Per una ricerca più puntuale all'interno della lista potete usare le etichette nella colonna a sinistra. In alternativa, per una ricerca su tutto il testo, sempre relativa ai libri contenuti nella lista, potete inserire uno o più termini nel box qui sotto, o eseguire una "Ricerca avanzata", cliccando sul link sotto il box.

Trovati 24090 documenti.

L'amore si impara leggendo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Dorigo, Beatrice - Minuti, Massimo

L'amore si impara leggendo

Sperling & Kupfer, 18/11/2014

Abstract: "Un libro vero non è quello che si legge, ma quello che ci legge", diceva W. H. Auden. E aveva maledettamente ragione! Perché ogni pagina si adatta alla nostra storia, riflette i nostri sentimenti, ci restituisce quello che siamo e che abbiamo vissuto, ci ricorda come un monito le conseguenze dei nostri limiti. Ma se i libri svelano i problemi, per fortuna racchiudono anche le soluzioni. Forti di questa convinzione, testata in anni di esperienza come librai e libroterapeuti, Beatrice Dorigo e Massimo Minuti ci guidano in questa divertente (ma serissima!) educazione sentimentale e letteraria. Sfogliando classici e chick lit, letteratura per ragazzi e per signore, bestseller intramontabili e piccole perle da scoprire, ci aiutano a focalizzare gli errori più comuni di ogni rapporto amoroso (di carta e non) e ci suggeriscono come trovare la nostra personale risposta. Spesso i comportamenti sbagliati nascono da una mancanza di autostima (sfogliate Jane Austen!), da paure del nostro passato (e chi meglio di Stephen King può aiutarci a combatterle?), dall'ansia di essere abbandonate (ma dopotutto domani è un altro giorno), da vivere una vita che non ci assomiglia (chiamate zia Mame). Attraverso stimoli alla lettura e una riflessione guidata, questo libro ci porta a scoprire, pagina dopo pagina, giorno dopo giorno, la storia più bella: quella che ancora deve essere scritta. La nostra.

La fatica dei giusti. Come la giustizia può funzionare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Vietti, Michele

La fatica dei giusti. Come la giustizia può funzionare

EGEA, 13/09/2011

Abstract: Si può parlare di giustizia oggi in Italia senza lasciarsi invischiare nella polemica? Si può raccontare il faticoso mestiere del magistrato senza difese d'ufficio ma smentendo, numeri alla mano, la vulgata che vuole farne un burocrate inefficiente o un potente intoccabile? E si può provare a capire le ragioni dello stato d'insolvenza della giustizia (con i suoi 9 milioni di processi pendenti) e a proporre soluzioni, forse imperfette, ma pragmatiche e non ideologiche? È ciò che questo libro cerca di fare.

Gioco per la vita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Highsmith, Patricia

Gioco per la vita

Bompiani, 11/11/2014

Abstract: In un Messico inquietante e onirico, un incandescente triangolo amoroso sembra giunto al suo fatale esito. Theo, pittore tedesco trapiantato in Messico, è un nichilista, convinto che il mondo e la vita dell'uomo non abbiano alcun senso, alcun fine se non di sparire nel nulla da cui sono usciti. Lelia è una donna unica al mondo, bella, dotata di un grande talento, comprensiva, ma refrattaria a qualsiasi rapporto esclusivo. Ramon è un artigiano che vive ai margini della miseria, impulsivo, a volte violento, appassionato, troppo appassionato nel suo amore per Lelia, che a volte preferisce, in un'indecifrabile ambiguità, la più distaccata presenza di Theo e il loro legame basato su un'affinità spirituale e artistica. Quando Lelia viene trovata riversa sul letto, con un cerchio di sangue che si allarga intorno alla testa e il volto orribilmente mutilato, davanti al lettore inizia a dispiegarsi un vorticoso gioco di specchi, un mosaico di plateali colpi di scena e sottili inganni, una spirale di tensione che precipita verso un finale sconvolgente come solo Patricia Highsmith, la regina della suspense, poteva concepire.

