Per una ricerca più puntuale all'interno della lista potete usare le etichette nella colonna a sinistra. In alternativa, per una ricerca su tutto il testo, sempre relativa ai libri contenuti nella lista, potete inserire uno o più termini nel box qui sotto, o eseguire una "Ricerca avanzata", cliccando sul link sotto il box.

Trovati 27694 documenti.

I figli dei giorni
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Galeano, Eduardo

I figli dei giorni

Sperling & Kupfer, 11/09/2012

Abstract: Questo libro è un'insolita agenda, dove i giorni passati rinascono nei giorni presenti. Da ogni pagina ha origine un racconto, un evento dimenticato o conosciuto in altro modo. In ciascuna data rivivono figure provenienti da tutte le epoche e da ogni parte del mondo: i personaggi famosi, i cui nomi sono ricordati dalla Storia ufficiale, ma soprattutto gli umiliati di sempre, gli schiavi, i popoli colonizzati, i ribelli sconfitti, gli emarginati. Sono loro, "gli invisibili che meritano di essere guardati, gli inascoltati che hanno qualcosa da dire", i protagonisti di queste brevi, essenziali storie, scritte da Eduardo Galeano con un linguaggio poetico e dissacrante e un'ironia che non perdona nessuna ingiustizia, dall'abitudine alla guerra alla violenza contro le donne, dalle perversioni della religione alla devastazione della Terra. Sono loro a indicarci la realtà più autentica, a mostrarci come sono andate davvero le cose, se solo impariamo ad ascoltarli. Anche se, riconosce l'autore, "non è facile sentire questi sussurri, quando ci siamo adattati a una vita trasformata in un gigantesco e clamoroso spettacolo".

Hotel Vendome
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Steel, Danielle

Hotel Vendome

Sperling & Kupfer, 22/10/2013

Abstract: Ci sono posti che visiti soltanto, e altri che non lascerai mai. Benvenuti all'Hotel Vendôme! L'hotel era vecchio e malridotto. Ma per Hugues Martin, giovane e ambizioso albergatore svizzero, è un diamante grezzo, nascosto in una tranquilla via nel cuore di Manhattan. Che deve essere suo. Inizia così ad accantonare ogni centesimo che può, a supplicare per ottenere crediti, e finalmente - con tanti sacrifici e molta determinazione - Hugues riesce ad acquistare l'edificio, che piano piano trasforma in un albergo lussuosissimo. Sotto la sua instancabile e rigorosa guida l'Hotel Vendôme diventa ben presto rinomato in tutto il mondo per l'eleganza, la raffinatezza e la discrezione - il rifugio perfetto per gente ricca e famosa, nonché la casa ideale per la giovane e bella moglie di Hugues. Che un giorno però scappa con una celebrità, lasciandogli in eredità la piccola Heloise di appena quattro anni. Hugues si ritrova improvvisamente genitore single a tempo pieno, e proprio l'hotel sarà la sua salvezza: Heloise crescerà infatti felice in quell'ambiente popolato da VIP, politici, esponenti dell'alta società, circondata dall'affetto dei dipendenti dell'albergo che l'adorano. Con il passare degli anni, Hugues e il Vendôme diventano sempre più il centro della vita di Heloise, un universo fatto di piccoli segreti e piaceri inattesi, crisi e festeggiamenti che rendono magico ogni giorno. Ormai adulta, Heloise è decisa a seguire le orme paterne per dirigere in futuro l'hotel insieme con lui. Ma la vita ha in serbo per lei nuove sfide, che riuscirà a vincere proprio grazie alle lezioni imparate al fianco del padre. Sullo sfondo di una New York sfavillante ed esclusiva, Danielle Steel regala alle sue lettrici una nuova, indimenticabile storia sull'importanza dei rapporti famigliari.

Il piccolo libro del sognatore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bambarén, Sergio

Il piccolo libro del sognatore

Sperling & Kupfer, 13/11/2012

Abstract: Da quando ho cominciato a pubblicare i miei libri in Italia, ho sempre sentito il grande affetto che i lettori hanno per me e le mie storie. È una delle ragioni principali per le quali continuo a scrivere: rimanere nel cuore delle persone che, come me, hanno creduto e credono nei valori dell'amicizia e dell'amore universale, verso gli altri e verso la Natura. Per ringraziarli, ho voluto raccogliere in questo piccolo libro i pensieri che abbiamo condiviso in tanti anni, un regalo da conservare per i momenti più belli, per superare quelli bui e per trasmettere a tutti coloro che amiamo i nostri sogni più veri e profondi.

