skynews kazuo ishiguro nobel prize literature300x169

Il premio Nobel per la letteratura 2017 è stato assegnato a Kazuo Ishiguro, scrittore inglese nato a Nagasaki nel 1954 che vive in Gran Bretagna dall'età di sei anni.

"Libri come Quel che resta del giorno e Non lasciarmi sono titoli molto noti, entrambi diventati film, il primo con la regia di James Ivory e l'altro diretto da Mark Romanek. I suoi romanzi, tutti best-seller pluripremiati, sono tradotti in Italia da Einaudi. [...]
E' il suo secondo romanzo a rivelarlo al mondo: Un artista nel mondo fluttuante (1986) è ambientato nel Giappone del primo dopoguerra e già dal titolo rimanda alla delicatezza del mondo fluttuante della tradizione pittorica nipponica. Vince il premio Withbread. 
La capacità di Ishiguro è spiazzare, sapersi muovere tra scenari differenti, seguendo le bizzarrie della vita e della letteratura. In Non lasciarmi (2005) racconta l'infanzia immaginando un mondo di cloni, di bambini programmati per diventare donatori di organi. Anche da questo libro è stato tratto un film con Andrew Garfield, Carey Mulligan e Keira Knightley. Dieci anni dopo, nel 2015, in Il gigante sepolto, Ishiguro spiazza tutti con un romanzo fantasy, popolando la narrazione di draghi, folletti, orsi e scene guerresche da saga medievale. [...]
Tra i titoli più amati di Ishiguro c'è Quel che resta del giorno - quello da cui ha tratto Ivory il film omonimo con Anthony Hopkins e Emma Thompson - storia di un maggiordomo maestro nel reprimere i sentimenti personali e il libro di racconti stralunati Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo. Ishiguro piace perché è letterario e pop, occidentale e orientale, fantasy e classico."
(Dal sito di La Repubblica)

Trovati 24 documenti.

Mostra parametri
Un pallido orizzonte di colline
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Un pallido orizzonte di colline / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Gaspare Bona

Torino : Einaudi, 2017

ET Scrittori ; 266

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Viene il momento per Etsuko, vedova giapponese che vive in Inghilterra, di levare lo sguardo dal presente, doloroso e sofferto, per cercare in un altrove lontano un senso e una ragione. Ossessionata dal suicidio della figlia, Etsuko spinge il pensiero a Nagasaki subito dopo la guerra dove maturava la sua gravidanza. Etsuko ricompone la storia parallela di Sachiko e della sua tormentata bambina. Sachiko aspetta un amore che non arriverà mai, mentre sua figlia affonda nell'angoscia dei ricordi.

Non lasciarmi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Novarese Paola

Non lasciarmi

Einaudi, 19/10/2017

Abstract: Kathy, Tommy e Ruth vivono in un collegio, Hailsham, immerso nella campagna inglese. Non hanno genitori, ma non sono neppure orfani, e crescono insieme ai compagni, accuditi da un gruppo di tutori, che si occupano della loro educazione. Fin dalla piú tenera età nasce fra i tre bambini una grande amicizia. La loro vita, voluta e programmata da un'autorità superiore nascosta, sarà accompagnata dalla musica dei sentimenti, dall'intimità piú calda al distacco piú violento. Una delle responsabili del collegio, che i bambini chiamano semplicemente Madame, si comporta in modo strano con i piccoli. Anche gli altri tutori hanno talvolta reazioni eccessive quando i bambini pongono domande apparentemente semplici. Cosa ne sarà di loro in futuro? Che cosa significano le parole "donatore" e "assistente"? E perché i loro disegni e le loro poesie, raccolti da Madame in un luogo misterioso, sono cosí importanti? Non lasciarmi è prima di tutto una grande storia d'amore. È anche un romanzo politico e visionario, dove viene messa in scena un'utopia a rovescio che non vorremmo mai vedere realizzata. È uno di quei rari libri che agiscono sul lettore come lenti d'ingrandimento: facendogli percepire in modo dolorosamente intenso la fragilità e la finitezza di qualunque vita.

Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Basso Susanna

Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo

Einaudi, 19/10/2017

Abstract: Il "notturno" in musica è una composizione di carattere lirico e melodico, veicolo di atmosfere sognanti e sentimenti ambivalenti, e in senso ampio ispirata alla notte. Nei cinque racconti di questa raccolta prevale l'ambientazione notturna delle scene cardine, la qualità onirica e comunque surreale delle vicende e soprattutto quell'alternanza di toni lievi e toni gravi che contraddistingue anche il genere musicale. Una sinestesia quasi perfetta, dunque. Ma con un'importante eccezione: se il rigore della costruzione di Ishiguro assorbe e maschera pressoché del tutto le tempeste della vita, è nel rapporto dei protagonisti di Notturni con la musica che il disagio si rivela. Cinque storie e un unico tema, quello che Ishiguro sa raccontare come nessun altro: il buffo spaesamento del vivere.

Gli inconsolabili
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Bona Gaspare

Gli inconsolabili

Einaudi, 19/10/2017

Abstract: Tutto inizia con quella che sembra essere soltanto una strana forma d'amnesia: un pianista di fama internazionale, Ryder, arriva in un albergo della città in cui deve tenere un concerto. E mentre Gustav, un facchino pieno di idee, lo accompagna alla sua stanza, Ryder prende atto, con un'imperturbabilità appena venata d'ansia, di non sapere quasi nulla del soggiorno che lo attende. Eppure, probabilmente, ha già abitato in quella città; e forse c'era una donna ad aspettarlo, o addirittura un bambino. Ma perché ha dimenticato il passato?

Il gigante sepolto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Basso Susanna

Il gigante sepolto

Einaudi, 19/10/2017

Abstract: Il leggendario re Artú è ormai morto e la pace che ha imposto sulla futura Inghilterra resiste seppur fragile. Nella dimora buia di Axl e Beatrice, tuttavia, non c'è posto per nessuna pace. La coppia di anziani coniugi è afflitta da una sorta di inspiegabile amnesia. A causarla pare essere una strana nebbia che sta contagiando tutto il regno. Axl e Beatrice ricordano di aver avuto un figlio, ma non sanno piú dove si trovi, né che cosa li abbia separati da lui. A dispetto della vecchiaia e dei pericoli devono mettersi in viaggio e scoprire l'origine della nebbia incantata, prima che il ricordo di ciò a cui piú tengono sia perduto per sempre.Un romanzo doloroso e bellissimo sulla memoria e la colpa. Una storia fantastica che ci indica una strada da seguire per il nostro presente: vivere in armonia con gli altri significa essere capaci di ricordare, ma anche di dimenticare e perdonare.Traduzione di Susanna Basso."Un racconto di straordinarie atmosfere, una storia di travolgente leggibilità da divorare tutta d'un fiato"."The Guardian"

Quel che resta del giorno
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Saracino Maria Antonietta

Quel che resta del giorno

Einaudi, 19/10/2017

Abstract: La prima settimana di libertà dell'irreprensibile maggiordomo inglese Stevens diventa occasione per ripensare la propria vita spesa al servizio di un gentiluomo moralmente discutibile. Stevens ha attraversato l'esistenza spinto da un unico ideale: quello di rispettare una certa tradizione e di difenderla a dispetto degli altri e del tempo. Ma il viaggio in automobile verso la Cornovaglia lo costringe ben presto a rivedere il suo passato, cosí tra dubbi e ricordi dolorosi egli si accorge di aver vissuto come un soldato nell'adempimento di un dovere astratto senza mai riuscire ad essere se stesso. Si può cambiare improvvisamente vita e ricominciare daccapo? Da questo straordinario romanzo di Ishiguro, acclamato in Gran Bretagna e negli Stati Uniti e vincitore del prestigioso Booker Prize, nel 1993 il regista americano James Ivory ha tratto un famoso film con Anthony Hopkins ed Emma Thompson.

