamente legati alla scrittura cinematografica. Ma i pilastri con i quali si devono fare i conti sono ben noti a tutti: Syd Field e McKee. Oltre questi due nomi è difficile trovare un vero e proprio passo in avanti in materia. Il merito di questo libro sta proprio nella sua capacità di inserirsi dentro una storia di nobili antenati per segnare un nuovo tassello, un passo in avanti di cui si sentiva, da anni, la necessità. Sono passati tanti anni infatti dalle due pubblicazioni riferimento per milioni di professionisti, amatori, appassionati e studenti di cinema che hanno voluto fare della sceneggiatura la propria professione, o hanno voluto almeno una volta cimentarsi con questa arte. Arte che in realtà è tecnica, pratica, esercizio, perché scrivere una sceneggiatura ha uno scopo preciso: essere al servizio di una messa in scena . Lo script deve servire alla realizzazione di un film, non può essere fine a se stesso. Se rimane tale, vuol dire che non ha fatto fino in fondo il suo dovere. Massimiliano De Serio Sono elettrizzata all'idea che The Nutshell Technique: Crack the Secret of Successful Screenwriting venga pubblicato in Italia, un Paese famoso per la sua passione per il cinema e con una ricchissima storia cinematografica. Nientemeno che il Paese di Fellini! (A proposito, la Tecnica Nutshell funziona perfettamente anche con «8 1/2 », ve lo garantisco). E' un onore. Jill Chamberlain

Bibbia e cinema
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ciaccio, Peter

Bibbia e cinema / Peter Ciaccio

Torino : Claudiana ; Bologna : EMI, 2018

Bibbia, cultura, scuola ; 8

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Teologo e studioso dei rapporti tra cultura pop e fede, l'autore racconta in queste pagine la meravigliosa storia del proficuo connubio tra cinema e Bibbia che ha fornito all'industria cinematografica una chiave narrativa universale con cui parlare a milioni di spettatori. "«Sia la luce. E la luce fu». Accade nella Creazione e accade nelle sale cinematografiche quando un fascio di luce attraversa il buio per portare sullo schermo una storia: simbolica coincidenza che induce a riflettere sul lungo e proficuo rapporto tra Bibbia e cinema. Non solo il cinema ha preso a piene mani dal testo biblico storie popolari da raccontare, ma è intervenuto direttamente sull'immaginario degli spettatori, mostrando, per la prima volta in migliaia di anni, il Mar Rosso dividersi e Gesù - il personaggio storico più rappresentato - camminare sulle acque. Ma oltre a essere fonte inesauribile di soggetti, la Bibbia ha dato al cinema archetipi, schemi, trame per altre storie, come nel Western, sostanziale riscrittura della conquista della Terra promessa. Fino a che registi come Dreyer, Bergman, Pasolini, Tarkovskij o Tarantino vi hanno tratto ispirazione per parlare di conversione, redenzione, grazia, speranza."

Le trentasei situazioni drammatiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Figgis, Mike

Le trentasei situazioni drammatiche / Mike Figgis ; traduzione di Giuseppe Contarino

Roma : Dino Audino, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Rivisitazione in chiave moderna del classico del drammaturgo francese George Polti, questo libro si propone a scrittori e sceneggiatori come strumento per pensare alla trama in modo completamente nuovo. Era il 1850 quando il drammaturgo francese George Polti arrivava alla conclusione che ogni dramma è costruito su una combinazione di situazioni riconoscibili, trentasei in tutto, e le illustrava con esempi tratti dal teatro classico e francese. Tradotto in inglese nel 1921, il suo Le 36 situazioni drammatiche divenne presto un classico della drammaturgia. Nel 2017 il regista e sceneggiatore Mike Figgis, alle prese con la stesura del trattamento di un suo film, si trova per caso tra le mani il classico di Polti. Lo legge e subito si accorge che il suo orizzonte creativo ne viene ampliato e che le idee adesso gli si presentano con maggiore semplicità. Comprendendo quindi l’importanza delle Trentasei situazioni come sistema di riferimento, intuisce che, spostandone il focus dal teatro al cinema, quel libro potrebbe diventare uno strumento di grande utilità non solo per gli sceneggiatori, ma per chiunque voglia narrare una storia. Da questa intuizione nasce il suo Le trentasei situazioni drammatiche, che offre un’analisi dettagliata delle situazioni di Polti, approfondendole con esempi tratti da alcuni dei più importanti film della storia del cinema, da Quarto Potere a Inception.

Il cinema di Frank Darabont
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boccia, Luigi - Cecchinelli, Giada - Lombardi, Nicola

Il cinema di Frank Darabont / Luigi Boccia, Giada Cecchinelli, Nicola Lombardi ... [et al.]

Roma : Weird Book, 2018

Overlook

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La carriera di Frank Darabont nasce sul finire degli anni Settanta come un sogno, improvviso e spiazzante, il grande sogno americano che ci ricorda ogni volta che nulla è impossibile. Il primo contratto con la Castle Rock Entertainment e la collaborazione con Stephen King, il più grande scrittore horror dei nostri tempi, segnano la sua ascesa nell'olimpo hollywoodiano. Il nome Darabont diventa sinonimo di profondità e acutezza e le sue opere rimangono grandiose nel tempo: "Le Ali della Libertà", "Il Miglio Verde" e "The Mist", sono solo alcuni dei film che segneranno le generazioni di cineasti a venire e abitueranno gli spettatori a nuove prospettive cinematografiche. Il "regista kinghiano" per eccellenza riesce a spiazzare attraverso le atmosfere che raccontano dei mondi che soggiacciono all'ambientazione. Le sue opere sono una continua riscoperta di suoni, colori e spazi capaci di prendere vita oltre lo schermo e invadere la nostra realtà.