Tu, io e tutto il tempo del mondo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Jenkins Reid, Taylor

Tu, io e tutto il tempo del mondo

Sperling & Kupfer, 27/08/2013

Abstract: Elsie è giovane, bella, vivace, e di mestiere fa la bibliotecaria. Ben è un ragazzo simpatico, arruffato, inconsapevolmente affascinante, fissato con i libri e con l'astronomia. A Capodanno, in una giornata insolitamente grigia per la luminosa Los Angeles, Elsie e Ben si incontrano per caso, parlano, ridono, si conoscono… e s'innamorano. Abbagliati dalla felicità di questo amore, fiduciosi e impazienti come solo a vent'anni si può essere – quando hai davanti a te tutto il tempo del mondo – decidono di sposarsi. All'improvviso, dopo soli sei mesi. Elsie adora quel ragazzo così vitale e innamorato di lei – il tipo che ti porta in macchina sulla statale per ore solo per farti sentire il profumo dell'oceano, o corrompe la commessa della gelateria in chiusura per un ultimo cono con panna. Quando è con lui Elsie è finalmente se stessa, e si sente migliore. Vuole davvero passare il resto della sua vita insieme a Ben, per fare con lui tutto, tutti i giorni: l'amore, la spesa, i bambini, il caffè. Elsie non può certo immaginare che il loro matrimonio durerà soltanto nove giorni, e che un incidente crudele e impensabile li strapperà l'uno all'altra. Né può immaginare, ora, che un giorno ritroverà la forza di credere in qualcosa, anche se Ben non c'è più. "Tu, io e tutto il tempo del mondo" è la storia di due ragazzi, di un matrimonio durato nove giorni, e di un amore che durerà per sempre. Un debutto straordinario, di cristallina bellezza e incredibilmente toccante.

La locanda del tempo e dell'amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

George, Alex

La locanda del tempo e dell'amore

Sperling & Kupfer, 11/09/2012

Abstract: È il 1904 ad Hannover, Germania. Jette si è innamorata dello sguardo appassionato e della magnifica voce di Frederick. Tanto da diventare la sua amante, tanto da aspettare il suo bambino. E fuggire con lui - per sottrarsi alle ire della madre - verso il Paese delle opportunità, l'America, e la città del futuro, New York. Ma il destino gioca con i novelli sposi, la nave sulla quale si sono imbarcati approda invece a New Orleans ("Che differenza c'è? È pur sempre New"), e il caso - per non parlare della totale ignoranza della lingua - li porta infine in una piccola cittadina del Missouri, dove fonderanno la loro incredibile, straordinaria famiglia americana. Lì decidono di comprare una locanda, e Frederick attira i migliori suonatori di jazz ("una musica che gronda gioia da ogni nota"), mentre Jette cucina inedite ricette che mescolano sapori tedeschi a quelli cajun. In breve, il locale diventa il più famoso della zona, una vera attrazione per gente di tutti i tipi, eccentrica e stravagante, che lì consuma passioni brucianti e amori impossibili, concepisce tradimenti feroci e stringe amicizie incondizionate, e assiste a nascite, morti e persino miracoli. Nel corso di un secolo, dalla Grande Guerra al Proibizionismo, dall'assassinio di Kennedy ai figli dei fiori e ancora oltre, si intrecciano le storie di tre generazioni, raccontate con affetto e ironia dall'ultimo nipote, James. Che riscoprendo la vita quasi leggendaria di nonna Jette ritrova anche qualcosa di sé, qualcosa che non sapeva di avere: radici a cui appartenere, una casa dove tornare. Struggente come la tromba di Louis Armstrong, divertente come una danza popolare, commovente come una ballata del Sud, La locanda del tempo e dell'amore è la storia di una famiglia fuori dell'ordinario. In fondo, come tutte le famiglie, se ci prendessimo il tempo di scavare nel passato.

Sei tornato, papà?
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Higgins Clark, Mary

Sei tornato, papà?