La follia delle sirene
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Highsmith, Patricia

La follia delle sirene

Bompiani, 11/11/2014

Abstract: Undici racconti, scritti fra il 1970 e il 1985, per un mosaico di indimenticabili e inquietanti personaggi borderline. Un fascio di avventure e disavventure che nascono dai casi assurdi della vita e fanno emergere creativi semi di pazzia, che mettono in discussione in maniera grottesca le "normali" categorie del bene e del male. "Non era la fine del mondo, no: ma era la fine del loro matrimonio. Nessuna parola o abbraccio – se mai ci sarebbero stati – avrebbe potuto far dimenticare a Michèle quella battuta del marito. Ma c'era qualcosa di più importante: avvertiva nel cuore e nella mente di Charles una profonda antipatia e avversione nei suoi confronti. Era ricambiata? Non provava forse lo stesso sentimento? Il marito aveva perduto qualcosa che Michèle pensava che fosse il tratto umano, ammesso che l'avesse mai posseduto – quello. In considerazione della sua esperienza di povertà e di mancanza di qualsiasi privilegio avrebbe dovuto dimostrare più compassione di lei. Ma cos'era giusto? E cosa sbagliato? Si sentiva confusa, come le accadeva talvolta quando si sforzava per comprendere le parole delle canzoni di Natale o di qualche poesia che poteva essere interpretata in vari modi. Alla fine, però, il cuore o l'affetto trovavano sempre il modo di capire – e non era forse giusto così? Non era forse giusto perdonare, specialmente in quel periodo dell'anno?"

Uccelli sul punto di volare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Highsmith, Patricia

Uccelli sul punto di volare

Bompiani, 11/11/2014

Abstract: "Uccelli sul punto di volare" raccoglie quattordici racconti inediti di Patricia Highsmith, scritti fra il 1938 e il 1949. Terribili vecchiette che meditano vendette atroci, bambine insidiate da adulti senza scrupoli, amanti inseparabili in un mondo fatto di sogni, improvvise e quotidiane manifestazioni di crudeltà mentale. Tutto il talento della creatrice di Tom Ripley esplode in queste brevi storie, in cui lo studio delle psicologie si fa affilato come la lama di un rasoio, e il pericolo attende il lettore dietro l'angolo. Come se la maestra della suspense si fosse prefissa un compito nella vita: quello di ricordarci che l'inquietudine si nasconde nella vita di ciascuno di noi, dietro il volto apparentemente benevolo delle cose e delle persone che più amiamo.

Quando intrecciavamo fiori
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mazzola, Astrid

Quando intrecciavamo fiori

Io Scrittore, 25/09/2014

Abstract: Dopo gli attentati che hanno sconvolto la vita della sua cittadina, Irene è fuggita, da tutto e da tutti. Sola nella sua casa tra le montagne, ultimo regalo dell'amatissimo nonno, si sente alla fine di un lungo viaggio, forse anche all'inizio di un altro, dalla meta ancora sconosciuta. È il momento di scrivere, di rivivere sulle pagine del suo diario la storia della sua adolescenza e delle persone che l'hanno segnata. I suoi amici innanzitutto, dalla strana Linda, con le sue teorie sulla rivoluzione pacifica, a Ruben, il rockettaro privo di senso pratico, e poi i genitori, con i quali il rapporto non è mai stato facile. Ma c'è anche un altro incontro da raccontare, uno di quelli che ti sconvolgono la vita. Mentre l'autunno ammanta i boschi con i suoi colori che sanno di perdita ma anche di rinascita, Irene capisce che è giunto il momento di affrontare il dolore che si porta dentro e di aprirsi di nuovo alla speranza e alla fiducia. Un originale romanzo di formazione, la storia semplice e profonda di una ragazza che impara la gioia di rifiorire.

