AcquaSoleVento 500x3

Perché parlare di poesia per bambini in Biblioteca?

Perché è marzo e si sente aria di primavera. Perché la voce dei poeti ci può guidare in un viaggio tra ritmi, profumi, parole che diventano musica e cantano.

Perché la poesia alimenta la vita. È il mezzo più potente per esplorare le risorse del linguaggio, per costruire personalità creative che sappiano esprimere pensieri liberi.

Ci accompagnano le parole di alcuni poeti italiani contemporanei che hanno scritto e scrivono per i bambini e i ragazzi:

Gianni Rodari, Pinin Carpi, Toti Scialoja, Roberto Piumini, Elio Pecora, Vivian Lamarque, Giuseppe Pontremoli, Bruno Tognolini, Janna Carioli, Chiara Carminati, Nicola Cinquetti, Pietro Formentini, Giusi Quarenghi.


Scarica il pdf (10 Mb) 

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2014
× Paese Francia
× Data 2007
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2010

Trovati 6 documenti.

Il mare in una rima
0 0 0
Libri Moderni

Carminati, Chiara

Il mare in una rima / Chiara Carminati ; illustrazioni di Pia Valentinis

Roma : Nuove edizioni romane, 2010

Nuova biblioteca dei ragazzi. Poesia ; 70

Abstract: Età di lettura: da 6 anni.

La gazza rubina
0 0 0
Libri Moderni

Orecchia, Giulia - Piumini, Roberto

La gazza rubina / Giulia Orecchia, Roberto Piumini

Milano : Feltrinelli kids, 2010

Abstract: Per i più piccoli un gioco di immagini e parole che le descrivono; ma le parole sono fatte di lettere e se una gazza dispettosa ne ruba una, ecco che la parola cambia e con lei cambia tutta l'immagine. Così la Piazza diventa Pizza e i Pirati Prati. Ma cosa se ne fa questa gazza di tutte le letterine rubate? Basta andare all'ultima pagina e avrete la risposta. Età di lettura: da 3 anni.

Labici
0 0 0
Libri Moderni

Piumini, Roberto

Labici : 26 lettere in gioco / Roberto Piumini ; illustrazioni di Monica Rabà

Bazzano : Artebambini, 2010

Abstract: LABICI è un alfabetiere che propone diverse azioni mentali: le 26 strofe in rima baciata sviluppano, nei primi sei versi, un breve elenco giocoso di parole che iniziano con ciascuna lettera dell'alfabeto, comprese quelle internazionali. Gli ultimi quattro versi di ogni strofa, invece, propongono, sempre in rima, degli indovinelli lessicali, basati sulla combinazione della lettera in questione con altre. Le illustrazioni, continuando l'approccio di stimolo giocoso delle strofe, presentano poi un personaggio che mima o in altro modo segnala, una delle cose/azioni indicate negli indovinelli. Si tratta, come si vede, di un alfabetiere che non si limita a fare l'elenco, più o meno illustrato, dei segni alfabetici, ma propone brevi repertori vivaci e attiva piccoli giochi combinatori, nell'ottica di quel rapporto creativo con le parole che tanto conta in una buona educazione linguistica.

Le favole a rovescio
0 0 0
Libri Moderni

Rodari, Gianni <1920-1980> - Costa, Nicoletta

Le favole a rovescio / Gianni Rodari, Nicoletta Costa

San Dorligo della Valle : EL, [2010]

Un libro in tasca ; 127

Abstract: Le semplici, taglienti battute di Rodari rivoltano le fiabe più classiche creando le situazioni più assurde: Cappuccetto Rosso aggredisce il lupo, Biancaneve picchia i sette nani, il Principe Azzurro sposa la brutta sorellastra, la Bella Addormentata non riesce a prendere sonno. Età di lettura: da 4 anni.

 Farfalla
0 0 0
Libri Moderni

Tognolini, Bruno - Abbatiello, Antonella

Farfalla / Bruno Tognolini, Antonella Abbatiello

Firenze : Fatatrac, 2010

Abstract: La poesia dei colori di Antonella Abbatiello e i versi di Bruno Tognolini ci accompagnano sulla riva del sonno, a occhi chiusi, dove vagano i pensieri col volo un po' matto di una farfalla, in attesa di diventare sogni. Un piccolo gioiello, capace ancora una volta di incantare grandi e piccini e di intonare l'antica musica della crescita e della vita. Età di lettura: da 3 anni.

Rime di rabbia
0 0 0
Libri Moderni

Tognolini, Bruno

Rime di rabbia / Bruno Tognolini ; illustrazioni di Giulia Orecchia ; prefazione di Anna Oliveiro Ferraris

Milano : Salani, 2010

Abstract: Cinquanta invettive per le grandi rabbie dei piccoli, e per le piccole rabbie dei grandi. Poesie furiose, amare, esagerate, dolenti e spassose, che offrono ai bambini arrabbiati parole per dirlo 1. Parole poetiche e belle, perché magari, dicendola bene, la rabbia fiammeggia meglio e sfuma prima. Poesie da leggere per ridere, per piangere, o per consolarsi. E magari da copiare sul diario di un amico che ci ha offeso, su un bigliettino da inviare a un insolente.