Sperling & Kupfer, 03/10/2013

Abstract: Giovane e determinata, Hannah Connelly di una cosa è certa: non ha alcuna intenzione di lavorare alla Connelly Fine Antique Reproductions, la ditta di mobili fondata dai nonni a Long Island. Il suo destino è nel mondo della moda: infatti, a nemmeno trent'anni, ha già davanti a sé una promettente carriera come fashion designer. Quando però in piena notte un incendio devasta l'azienda di famiglia e l'annesso museo che ospita pezzi di valore inestimabile, per lei è l'inizio di un incubo. Il fuoco ha distrutto ogni cosa e per un soffio non le ha portato via anche l'amata sorella Kate, che adesso è in ospedale in condizioni gravissime. Ma perché Kate, commercialista di uno dei più importanti studi del Paese, si trovava lì a quell'ora? E perché con lei c'era Gus, artigiano in pensione? Se non si fosse trattato di un incidente? Purtroppo nessuno può raccontare che cosa è accaduto realmente: Gus è morto tra le fiamme e Kate è in coma. Ma sotto la cenere si nasconde ancora un'inquietante e macabra sorpresa, che porta ad altri angosciosi interrogativi. Qualcuno potrebbe non essere chi dice di essere… fin dove si spingerà pur di lasciare sepolto il passato? Pagina dopo pagina, Mary Higgins Clark dà nuovamente prova del talento che l'ha portata, con ogni romanzo, ai vertici delle classifiche internazionali dei bestseller. Regalando al lettore una storia avvincente e ricca di suspense che non ha nulla da invidiare a capolavori di tensione quali "La culla vuota".

Lettera a un'amica che ci sarà per sempre
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bambarén, Sergio

Lettera a un'amica che ci sarà per sempre

Sperling & Kupfer, 10/09/2013

Abstract: "Qualche tempo fa una delle persone più meravigliose che io abbia mai conosciuto ha lasciato questo mondo. Si chiamava Silvia. Ci eravamo conosciuti da bambini, quando eravamo vicini di casa, e nonostante le nostre strade si siano divise non ci siamo mai persi di vista. Nel corso degli anni ci siamo incontrati molte volte in giro per il mondo e abbiamo continuato a volerci bene. Era una sognatrice, proprio come me." In questa lunga lettera rivolta a una carissima amica recentemente scomparsa, Sergio Bambarén mantiene la promessa fattale prima che morisse: scrivere un libro dedicato alla loro amicizia, nata sui banchi di scuola, e al legame indissolubile che li ha tenuti vicini per tanti anni, nonostante le difficoltà, i cambiamenti, le distanze. Silvia, l'amica che se n'è andata, rimane così una figura sempre presente, non solo nella memoria, come di solito succede, ma anche nella piccola, preziosa testimonianza delle parole scritte. Un testo di grande umanità e di portata universale su un sentimento così importante come l'amicizia.

La futura regina
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gregory, Philippa

La futura regina

Sperling & Kupfer, 11/09/2012

Abstract: Philippa Gregory torna a raccontare l'epoca dei Lancaster e degli York e a sorprendere i suoi lettori con un nuovo, avvincente capitolo. Regalandoci l'appassionante e, al tempo stesso, tragico racconto della vita straordinaria di Anna Neville, figlia del conte di Warwick e futura regina d'Inghilterra. Inghilterra, 1465. Sono gli anni della Guerra delle due Rose e il conte Richard Neville, discendente di una prestigiosa famiglia aristocratica, è uno degli uomini più influenti alla corte di re Edoardo IV. Ambiguo e assetato di potere, il conte sa di poter utilizzare per i suoi giochi politici due carte preziose: le giovani, bellissime figlie Anna e Isabella. Incurante della loro volontà e dei loro sogni, comincia ben presto a pianificarne il futuro, tessendo alleanze con chi, a corte, è - o sembra - più vicino al re. Ma le due sorelle impareranno presto a giocare per conto proprio la partita della vita, e a liberarsi dal giogo paterno. Soprattutto Anna, forte e coraggiosa, decisa a non arrendersi mai. Il destino tuttavia non fa che accanirsi contro di lei: "Ho perso mio padre in battaglia, mia sorella, mio cognato e mio nipote per mano degli sgherri della regina, e ora anche mio figlio...". Disperata, braccata dai nemici della sua famiglia, non sa dove cercare un rifugio sicuro né di chi potersi fidare completamente. Eppure quello stesso destino così crudele la porterà un giorno, trionfalmente, sul trono d'Inghilterra.