Il Toro non può perdere
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pecci, Eraldo - Mura, Gianni

Il Toro non può perdere

BUR, 12/11/2014

Abstract: Un'alchimia magica, quella nata tra il Toro ed Eraldo Pecci: la sua storia coincide con la stagione della rinascita per i granata, che tornavano finalmente a vincere dopo la tragedia di Superga, dove il Grande Torino aveva perso i suoi Invincibili, conquistatori di cinque titoli consecutivi tra 1943 e 1949. Pecci era un giovane centrocampista di belle speranze appena arrivato dal Bologna: calciatore dalla fisicità atipica, tanto che i compagni lo chiamavano Barattolo, baciato da uno spirito romagnolo ironico e allegro, con i piedi ci sapeva fare parecchio. Insieme ai fuoriclasse di quel tempo, Ciccio Graziani, Paolo Pulici, Renato Zaccarelli, Claudio Sala, l'allenatore Gigi Radice e tutti gli altri, ha costruito il gioco fantasioso e intelligente che ha condotto il Toro fino all'entusiasmante conquista dello scudetto nel campionato '75-76. In questo memoir, in bilico tra nostalgia e ironia, Pecci racconta scherzi e scaramanzie di squadra esilaranti e commoventi, aneddoti irresistibili dentro e fuori del campo, in un ritratto privato dei protagonisti di un calcio d'altri tempi, umano, leale, poetico.

Raven boys
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Stiefvater, Maggie

Raven boys

BUR, 12/11/2014

Abstract: È la vigilia di San Marco, la notte in cui le anime dei futuri morti si mostrano alle veggenti di Henrietta, in Virginia. Blue, nata e cresciuta in una famiglia di sensitive, vede per la prima volta uno spirito e capisce che la profezia sta per compiersi: è lui il ragazzo di cui s'innamorerà e che lei è destinata a uccidere. Il suo nome è Gansey ed è uno dei ricchi studenti della Aglionby, prestigiosa scuola privata di Henrietta i cui studenti sono conosciuti come Raven Boys, per via dello stemma dell'istituto, e noti per essere portatori di guai. Pur riconoscendolo come il ragazzo del destino, quando Gansey si presenta alla sua porta in cerca di aiuto, Blue non riesce a voltargli le spalle.

Aprite la mente al vostro cuore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bergoglio, Jorge Mario

Aprite la mente al vostro cuore

BUR, 12/11/2014

Abstract: Un invito amorevole alla gioia della fede, alla fratellanza, all'attenzione all'altro e alla natura. In questo libro che ha fatto conoscere ai lettori italiani la grandezza umana e spirituale di Jorge Bergoglio, il Pontefice ci guida, in quattro meditazioni, all'incontro con Gesù, al mistero della manifestazione di Dio nel mondo, al futuro della Chiesa, carico di sfide eccezionali, e infine alla "nostra carne", la dimensione quotidiana della vita di cui non dobbiamo vergognarci. La voce unica di Papa Francesco, capace di toccare la mente e il cuore di credenti e non credenti, ci esorta a cogliere il reale significato della parola di Dio "con l'intelligenza, col cuore e con le nostre opere": la meditazione e la preghiera, nel silenzio della solitudine o insieme nella comunità, devono condurci a una nuova visione del mondo e a una trasformazione radicale, nel segno di quell'amore di Cristo che è amore per l'uomo.

Porpora
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ward, J. R.

Porpora

BUR, 12/11/2014

Abstract: Bella appartiene all'aristocrazia dei vampiri ed è stata catturata dai nemici mortali della sua razza, i lesser. Una squadra della Confraternita del Pugnale Nero, guidata dal feroce guerriero Zsadist, riesce a liberarla, e l'incontro fra i due fa esplodere in entrambi una passione invincibile, un amore inspiegabile che lega l'affascinante vampira all'assassino con il volto segnato da spaventose cicatrici. Ma Bella capirà presto che, per squarciare la corazza che rinchiude il cuore del suo liberatore, dovrà portare alla luce un terribile passato. Il terzo capitolo della saga dedicata alla Confraternita del Pugnale Nero ci trascina in una storia d'amore disperata e assoluta, in grado di cambiare per sempre anche un'esistenza immortale.

Quasi tenebra
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ward, J. R.