Un artista del mondo fluttuante
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Lovisetti Fuà Laura

Un artista del mondo fluttuante

Einaudi, 07/11/2017

Abstract: I quadri dell'anziano pittore Masuji Ono "per il momento sono riposti altrove". Il Giappone ha perso la guerra e chi ne ha appoggiato ed esaltato, come Ono, la politica imperialista e fascista, è stato messo in disparte. L'eufemismo della rimozione è soltanto un esempio delle ambiguità generate dai toni cerimoniosi e pacati di Ono, narratore delle vicende di questo romanzo. Si rende conto il già famoso pittore del marchio d'infamia che grava sul suo passato, o l'ha rimosso, come il mondo dell'arte ha rimosso le sue tele gonfie di retorica? Non è dato al lettore di saperlo con certezza, nemmeno quando Ono dichiara pubblicamente il suo pentimento. L'estrema bravura di Ishiguro sta proprio nell'invenzione di una voce che blandisce e ipotizza.

Un pallido orizzonte di colline
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Bona Gaspare

Un pallido orizzonte di colline

Einaudi, 07/11/2017

Abstract: Viene il momento per Etsuko, vedova giapponese che vive in Inghilterra, di levare lo sguardo dal presente doloroso e sofferto, per cercare in un altrove lontano un senso e una ragione. Ossessionata dal suicidio della figlia Keiko, Etsuko spinge il pensiero a Nagasaki subito dopo la guerra, dove nel deserto dei sopravvissuti maturava la sua gravidanza turbata. In questo percorso a ritroso nel tempo, Etsuko ricompone la storia parallela di Sachiko e della sua tormentata bambina: Butterfly come tante, Sachiko aspetta un amore, una partenza che non arriverà mai, mentre sua figlia affonda nell'angoscia di ricordi troppo crudi. Non ci sono spiegazioni o epifanie in questo racconto poetico e disadorno, che suggerisce più di quanto sveli; tutto resta sospeso e irrisolto. Un romanzo dell'autore di Quel che resta del giorno, vincitore del Booker Prize nel 1990.

Quando eravamo orfani
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ishiguro, Kazuo - Basso Susanna

Quando eravamo orfani

Einaudi, 28/11/2017

Abstract: Shanghai, inizio del Novecento: un bambino, un padre che lavora nel commercio dell'oppio fra Inghilterra e Cina, una madre che si batte per i diritti civili. Londra, anni Trenta: Christopher Banks, il bambino di allora, cresciuto nei migliori college inglesi dopo la sparizione misteriosa di entrambi i genitori, è diventato il detective piú famoso del Regno Unito e nell'alta società non si parla che di lui. Ma l'enigma su quel rapimento non gli dà pace: seguendo l'occasione fornitagli da una fortuita passione, ritorna in Oriente per indagare prima che il mondo precipiti nel baratro del conflitto mondiale. Però la verità che alla fine giungerà a scoprire è molto piú banale e drammatica di ogni supposizione.

Il gigante sepolto
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Il gigante sepolto / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, 2015

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Il leggendario re Artù è morto ormai da qualche tempo ma la pace che egli ha imposto sulla futura Inghilterra, dilaniata per decenni dalla guerra intestina fra sassoni e britanni, seppure incerta, perdura. Nella dimora buia e angusta di Axl e Beatrice, tuttavia, non vi è pace possibile. La coppia di anziani coniugi britanni è afflitta da un arcano tormento: una sorta di inspiegabile amnesia che priva i due di una storia condivisa. A causarla pare essere una strana nebbia dilagante che, villaggio dopo villaggio, avvolge indistintamente tutte le popolazioni, ammorbandole con i suoi miasmi. Axl e Beatrice ricordano di aver avuto un figlio, ma non sanno più dove si trovi, né che cosa li abbia separati da lui. Non possono indugiare oltre: a dispetto della vecchiaia e dei pericoli devono mettersi in viaggio e scoprire l'origine della nebbia incantata, prima che la memoria di ciò a cui più tengono sia perduta per sempre. Lungo il cammino si uniscono ad altri viandanti - il giovane Edwin, che porta il marchio di un demone, e il valoroso guerriero sassone Wistan, in missione per conto del suo re - e con essi affrontano ogni genere di prodigio: la violenza cieca degli orchi e le insidie di un antico monastero, lo scrutinio di un oscuro barcaiolo e l'aggressione di maligni folletti, il vetusto cavaliere di Artù Galvano e il potente drago Querig...