PNL facile. Migliora da subito le tue relazioni, il tuo lavoro, la tua vita con la Programmazione Neuro-Linguistica
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Favaretto, Andrea

PNL facile. Migliora da subito le tue relazioni, il tuo lavoro, la tua vita con la Programmazione Neuro-Linguistica

Sperling & Kupfer, 03/09/2013

Abstract: Cos'è la PNL e a cosa serve? È un metodo per capire quello che pensano gli altri? Un sistema per diventare un grande venditore? Lo strumento per manipolare la volontà altrui? O forse, semplicemente, un modo per stare meglio e avere più successo, nel lavoro e nella vita di tutti i giorni? Si parla moltissimo di PNL (che - detto per inciso - significa Programmazione Neuro-Linguistica…), delle sue svariate applicazioni in ambiti diversissimi: per eccellere nello sport, per fare carriera, per perdere peso, per smettere di fumare, addirittura per sedurre un partner… I corsi a disposizione sono molti e i coach (cioè i formatori specializzati) si moltiplicano. Ma quando si tratta di capirne in autonomia i fondamenti, senza per forza frequentare un seminario, il mistero si infittisce. I volumi sull'argomento sono spesso difficili e molto tecnici. Andrea Favaretto ha scritto questo libro - unico nel suo genere - con un obiettivo preciso: rendere semplice la teoria e concrete le tecniche. "PNL facile" è, finalmente, un manuale operativo per poterla applicare subito e con risultati immediati. Con uno stile diretto e senza fronzoli, l'autore spiega come migliorare le diverse aree della vita e cambia per sempre il nostro sguardo sul mondo e sugli altri.

Felicità e meditazione. Un percorso spirituale
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Verni, Piero - Verni Piero - Verni Piero

Felicità e meditazione. Un percorso spirituale

Sperling & Kupfer, 03/10/2013

Abstract: Una guida pratica a un antico sistema di meditazione tibetano per raggiungere la serenità interiore. Conosciuto fin dall'undicesimo secolo, sviluppatosi grazie all'apporto di numerosi maestri tibetani, il Lamrin è un prezioso cammino di crescita spirituale, che il Dalai Lama ha interpretato e reso accessibile a tutti, grazie a un approccio chiaro e sistematico. Tramite le particolari tecniche illustrate in queste pagine, si può addestrare la mente alla contemplazione ed eliminare molti falsi punti di vista che sono all'origine dell'instabilità emotiva, creando i presupposti per una autentica e duratura felicità.

L'altra metà del sole
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Addison, Corban

L'altra metà del sole

Sperling & Kupfer, 22/05/2012

Abstract: "Dall'altra parte del sole, forse, può esserci un mondo diverso". Ahalya, diciassette anni e due occhi nocciola profondi e luminosi, ci crede fermamente, anche se la vita le ha portato via tutto: uno tsunami si è abbattuto sul suo villaggio, nel sud dell'India, distruggendole la casa, la famiglia e il futuro, lasciando orfane lei e la sorellina Sita. Forse è proprio la piccola Sita, così innocente e spaventata, a dare ad Ahalya la forza di resistere, anche adesso che le due ragazzine si trovano a Mumbai, prigioniere in un bordello. Ogni sera, Ahalya racconta alla bimba una favola: una delle mille storie che, in un tempo ormai lontano, la nonna sussurrava loro per farle addormentare, e che parlano di fiori, magia e spiriti buoni. Finché un giorno, tornando come ogni sera nella loro stanza spoglia, Ahalya non trova più traccia della sorella... Non c'è nulla di così impossibile da non poterlo almeno sognare. È per questo che Thomas Clarke, avvocato, ha scelto di lavorare nel campo della difesa dei diritti umani. Sarà un ingenuo, forse, eppure non ha mai smesso di credere in una cosa soltanto: la giustizia. Così, dopo che il suo studio legale lo ha licenziato senza tante spiegazioni, Thomas parte per l'India, per unirsi a un team internazionale di avvocati che, come lui, vogliono rendere il mondo un posto più bello. O almeno provarci. E quando Thomas incontra Ahalya, bellissima nonostante la tristezza negli occhi, e ascolta la sua storia, decide di mettersi in cerca della sorellina scomparsa. Ingaggiando una battaglia che si rivelerà molto più grande di lui. E che solo un vero sognatore può combattere fino alla fine. Un romanzo che tocca il cuore, illuminando un intero mondo e tratteggiando con straordinaria umanità personaggi fatti di luce e di speranza.