Quasi tenebra

BUR, 12/11/2014

Abstract: La guerra tra i lesser, assassini senz'anima con l'unico scopo di uccidere, e i vampiri della Confraternita del Pugnale Nero non conosce tregua. Rhage è il più selvaggio e il più forte tra loro: bellissimo e letale, è però schiavo di un'antica maledizione. Ma l'incontro con la bella e dolce Mary fa scattare qualcosa dentro di lui: l'attrazione tra loro è irresistibile, più potente delle leggi che impediscono a un vampiro di legarsi a un'umana. Per Mary, la travolgente passione che la lega a Rhage potrebbe essere l'ultimo momento di felicità di un'esistenza minacciata dalla malattia. Il secondo capitolo della saga dedicata alla Confraternita del Pugnale Nero è una storia d'amore e sacrificio, sul confine sottile che divide la morte dalla vita

Teardrop
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Kate, Lauren

Teardrop

Rizzoli, 22/10/2014

Abstract: IL MONDO DI EUREKA AFFONDA all'improvviso quando un'onda anomala le porta via sua madre Diana. Il loro rapporto era speciale e ora che Diana non c'è più, Eureka vorrebbe solo scomparire per dimenticare. Fare breccia nel guscio in cui si chiude è sempre più difficile per chi le sta intorno. Proprio quando il dolore sembra diventare insopportabile, Eureka si accorge di non essere sola. Ander compare all'improvviso nella sua vita, ma è come se si conoscessero da sempre. Eureka sente che Ander profuma di oceano, un oceano nel quale vorrebbe perdersi, e i suoi occhi sono così azzurri e profondi da darle le vertigini. Ma non è facile fidarsi di lui: dopo il suo arrivo strane coincidenze portano a galla vecchie storie fantastiche e terribili, antiche leggende di mondi sommersi. Quando queste fiabe irrompono nella realtà mettendo in pericolo lei e i suoi cari, Eureka capisce di essere parte di un disegno più grande in cui le sue lacrime hanno un potere immenso ma ancora sconosciuto.

Deadly heat
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Castle, Richard

Deadly heat

Fazi Editore, 23/04/2014

Abstract: Ripartiamo dalla conclusione di Frozen Heat e ritroviamo la detective Nikki Heat all'inseguimento dell'imprendibile ex agente della CIA che aveva ordinato l'uccisione di sua madre dieci anni prima. Nella caccia Nikki è ancora una volta affiancata dal suo irresistibile compagno di lavoro, il giornalista premio Pulitzer Jameson Rook, e la loro ricerca della spia e dei motivi di quell'omicidio svela un intrigo terroristico che non riguarda affatto una vecchia storia. È letale. È adesso. E il piano è già entrato nella fase di escalation finale. A complicare la missione di Heat, consegnare alla giustizia la spia corrotta e sventare l'incombente minaccia terroristica, si presenta un serial killer che minaccia il Ventesimo distretto di Polizia. La squadra omicidi di cui Heat è a capo è così impegnata a fermare l'uomo, e deve far presto. Il terribile assassino, conosciuto per la sua agghiacciante capacità di rimanere in incognito, non solo ha scelto Nikki come unica destinataria dei suoi messaggi provocatori, ma ha anche dichiarato il nome della sua prossima vittima: la detective Heat.

Dire, fare, brasare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cracco, Carlo

Dire, fare, brasare

Rizzoli, 12/11/2014

Abstract: Dopo il grande successo di "Se vuoi fare il figo usa lo scalogno" e di "A qualcuno piace Cracco", lo chef stellato più famoso d'Italia torna in libreria con questa terza imperdibile lezione. Un libro che ci racconta la magia che si realizza in cucina quando vengono svelati i segreti di tutte le tecniche. La reazione di Maillard o la cottura sottovuoto, la tecnica a bagnomaria o la cottura nell'argilla, o ancora la marinatura nelle spezie altro non sono che alchimie che permettono di trasformare alimenti e ingredienti per ottenere il meglio dalle loro caratteristiche e deliziare il palato con un risultato culinario ineccepibile. Cracco ci spiega nel dettaglio tutte le tecniche, dividendole in principali e complementari, e ci accompagna nella loro messa in pratica attraverso 40 ricette presentate per ordine crescente di difficoltà. Si parte dal Tonno di coniglio in vaso (dove basta saper lessare e filtrare), si prosegue con l'Hamburger con Asiago al miele, pomodori alla piastra e zucchine trombetta in crosta di sale (montare, infornare, cuocere alla piastra e lessare) per arrivare alla Bignolata con mele e calvados (in cui bisogna infornare, montare, sfumare, cuocere a vapore, frullare e glassare!). Un percorso gastronomico con un docente d'eccezione che avrà come risultato di fine corso la soddisfazione di aver imparato ricette strepitose che ci faranno meritare la lode e le lodi dei nostri invitati a cena.