Non lasciarmi
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Romanek, Mark

Non lasciarmi = Never let me go / directed by Mark Romanek

Milano : Twentieth Century Fox video, c2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Alcuni ragazzi sfortunati vengono messi al mondo ed allevati per fornire riserve di organi. Vivono in un mondo e in un tempo che ci sembrano familiari, ma che in realtà non sono vicini a nulla che conosciamo. Quando lasciano il rifugio della scuola e la terribile verità del loro destino si rivela a loro, devono anche confrontarsi con i profondi sentimenti di amore, gelosia e tradimento che minacciano di separarli.

Notturni
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Notturni : cinque storie di musica e crepuscolo / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, [2009]

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il notturno in musica è una composizione di carattere lirico e melodico, veicolo di atmosfere sognanti e sentimenti ambivalenti, e in senso ampio ispirata alla notte. Nei cinque racconti di questa raccolta prevale l'ambientazione notturna delle scene cardine, la qualità onirica e comunque surreale delle vicende e soprattutto quell'alternanza di toni lievi e toni gravi che contraddistingue anche il genere musicale. Una sinestesia quasi perfetta dunque. Ma con un'importante eccezione: se il rigore della costruzione di parole in Ishiguro assorbe e maschera pressoché del tutto le tempeste della vita, è nel rapporto dei protagonisti di Notturni con la musica che il disagiò si rivela. Il crooner del primo racconto, per esempio, uno di quei vecchi cantanti melodici americani ormai fuori moda, ha alle spalle un passato di successi di cui vorrebbe tanto trattenere qualche brandello. La serenata - ovviamente notturna - che dedica alla moglie a bordo di una gondola, sembrerebbe il romantico pegno d'amore di un gentiluomo d'altri tempi ed è invece il primo atto di una cinica (e un po' ridicola) operazione di restyling.

Non lasciarmi
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Non lasciarmi / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Paola Novarese

Torino : Einaudi, 2007

Super ET

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Kathy, Tommy e Ruth vivono in un collegio, Hailsham, immerso nella campagna inglese. Non hanno genitori, ma non sono neppure orfani, e crescono insieme ai compagni, accuditi da un gruppo di tutori, che si occupano della loro educazione. Fin dalla più tenera età nasce fra i tre bambini una grande amicizia. La loro vita, voluta e programmata da un'autorità superiore nascosta, sarà accompagnata dalla musica dei sentimenti, dall'intimità più calda al distacco più violento. Una delle responsabili del collegio, che i bambini chiamano semplicemente Madame, si comporta in modo strano con i piccoli. Anche gli altri tutori hanno talvolta reazioni eccessive quando i bambini pongono domande apparentemente semplici. Cosa ne sarà di loro in futuro? Che cosa significano le parole donatore e assistente? E perché i loro disegni e le loro poesie, raccolti da Madame in un luogo misterioso, sono così importanti? Non lasciarmi è prima di tutto una grande storia d'amore. È anche un romanzo politico e visionario, dove viene messa in scena un'utopia al rovescio che non vorremmo mai vedere realizzata. È uno di quei libri che agiscono sul lettore come lenti d'ingrandimento: facendogli percepire in modo intenso la fragilità e la finitezza di qualunque vita.

Non lasciarmi
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Non lasciarmi / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Paola Novarese

Torino : Einaudi, 2006

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Kathy, Ruth e Tommy sono cresciuti in un collegio immerso nella campagna della provincia inglese. Sono stati educati amorevolmente, protetti dal mondo esterno e convinti di essere speciali. Ma qual è, di fatto, il motivo per cui sono lì? E cosa li aspetta oltre il muro del collegio? Solo molti anni più tardi, Kathy, ora una donna di trentun anni, si permette di cedere agli appelli della memoria. Quello che segue è la perturbante storia di come Kathy, Ruth e Tommy si avvicinino a poco a poco alla verità della loro infanzia apparentemente felice, e al futuro cui sono destinati. Un romanzo intenso e commovente dall'autore di Quel che resta del giorno.