Amore al profumo di lavanda
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Asher, Bridget

Amore al profumo di lavanda

Sperling & Kupfer, 22/05/2012

Abstract: A volte, c'è bisogno di un po' di magia per curare un cuore spezzato. A trent'anni, Heidi ha smesso di sognare. Rimasta vedova troppo giovane, con un figlio troppo piccolo, non riesce più a guardare al futuro. Almeno fino al giorno in cui la madre le propone di trascorrere qualche settimana in Provenza, nella vecchia casa di famiglia dove altre donne prima di lei hanno trovato una cura per il cuore infranto. Heidi accetta e parte alla volta del sud della Francia con il figlio Abbot e la nipote adolescente Charlotte. Si rifugia così nel delizioso paesino ai piedi del Mont Sainte-Victoire che ha ospitato molte estati felici della sua infanzia. Un luogo incantevole dove il tempo sembra essersi fermato e la serenità sembra ancora a portata di mano. E mentre Charlotte deve fare i conti con una notizia inaspettata e i vicini iniziano a curiosare nella vita dei nuovi arrivati, Heidi ritrova Julien, il compagno di mille giochi dimenticati, ora un uomo affascinante e premuroso. Cullati dai venti caldi del Mediterraneo, dal profumo della lavanda e dalle risate a tarda notte, i due riscoprono una complicità che credevano perduta e diventano più uniti che mai. Insieme si dedicano ai lavori di ristrutturazione della grande casa, finendo così sulle tracce di uno sconvolgente segreto di famiglia: un amore proibito, consumato sotto il sole della Provenza, tra vini di ottima annata e squisita pâtisserie francese. Un amore che riesce a risvegliare i sensi di Heidi, aprendo il suo cuore alla magia di una casa in cui tutto pare finalmente possibile...

Non fare lo struzzo! L'arte di non rimandare la soluzione dei problemi per essere più efficienti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Tracy, Brian - Adami Simona

Non fare lo struzzo! L'arte di non rimandare la soluzione dei problemi per essere più efficienti

Sperling & Kupfer, 26/03/2013

Abstract: "Il tempo è il sovrano assoluto della nostra vita, divisa tra impegni personali e professionali. Ci sono sempre troppe cose da portare avanti e spesso l'ansia del "non fatto" ci assale. Questo libro, che aiuta a vincere la cattiva abitudine di rimandare le incombenze più impegnative (o più noiose), insegna a individuare le mete più importanti, fornendo 21 regole essenziali per sviluppare la nostra produttività. "Non ci sarà mai tempo a sufficienza per fare tutto", dice l'autore che ci propone tecniche e strategie concrete per aumentare l'efficacia delle nostre azioni. Ricordate: le persone di successo NON fanno tutto, sanno focalizzarsi sulle mansioni principali e le portano a termine presto e bene. In questa nuova edizione ampliata e aggiornata di "Non fare lo struzzo!" scoprirete come programmare e organizzare le giornate, definire le priorità, sconfiggere la tentazione di procrastinare, e - soprattutto - come affrontare subito il compito più complesso. Il risultato? Una vita più rilassata, un atteggiamento positivo verso i doveri di tutti i giorni e tanto tempo libero in più!"