Seduzione
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rose, M. J. - Magagnoli, Stefano

Seduzione

Fabbri Editori Life, 12/11/2014

Abstract: Dopo un gravissimo lutto, la giovane esperta di mitologia Jac L'Etoile pensa che gettarsi nel lavoro sia il modo migliore per distrarsi. Così, accetta con entusiasmo l'invito dell'amico d'infanzia Theo Gaspard a raggiungerlo nell'isola bretone di Jersey, ricca di rovine celtiche. L'uomo da anni segue le tracce di Victor Hugo, e proprio quell'isola cela il mistero più profondo della vita del romanziere: lì infatti, dopo la morte della figlia, Hugo tenne centinaia di sedute spiritiche per tentare di ristabilire un contatto con lei. Hugo trascrisse tutte le sedute, le pubblicò addirittura. Tutte, tranne una. Che fine ha fatto la trascrizione mancante? E c'è un motivo per cui è scomparsa? Per Theo, ritrovarla è diventata una sorta di ossessione, dopo che già suo nonno è morto nel tentativo di rintracciarla. Ora, con l'aiuto di Jac, la verità sembra più vicina: i disegni identici che Jac e Theo facevano da adolescenti l'uno all'insaputa dell'altra, l'inspiegabile senso di abbandono che li attanaglia quando visitano il tempio più antico dell'isola e le misteriose allucinazioni di Jac assumono nuova luce quando trovano l'unico diario di Hugo che non è mai stato reso pubblico, e che lui stesso ha nascosto nella grotta più profonda dell'isola. Ma la conoscenza ha un prezzo… Tra sedute spiritiche e profumi che aprono finestre su altre epoche, morti misteriose e bambine scomparse, M.J. Rose ci trascina in un'avventura mistica e appassionante, che ci cattura senza lasciarci scampo. E che metterà in discussione ogni nostra certezza.

Mémé
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Torreton, Philippe

Mémé

Rizzoli, 12/11/2014

Abstract: Una casa in Normandia così umida da sembrare un sottomarino disperso ma un cuore caldo; un borsellino vuoto ma una tavola sempre apparecchiata, magari con gli avanzi; un'infanzia rubata a colpi di necessità per far posto a una vita grama ma non un lamento. Questa è mémé, nel ritratto pieno di affetto, tenerezza e nostalgia che Torreton dedica a sua nonna, una donna semplice e straordinaria, magnifica nella sua normalità, parca di parole ma generosa in prove d'amore e sacrifici. Mémé che gli ha insegnato a vivere con i piedi per terra, a fare quel che si può con quel che si ha, che gli ha trasmesso il buon senso figlio della miseria e gli ha lasciato in eredità il rispetto. Nel ricordo vivido e incisivo dell'autore, la casa di mémé diventa un luogo della memoria per tutti noi, di un tempo che non c'è più, ma che oggi potremmo rimpiangere. Una lettera d'amore che colpisce, commuove e fa riflettere. Mémé mi manca. I suoi silenzi, le sue parole semplici a Scarabeo, la sua casa sepolta sotto i meli e la sua credenza d'anteguerra. Questo libro è soggettivo, parziale, pieno d'amore, non è un'inchiesta, non è una biografia, è ciò che ho visto, e più o meno capito, ciò che ho perso e voluto trattenere un'ultima volta.

Diario di un ragazzo italiano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Morandi, Gianni - Ferrari, Michele

Diario di un ragazzo italiano

BUR, 12/11/2014

Abstract: In ogni tappa della sua lunga ed eccezionale carriera, Gianni Morandi ha saputo ispirare nel pubblico un affetto davvero straordinario, al punto che le sue canzoni e la sua immagine da eterno ragazzo sono ormai parte della cultura nazionale. In questa autobiografia intima e appassionante si racconta come artista e come uomo, attraverso mezzo secolo di storia italiana: dall'infanzia vissuta tra le difficoltà – e gli entusiasmi – del dopoguerra ai precoci trionfi musicali negli anni '60, dalla sofferta crisi degli anni '70 all'incontro con Mogol, che lo porta a una nuova maturità artistica. Ne emerge il ritratto sincero di un uomo capace di grandi sogni e passioni tenaci, sempre aperto a nuove sfide. Come quando, nel '97, inizia a correre e finisce per partecipare alla mitica maratona di New York: che altro ci si poteva aspettare da un uomo che ha sempre vissuto "a cento all'ora"?