Quel che resta del giorno
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ivory, James

Quel che resta del giorno / directed by James Ivory

Ed. speciale

Roma : Columbia Tristar home entertainment, c2006

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Stevens, maggiordomo leale senza riserve verso il ricco americano presso il quale è a servizio, ripercorrendo la propria vita, capisce a quante cose abbia dovuto rinunciare per servire il suo padrone. Assorbito dall'organizzazione delle molte incombenze domestiche e schiacciato da un ingombrante senso del dovere, Stevens trascura il padre morente e reprime i propri sentimenti per la giovane governante che lavora con lui che alla fine si stanca e sposa un altro.

Un artista del mondo fluttuante
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Un artista del mondo fluttuante / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Laura Lovisetti Fua

Torino : Einaudi, 2006

ET. Scrittori ; 1434

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ono, narratore e protagonista della vicenda, è stato in gioventù un pittore famoso, ma al mondo estetizzante dell'arte per l'arte aveva preferito quello più concreto del dovere verso la patria, legando così la sua sorte a quella del nascente nazionalismo giapponese. Nel dopoguerra, però tutto è cambiato. Ono ripercorre con un senso di incredulità e incertezza le tappe della sua vita, mentre nel romanzo si intrecciano i temi che lo hanno segnato: l'arte, la politica, l'ambizione, l'incomprensione tra generazioni.

Never let me go
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Never let me go / Kazuo Ishiguro

New York : Vintage books, 2006

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Kathy, Ruth e Tommy sono cresciuti in un collegio immerso nella campagna della provincia inglese. Sono stati educati amorevolmente, protetti dal mondo esterno e convinti di essere speciali. Ma qual è, di fatto, il motivo per cui sono lì? E cosa li aspetta oltre il muro del collegio? Solo molti anni più tardi, Kathy, ora una donna di trentun anni, si permette di cedere agli appelli della memoria. Quello che segue è la perturbante storia di come Kathy, Ruth e Tommy si avvicinino a poco a poco alla verità della loro infanzia apparentemente felice, e al futuro cui sono destinati. Un romanzo intenso e commovente dall'autore di Quel che resta del giorno.

Quando eravamo orfani
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Quando eravamo orfani / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, 2000

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Shangai, inizio del '900: un bambino, un padre che lavora nel commercio dell'oppio fra Inghilterra e Cina, una madre che si batte per i diritti civili. Londra, anni Trenta: Christopher Banks il bambino di allora, cresciuto nei colleges inglesi dopo la misteriosa sparizione di entrambi i genitori, è diventato il detective più famoso del Regno Unito. Ma l'enigma sulla sorte dei genitori non gli dà pace: ritorna in Oriente per indagare sul doppio rapimento, prima che il mondo precipiti nel baratro del conflitto mondiale. Però la verità che alla fine giungerà a scoprire è molto più banale, e drammatica, di ogni possibile supposizione.

When we were orphans
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

When we were orphans / Kazuo Ishinguro

London : Faber and Faber, 2000

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0
Gli inconsolabili
0 0 0
Libri Moderni

Ishiguro, Kazuo

Gli inconsolabili / Kazuo Ishiguro ; traduzione di Gaspare Bona

Torino : Einaudi, 1995

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ryder, un musicista di fama internazionale, arriva nel grande albergo di una città dell'Europa centrale. Sa di dover tenere un concerto, ma mentre Gustav, il facchino, lo accompagna alla stanza, capisce che la sua visita è molto più importante di quanto avesse pensato. Gustav si appresta a chiedergli un grande favore. E Ryder ripensa con una certa ansia al programma del suo soggiorno. Forse in quella città c'è un passato che lo aspetta, forse lo attendono una donna e un bambino. Ma perché Ryder ha dimenticato? Perché tutti vogliono da lui una parola definitiva, un giudizio? In quali congiure cercano di coinvolgerlo? L'assurdo, la comicità e la nostalgia si mescolano nella vita di Ryder. E il mistero è la chiave di volta di questo romanzo.