Una lettera dal passato
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ehrlich, Max Simon

Una lettera dal passato

Frassinelli, 22/05/2012

Abstract: George e Martha Radcliffe sono considerati la coppia ideale nel sobborgo elegante in cui si sono trasferiti quando la carriera di lui ha spiccato il volo all'improvviso, consentendogli di acquistare una magnifica casa con giardino e assicurare un tenore di vita più che agiato alla famiglia. La loro tranquilla routine viene sconvolta un giorno dall'arrivo di una lettera, spedita ben dieci anni prima, ma mai giunta a destinazione per una fatale coincidenza. Da quel momento l'unione che agli occhi di tutti sembrava perfetta si trasforma in un incubo e la fiducia reciproca inizia a incrinarsi, fino a scavare una voragine tra i due. Torturata dal dubbio e dal sospetto, Martha indaga sulla minacciosa lettera che le mostra una faccia sconosciuta del marito, avventurandosi in ambienti sordidi e contattando personaggi ben lontani da quelli del suo ambiente. Davanti a lei un dilemma impossibile: scegliere tra l'amore cieco e la ricerca della verità a ogni costo. In un crescendo inesorabile di tensione, i silenzi suscitano equivoci, le omissioni generano bugie, i sotterfugi diventano minacce. Il nemico è dentro casa. Una vicenda che potrebbe capitare a tutti noi. Un romanzo di grande atmosfera, che ci restituisce il fascino degli anni Cinquanta, e che al contempo si rivela sorprendentemente moderno nel ritratto di una famiglia borghese dalle apparenze impeccabili e dall'animo ambiguo.

L'alba del mondo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Brook, Rhidian

L'alba del mondo

Sperling & Kupfer, 23/04/2013

Abstract: Amburgo 1946. La città, assegnata agli inglesi dopo la spartizione degli Alleati, è spezzata dalla guerra, come le vite di tutti, vincitori e vinti: la Storia ha cambiato le facce e il cuore delle persone, e pochi ricordano la vita com¿era prima. Qui, in un mondo ancora immerso nella notte più buia, il maggiore inglese Lewis - uomo leale e coraggioso - è costretto a esercitare i suoi diritti di vincitore: dovrà requisire ai legittimi proprietari una magnifica casa sul fiume Elba, per abitarci nel tempo della ricostruzione insieme con la moglie Rachael, che con il piccolo Ed lo sta raggiungendo dopo la lunga separazione. Lewis, il cui senso della giustizia è più forte dell-odio seminato dalla guerra, decide però di non scacciare la famiglia che vi abita, il vedovo Lubert e la figlia adolescente Frieda. Con l'arrivo di Rachael, distrutta dalla perdita del figlio maggiore per una bomba nemica, comincia così la strana convivenza delle due famiglie, l'inglese e la tedesca, nella grande casa sull'Elba. Lì, in mezzo a una città distrutta, i loro destini fatalmente s'intrecciano e, mentre l'odio e il rancore lasciano pian piano il posto all¿amore e perfino alla passione, ciascuno, in modi diversi, ritroverà il coraggio di vivere. Solo così, la notte cederà il passo a una nuova alba, e forse torneranno le speranze e i sogni di un tempo. Quelli che la guerra ha sepolto sotto le sue indifferenti macerie. Con "L'alba del mondo" Rhidian Brook ci racconta una storia straordinaria, vibrante di emozioni . Una storia che parla a tutti noi, trasmettendoci un messaggio di fiducia nella capacità dell'uomo di rinascere dai propri errori e dalle proprie ferite, nella forza trascinante del perdono e nella capacità di tornare ad amare anche nelle condizioni più avverse. Un grande romanzo destinato a diventare un classico.

Il mondo digitale. Facile per tutti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Camisani Calzolari, Marco

Il mondo digitale. Facile per tutti

Sperling & Kupfer, 17/09/2013

Abstract: Il computer ti rende nervoso? Vuoi navigare su Internet ma ti perdi subito? I tuoi figli ne sanno più di te? Oppure mastichi un po' le tecnologie, vorresti capirne di più ma temi di complicarti la vita? Fare finta di nulla non è però possibile. Oggi il Papa usa Twitter e il primo "partito" italiano è nato sul Web, le foto non si stampano più ma si condividono nel Cloud e il telefono non si usa più solo per fare telefonate. Il mondo non è più quello di prima, è un nuovo mondo digitale che attrae e affascina sempre più, non puoi restarne tagliato fuori! Con più di 100 schede organizzate per argomento, questo libro ti aiuta a usare senza problemi computer e tablet, smartphone e macchine digitali. Copre molti temi, come la sicurezza della famiglia e dei figli in rete, la fotografia digitale e i video, la musica online, navigare, rimanere in contatto con gli amici, gli ebook, usare i servizi online della pubblica amministrazione, non perdere i documenti e le fotografie, sino ai consigli su come portare la tua impresa online in 10 semplici mosse. Il sito Web di questo manuale aggiornatissimo e ricco di consigli utili da tenere sempre a portata di mano è: www.ilmondodigitalefacilepertutti.it