Waterfall
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Kate, Lauren

Waterfall

Rizzoli, 12/11/2014

Abstract: Il pianto di Eureka ha travolto il mondo intero, e ora il regno di Atlantide è riemerso, portando alla luce il suo malvagio re. Eureka è l'unica che può fermare i suoi piani di distruzione, ma prima deve imparare a combattere. Viaggia attraverso l'Oceano insieme a Cat, alla sua famiglia e al misterioso Ander, il solo che può condurla al cospetto dell'enigmatico Solon, che sa come sconfiggere il re Atlante per sempre. Raggiunto il luogo in cui si nasconde Solon l'eremita, Eureka deve affrontare innumerevoli prove per vincere la diffidenza della comunità del luogo, stremata dagli stenti provocati dalla devastazione delle acque. Ma la prova più dura non tarda ad arrivare: Atlante è in agguato, annidato nel corpo di Brooks. Eureka potrebbe eliminarlo una volta per tutte ma sa che così perderebbe per sempre anche il suo migliore amico. Smarrita nelle tenebre dell'oscuro mondo che lei stessa ha generato, Eureka cerca le risposte che non ha in uno stagno incantato che le svela un inquietante segreto: se sarà abbastanza forte potrà sconfiggere Atlante, ma il suo cuore spezzato è proprio quello di cui ha bisogno il perfido re per ristabilire il suo regno.

Rewind
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Paolis, Federica

Rewind

Bompiani, 12/11/2014

Abstract: Tre continenti, tre storie d'amore indissolubilmente legate, tre personaggi che raccontano e si raccontano in totale abbandono. Zeno, broker veronese quarantenne, divorziato e con un figlio di nove anni, conosce Talila, addetta stampa di una grande casa cinematografica con una piccola cifra da investire. Non è solo una passione travolgente quella che lo attira verso di lei, ma la progressiva e inarrestabile rivelazione di uno slancio in grado di scardinare le sue comode abitudini. Prima di conoscere Zeno, sette anni prima Talila ha avuto una relazione con Rocco, pittore incupito da un successo che non arriva. Il rapporto, burrascoso fin dall'inizio, implode tra gelosia e ossessioni quando un famoso regista con cui lavora Talila vuole Rocco in un suo film. Talila si perde, divorata dal desiderio di compensare col sesso il vuoto dell'abbandono. E infine, un perfetto meccanismo narrativo a ritroso ci porta indietro di altri sette anni. È Rocco che ci conduce in un viaggio che porta il giovane artista in compagnia di Michael e Ana da Londra al Brasile all'India, in fuga non solo dal passato ma anche da una minaccia che incombe sulla sua vita. In questo nuovo e ambizioso romanzo Federica De Paolis racconta la forza del passato: tutto ritorna, nulla si cancella, il mosaico si ricompone sempre. Solo la consapevolezza e la memoria permettono di ricostruire ogni storia, di rimetterla, forse, in piedi.

L'Italia nello specchio del Grand Tour
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Seta, Cesare

L'Italia nello specchio del Grand Tour

Rizzoli, 12/11/2014

Abstract: C'è un'Italia vista da dentro e un'Italia vista da fuori: c'è l'Italia scoperta lentamente da chi la abita e quella scoperta da chi la conosce da viaggiatore straniero. E forse è proprio quel viaggiatore a portare nei secoli il contributo maggiore alla formazione della nostra immagine del Paese. Perché l'Italia costruisce la propria identità come riflessa in uno specchio: quello dei tourists che dal Cinquecento alla fine del Settecento viaggiano, e poi raccontano, dipingono, e soprattutto fanno circolare la cultura. Nasce così la "Bella Italia" prima ancora che nasca la nostra nazione e, intanto, cominciano a tessersi primi fili di quell'identità europea che ancora ci manca e che nei racconti colti e appassionati di questi viaggiatori d'eccezione è possibile ritrovare.