L'altra storia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Anello, Laura

L'altra storia

Sperling & Kupfer, 22/05/2012

Abstract: Questa è l'altra storia. Non quella raccontata dai mafiosi che spinsero il bottone a Capaci e imbottirono di tritolo l'auto di via D'Amelio. Neppure quella dei processi che in vent'anni, tra veleni e depistaggi, hanno ricostruito una verità ancora parziale. Questa è la storia che cammina sulle gambe dei sopravvissuti e delle vittime uccise nelle stragi che insanguinarono la Palermo del 1992. Per la prima volta, un libro ricorda non solo i giudici-eroi ma anche i loro agenti di scorta. Un puzzle di testimonianze che svela segreti, getta nuova luce sull'isolamento dei due magistrati, esplora un dolore ancora bruciante che si declina in rabbia, rimpianto, richiesta di giustizia e di verità. C'è il sopravvissuto Angelo Corbo, l'agente sulla terza macchina di scorta a Capaci che raccoglie l'ultimo sguardo di Falcone sull'autostrada sventrata dal tritolo. C'è Maria Falcone, che ricostruisce la parte privata del fratello giudice, ormai piegato, senza mai arrendersi, dalle calunnie e dalle amarezze. C'è Alfredo Morvillo, il fratello di Francesca, che descrive il clima di isolamento e di invidie al Tribunale di Palermo che precedette la strage del 23 maggio. C'è Manfredi Borsellino, che parla della vita del padre, dall'incrollabile ottimismo all'ultima telefonata tempestosa con il capo della procura, poche ore prima di andare incontro a una morte annunciata. E poi le mogli, i figli, le sorelle e i fratelli dei ragazzi che vent'anni fa morirono in Sicilia per lo Stato. Quello Stato di cui rappresentavano "il volto più vero e alto", come scrive Luigi Ciotti nella Prefazione. Quello stesso Stato che aveva anche un volto diverso, e che, forse, tramò contro di loro.

Palazzo Sogliano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Casati Modignani, Sveva

Palazzo Sogliano

Sperling & Kupfer, 17/09/2013

Abstract: È una sera di maggio quando a Palazzo Sogliano, settecentesca dimora dell'omonima dinastia di corallari a Torre del Greco, squilla il telefono. L'intera famiglia è riunita per il pranzo: Orsola, moglie di Edoardo, i loro cinque figli, la suocera Margherita e le sue due figlie. Stanno tutti aspettando che Edoardo ritorni. È Orsola a rispondere, e apprende dalla voce formale di un poliziotto la morte del marito in un incidente d'auto. Il colpo è tremendo: trent'anni d'amore spazzati via in un istante. Orsola non può sapere che quella morsa di dolore feroce si trasformerà tra breve in un dolore ancora più profondo, nel momento in cui scopre una serie di foto recenti del marito in compagnia di un bel bambino dagli occhi a mandorla, che si firma: "Tuo figlio Steve". Da questo incipit fulminante Sveva Casati Modignani ci conduce a ritroso nel tempo per raccontarci l'amore di Orsola - milanese libera e indipendente, figlia di un ciabattino - e di Edoardo - erede della più importante famiglia di corallari di Torre; ma anche la storia della matriarca Margherita, vera donna del Sud, orgogliosa, appassionata e dal cuore generoso; e di quel bambino comparso dal nulla. Tuttavia, come scoprirà Orsola, Edoardo non era certo l'unico Sogliano a custodire segreti; del resto, lei stessa ne ha conservato gelosamente uno, inconfessato. Dall'autrice italiana più amata, la nuova, appassionante storia di una grande famiglia, tra amori, luci e ombre, gioie e dolori, successi e fallimenti, nella cornice di un ambiente tanto insolito quanto affascinante e poco conosciuto: quello del corallo, il pregiato e misterioso materiale che nasce dal mare.

Il colore trasparente della notte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Jenoff, Pam

Il colore trasparente della notte

Sperling & Kupfer, 19/02/2013

Abstract: È un giorno come tanti, tra le strade alberate di una Filadelfia che l'autunno ha tinto d'oro e di rosso. Charlotte sta andando in tribunale, come ogni mattina. Da quando ha lasciato Manhattan per tornare a essere un semplice avvocato d'?ufficio, della vita passata si porta dietro una cosa sola: un cuore spezzato. Sono anni che cerca di dimenticare il modo in cui Brian, dopo essersi innamorato di lei mentre studiavano insieme a New York, l'ha lasciata per sposare Danielle. Ma quando lui, quel giorno d'autunno, bussa alla sua porta, ecco che il passato ritorna prepotentemente. Brian vuole qualcosa da lei: ha bisogno delle sue conoscenze in materia di crimini di guerra, del suo intuito e della sua passione per risolvere un caso particolare... Così, Charlotte accetta di difendere Roger Dykmans, anziano milionario di origini tedesche, dall'accusa di aver tradito il fratello Hans, che durante la guerra salvò da morte certa decine di ebrei. Charlotte, indomita e tenace nel perseguire la verità, parte per l'Europa, dove scoprirà che la storia dei due fratelli è molto più di quel che appare. Nelle loro vite, e in quello che oggi sembra un tradimento, è rimasto nascosto per anni un segreto. Un segreto che ha il volto bellissimo di una donna, ed è tuttora celato in un'antica pendola le cui lancette hanno scandito i passi di un amore bruciante, destinato a finire in un soffio ma anche a durare per sempre. E mentre Charlotte ripercorre quell'amore del passato arriva anche per lei il momento di ascoltare il cuore. Che, come spesso accade, conosce da tempo la strada giusta. Da un'autrice amatissima negli Stati Uniti, un romanzo che resterà a lungo con voi. E che insegna a guardare dentro se stessi come nell'aria tersa della notte.

Monuments men. Eroi alleati, ladri nazisti e la più grande caccia al tesoro della storia
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Edsel, Robert M. - Witter, Bret

Monuments men. Eroi alleati, ladri nazisti e la più grande caccia al tesoro della storia

Sperling & Kupfer, 05/03/2013

Abstract: Li chiamavano Monuments Men. Erano soldati, tanto coraggiosi quanto improbabili. Un esiguo plotone di topi di biblioteca, colti e appassionati, arruolati nell'esercito alleato durante il secondo conflitto mondiale e spediti nell¿Europa in fiamme con una missione precisa: salvare i capolavori dell'arte. Mentre Hitler invadeva un Paese dopo l'altro, infatti, le sue armate si impadronivano di sculture e dipinti secondo un piano sistematico per concentrare le opere più importanti nelle mani dei tedeschi. Fu così che intellettuali, artisti, direttori e conservatori di musei - su mandato di Roosevelt - si trovarono a lottare per impedire il più grande furto artistico della Storia. Il loro compito era inizialmente quello di limitare i danni dovuti ai combattimenti, ma in seguito la missione si concentrò sulla localizzazione dei beni trafugati. Pochi, isolati, e senza disponibilità di uomini e mezzi, ingaggiarono la loro speciale battaglia contro il Fuhrer. In una gara contro il tempo, irta di ostacoli, raccontata con il ritmo di un thriller, ciascuno di loro dovette ricorrere a ogni possibile stratagemma per salvare chiese e monumenti dalla distruzione, riportare alla luce collezioni inestimabili sepolte nelle viscere della terra, seguire per tutto il continente le tracce di opere uniche al mondo. Aiutati da collaboratori altrettanto oscuri e determinati - come Rose Valland, impiegata francese che corse enormi pericoli; parroci, archivisti e semplici cultori -, questi strani eroi lasciarono promettenti carriere e solide posizioni per raggiungere l'epicentro della guerra, rischiando, e a volte perdendo, la vita. È grazie a loro se oggi possiamo ancora ammirare le meraviglie di Michelangelo, Leonardo, Donatello, Vermeer, Rembrandt, van Eyck e molti altri. Ed è grazie a questo libro che la loro storia viene finalmente allo scoperto. Da questo volume è tratto il nuovo, attesissimo film omonimo di George Clooney, dal cast stellare: oltre allo stesso Clooney, Matt Damon, Daniel Craig, Bill Murray, Cate Blanchett, Jean Dujardin, John Goodman e Hugh Bonneville.